Prefettura Barletta
Prefettura Barletta
Politica

Sicurezza a Barletta: la nota del centrodestra al Prefetto BAT

«Un'attenzione particolare alla sicurezza nella città di Barletta, teatro purtroppo negli ultimi mesi di gravissimi episodi di cronaca»

Il senatore di Forza Italia Dario Damiani che, con altri parlamentari pugliesi del centrodestra, ha inviato una lettera al Prefetto BAT con l'invito a sostenere presso la ministra Lamorgese il potenziamento dell'organico delle Forze dell'Ordine nella città di Barletta. Hanno sottoscritto la nota inviata al Prefetto i seguenti senatori e deputati: Ronzulli, Boccardi, Marti, Sottosegretario Sasso, D'attis, Savino, Rospi, Labriola, Giannone, Gemmato, Lucaselli, Galantino e Tateo.

«Un'attenzione particolare alla sicurezza nella città di Barletta, teatro purtroppo negli ultimi mesi di gravissimi episodi di cronaca, fra i quali ben tre omicidi che hanno coinvolto anche giovanissimi. È quanto sollecitato dai parlamentari pugliesi del centrodestra in una lettera/invito al Prefetto di Barletta Andria Trani Maurizio Valiante a sostenere la richiesta presso la ministra Lamorgese di incrementare le unità di personale delle Forze dell'Ordine nella città della Disfida.

Il piano già predisposto dal Ministero dell'Interno, anche su precedenti sollecitazioni dei medesimi parlamentari, prevede l'arrivo di 40 unità aggiuntive entro il 2022 su tutto il territorio della BAT. Un numero che, in considerazione della particolare situazione critica nella città di Barletta, andrebbe ulteriormente rinforzato, secondo gli scriventi. I dati sulla presenza della criminalità sul territorio sono purtroppo indicativi di una situazione di crescente criticità - si legge nella lettera al Prefetto - Siamo a chiederLe di unirsi a noi parlamentari nella richiesta di potenziamento dell'organico, ritenendo che la presenza più marcata di uomini e mezzi sul territorio sia uno dei primi segnali di rassicurazione per la comunità e di deterrenza per la criminalità. Onde consentire alle Forze dell'Ordine di affrontare con maggiore efficienza uno dei periodi socialmente più critici della storia recente della città di Barletta».
  • Dario Damiani
Altri contenuti a tema
Damiani: «Risultato importante, da Barletta può partire un movimento libero» Damiani: «Risultato importante, da Barletta può partire un movimento libero» Intervista di BarlettaViva al senatore di Forza Italia: «Per Mino Cannito un voto popolare»
Zes, approvati tre emendamenti del senatore barlettano Damiani Zes, approvati tre emendamenti del senatore barlettano Damiani «Importanti strumenti di sviluppo economico, enorme opportunità anche per Barletta»
Dario Damiani: «Gravissime accuse rivolte da Emiliano al candidato Cannito» Dario Damiani: «Gravissime accuse rivolte da Emiliano al candidato Cannito» «Noi non alimentiamo il fuoco della polemica e non raccogliamo certe provocazioni»
1 La senatrice Ronzulli ieri a Barletta per Cannito, Damiani: «Doronzo resti coerente» La senatrice Ronzulli ieri a Barletta per Cannito, Damiani: «Doronzo resti coerente» Il candidato sindaco ha girato per il mercato settimanale
1 Amministrative a Barletta, Damiani: «Cannito torna tra i cittadini» Amministrative a Barletta, Damiani: «Cannito torna tra i cittadini» L'intervento del senatore di Forza Italia a 7 giorni dal ballottaggio
Ballottaggio a Barletta, il commento di Dario Damiani sui risultati delle urne Ballottaggio a Barletta, il commento di Dario Damiani sui risultati delle urne «Coalizione compatta e determinata», interviene il senatore di Forza Italia
Damiani, solidarietà a Cianci: «Gravissimo atto intimidatorio» Damiani, solidarietà a Cianci: «Gravissimo atto intimidatorio» Il senatore scrive: «Auspico che le forze dell'ordine facciano quanto prima chiarezza sull'accaduto»
Guardia di Finanza, al Comandante Carbone gli auguri del senatore Dario Damiani Guardia di Finanza, al Comandante Carbone gli auguri del senatore Dario Damiani «Compito delicato e prestigioso che inorgoglisce l'intera comunità barlettana»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.