PalaBorgia
PalaBorgia
La città

Sotto il sole per un vaccino

Disagi per i cittadini in attesa fuori dagli hub vaccinali in attesa del proprio turno

In diversi hub vaccinali pugliesi si sono registrati negli ultimi giorni evidenti disagi per i cittadini in coda nell'attesa del proprio turno per la somministrazione dei vaccini anti Covid. Le intense ondate di calore che hanno colpito la nostra regione si sono abbattute anche sugli sfortunati prenotati, costretti ad attendere in piedi e senza coperture adeguate fuori dalle strutture. È accaduto lo stesso anche a Barletta, all'esterno del PalaBorgia, privo di coperture.

Nel frattempo in alcuni hub della nostra provincia - come Andria, Margherita, Trinitapoli e San Ferdinando - sono stati predisposti nuovi impianti di climatizzazione. Invece nelle città di pertinenza della Asl BA invece sono stati rimodulati gli orari di prenotazione cercando di anticipare gli appuntamenti già dalle 7 della mattina per scongiurare attese nelle ore più calde della giornata: come comunicato dall'azienda sanitaria di Bari, "la misura è dovuta al susseguirsi delle ondate di calore con potenziali rischi per la salute dei cittadini che accedono ai Punti Vaccinali di popolazione (PVP), nonché degli operatori impegnati nelle vaccinazioni".

Nei giorni scorsi a Barletta si è cercato di far fronte alla creazione di code all'esterno permettendo a chi era in attesa fuori dalla struttura di accomodarsi all'interno, nel rispetto del distanziamento e degli spazi a disposizione, ma soprattutto nelle prime ore della giornata le file ai cancelli sono inevitabili. L'invito per tutti è, come sempre, a rispettare gli orari di prenotazione in modo da non congestionare gli orari di apertura, e magari l'allestimento di qualche gazebo removibile potrebbe alleviare l'attesa sotto il sole bruciante di questi giorni.
  • Vaccinazioni
  • Disagio per i cittadini
Altri contenuti a tema
4 «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta Utenti del Servizio Protesi ricevuti in un corridoio
“La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera “La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera Un po' di confusione ha indotto a credere che si trattasse di un open day vaccinale
Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti A quasi 7 mesi dal crollo, nulla sembra essere cambiato. I cittadini chiedono aiuto
Prenotazioni aperte per la "notte dei vaccini": il 15 gennaio a Barletta Prenotazioni aperte per la "notte dei vaccini": il 15 gennaio a Barletta Online le date dell'iniziativa rivolta ai giovani
Scavi senza fine in via Don Luigi Filannino Scavi senza fine in via Don Luigi Filannino Disagi per i residenti, «si è anche accumulata immondizia»
Dove, come e quando vaccinare i bambini tra i 5 e gli 11 anni in Puglia Dove, come e quando vaccinare i bambini tra i 5 e gli 11 anni in Puglia Le somministrazioni per questa fascia di età partiranno il 16 dicembre
Via Leonardo da Vinci al buio Via Leonardo da Vinci al buio «I residenti hanno paura di parcheggiare a causa della mancanza di illuminazione»
Buio pesto nel parco giochi di via Chieffi Buio pesto nel parco giochi di via Chieffi Di Cuonzo: «Sarebbe rischioso continuare a far fruire di quel parco con condizioni di luce tali da non renderlo sicuro»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.