Droga e denaro sequestrati
Droga e denaro sequestrati
Cronaca

Spaccio a Barletta, arrestato sorvegliato speciale di 25 anni

Il giovane ha cercato di eludere un controllo della Polizia in via Donizetti

Gli agenti delle volanti del Commissariato di Barletta hanno proceduto all'arresto in flagranza di reato di un Sorvegliato Speciale barlettano di 25 anni. Verso le ore 17:00, personale della Squadra Volante, transitando in questa via Amilcare Ponchielli, notava uno scooter Piaggio Liberty di colore nero sfrecciare a forte velocità da via Donizetti verso via Rossini. Gli agenti hanno riconosciuto subito sia il passeggero, il giovane sorvegliato speciale, che il conducente che, alla vista della volante, cercavano di eludere il controllo, senza però riuscirvi, in quanto venivano immediatamente fermati.

Durante l'attività di controllo, il sorvegliato speciale iniziava a mostrare segni di nervosismo che spingevano gli operatori di Polizia ad approfondire gli accertamenti sottoponendo entrambi ad una perquisizione personale, che consentiva di rinvenire, indosso al 25enne, un involucro di cellophane trasparente contenente 11 dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina e 2 dosi di sostanza stupefacente di tipo Marijuana, opportunamente occultati all'interno degli slip, oltre alla somma di euro 195,00 in banconote di vario taglio e 2 telefoni cellulari.

A seguito di quanto constatato e della sostanza stupefacente rivenuta, il predetto veniva tratto in arresto perché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, cocaina e marijuana, nonché per la violazione degli obblighi inerenti la Sorveglianza Speciale e, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trani, sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida.
  • Polizia di Stato
  • Spaccio
Altri contenuti a tema
Il Prefetto Riflesso visita la Questura della Bat Il Prefetto Riflesso visita la Questura della Bat «Piena e sinergica collaborazione nella lotta alle diverse forme di illegalità»
Due andriesi arrestati a Barletta, tra le accuse anche lesioni e resistenza a pubblico ufficiale Due andriesi arrestati a Barletta, tra le accuse anche lesioni e resistenza a pubblico ufficiale L'episodio risale allo scorso 18 luglio
Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato Sicurezza e legalità, il bilancio dei controlli della Polizia di Stato Intensificate le attività nelle ore serali tra i locali della movida
Inaugurata la sezione Bat dell'associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato Inaugurata la sezione Bat dell'associazione Donatori Volontari della Polizia di Stato L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Solidarietà e Sicurezza
Anche per i poliziotti del Commissariato di Barletta arriva il "taser" Anche per i poliziotti del Commissariato di Barletta arriva il "taser" Nuovo strumento operativo in dotazione alla Polizia di Stato della provincia di Barletta-Andria-Trani
Il taser da oggi a disposizione della Polizia anche a Barletta Il taser da oggi a disposizione della Polizia anche a Barletta Il sottosegretario all'interno Molteni: «Bisogna consolidare gli investimenti in sicurezza perché senza sicurezza non c'è ripartenza»
Nuove nomine per la Questura Bat: sono i Commissari Amendola e Ciccone Nuove nomine per la Questura Bat: sono i Commissari Amendola e Ciccone La prima, Dirigente dell’Ufficio Gestione delle Risorse umane ed Attività di Supporto, il secondo Dirigente della Sezione di Polizia Stradale B.A.T.
Il Questore predispone un rafforzamento dei controlli a Barletta Il Questore predispone un rafforzamento dei controlli a Barletta I servizi straordinari della Polizia di Stato proseguiranno nei prossimi giorni
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.