Palazzo di Città
Palazzo di Città
La città

Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali

L'Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno stabilizzare le sette figure con il contratto a tempo indeterminato

Firmati questa mattina i contratti che stabilizzano sette figure professionali operanti all'interno del Settore comunale dei Servizi sociali. Si tratta di tre assistenti sociali, due istruttori amministrativi, un istruttore direttivo amministrativo e una psicologa.

Gli operatori avevano iniziato il percorso all'interno della struttura comunale nel Dicembre 2018 dopo che i progetti presentati dal Comune di Barletta erano risultati nella graduatoria dei fondi PON per l'Inclusione (Avviso n° 3 del 2016) del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Al termine del servizio, nel frattempo prorogato fino ad oggi, la Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno stabilizzare le sette figure con il contratto a tempo indeterminato.

Il Commissario Straordinario Dott. Francesco Alecci ha voluto essere presente alla firma dei contratti e ha rivolto ai nuovi dipendenti parole di esortazione a svolgere il proprio dovere con spirito di servizio e, nel pieno rispetto delle normative vigenti, umana comprensione verso tutti gli utenti che si rivolgono alla Istituzione comunale presentando istanze e bisogni a cui è doveroso dare risposte concrete.
  • Servizi Sociali
Altri contenuti a tema
Violenza tra pari: tre giorni di riflessione per gli studenti di Barletta Violenza tra pari: tre giorni di riflessione per gli studenti di Barletta Hanno partecipato gli istituti “Moro”, “De Nittis”, “Fieramosca” e “Baldacchini”
Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Giovedì si terrà l'incontro in cui verrà consegnato il materiale scolastico e di cancelleria raccolto dalle donazioni
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Un progetto innovativo e di grande impatto dal punto di vista tecnico - organizzativo
Asp Regina Margherita di Barletta, "serve un cambiamento" Asp Regina Margherita di Barletta, "serve un cambiamento" La Camera del lavoro e la Cgil Bat incontrano il dott. Lionetti e si chiede al commissario prefettizio Alecci di intervenire
Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» La dirigente ai Servizi Sociali Navach: «Il Comune sta già intervenendo con la nuova programmazione sociale»
Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi Il Comune chiede ai cittadini alloggi disponibili. Sarà tutto a carico dell'ente
99 Senza tetto e dipendenti dall'alcool: a Barletta un dramma da risolvere Senza tetto e dipendenti dall'alcool: a Barletta un dramma da risolvere I volontari della Caritas si prendono cura di loro mentre si attende un protocollo operativo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.