Palazzo di città di Barletta. <span>Foto Ida Vinella</span>
Palazzo di città di Barletta. Foto Ida Vinella
Istituzionale

Sostegno economico per le famiglie con più di tre figli

Misure disposte dal Comune di Barletta in continuità con la legge regionale n.40/2015

Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale garantisce continuità alla Legge Regionale n. 40/2015, che dispone detrazioni maggiorate, nell'ambito dell'addizionale regionale all'IRPEF, per le famiglie con più di tre figli a carico. Gli importi previsti per i nuclei interessati, come precisa il Settore comunale Servizi Sociali, sono i seguenti: "20 euro per i contribuenti con più di tre figli a carico, per ciascun figlio, a partire dal primo, compresi i figli naturali riconosciuti, i figli adottivi o affidati", con un aumento di importo "pari a 375 euro per ogni figlio con diversa abilità ai sensi dell'articolo 3 della Legge 5 febbraio 1992, n.104 (Legge-quadro per l'assistenza, l'integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate)".
Per i figli di età non superiore a 24 anni, il limite di reddito complessivo per essere considerati a carico è di euro 4.000,00 al lordo degli oneri deducibili, fermo restando il limite di euro 2.480,51 in tutti i restanti casi.

Le istanze per beneficiare delle misure di sostegno economico dovranno essere presentate esclusivamente online, tramite SPID, sul sito del Comune di Barletta, al seguente indirizzo: https://serviziadomanda.resettami.it/barletta dalla data odierna, 15/11/2022, fino alle ore 23.59 del 31/12/2022. Eventuali chiarimenti possono essere richiesti esclusivamente in forma scritta inviando una PEC all'indirizzo dirigente.servizisociali@cert.comune.barletta.bt.it e/o un email all'indirizzo antonella.troia@comune.barletta.bt.it. Per informazioni contattare telefonicamente il servizio di Segretariato Sociale: 0883.516734/ 0883.516758.
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Organizzazione e sviluppo risorse umane: le procedure prossime alla scadenza Organizzazione e sviluppo risorse umane: le procedure prossime alla scadenza Le domande devono essere inviate entro le ore 23.59 del 15 dicembre 2022
14 Sottopasso Imbriani, da lunedì 28 al via il riammodernamento Sottopasso Imbriani, da lunedì 28 al via il riammodernamento Lavori propedeutici a quelli per il secondo fronte della stazione di Barletta
Per questo Natale, collaborazione tra il Comune di Barletta e i commercianti Per questo Natale, collaborazione tra il Comune di Barletta e i commercianti «Insieme per cercare di illuminare più punti della città»
Via Diaz e via Di Scanno, l'amministrazione fa chiarezza Via Diaz e via Di Scanno, l'amministrazione fa chiarezza «Interventi eseguiti secondo la norma»
Riflettori RAI puntati su Barletta con "Paesi che vai" Riflettori RAI puntati su Barletta con "Paesi che vai" Troupe in città fino a venerdì
Le giornate per la prevenzione e il contrasto delle dipendenze patologiche Le giornate per la prevenzione e il contrasto delle dipendenze patologiche L’Unità di Strada interverrà nella zona Castello e sul lungomare Pietro Paolo Mennea
Indagine di mercato per il nuovo servizio di assistenza domiciliare Indagine di mercato per il nuovo servizio di assistenza domiciliare Tra le figure professionali richieste sono previsti educatori con specifica esperienza in merito all’utilizzo del metodo ABA
15 Il sindaco Cannito incontra l'on. Mariangela Matera Il sindaco Cannito incontra l'on. Mariangela Matera «La priorità è quella di sburocratizzare il sistema»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.