Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto

Hanno deciso di non scendere in piazza per evitare ulteriori contagi

Si è tenuta questa mattina - 14 gennaio 2022 - la protesta silenziosa degli studenti di Barletta, che al termine della giornata hanno rilasciato la seguente dichiarazione:
«Noi rappresentanti d'istituto abbiamo scelto di comune accordo di aderire a questo sciopero poiché riteniamo più che doveroso far arrivare la nostra voce a chi deve garantirci un'istruzione adeguata e che al momento, a causa della situazione covid, non viene rispettata.

La situazione si è aggravata in determinati istituti, soprattutto per quel che riguarda la struttura scolastica. Abbiamo scelto di non scendere in piazza con un corteo proprio per prevenire ulteriori contagi. La nostra protesta silenziosa, avvenuta attraverso un assenteismo di massa, è stata accolta positivamente dai nostri compagni e speriamo possa portare i suoi frutti. L'Unione che gli studenti ha cercato di mostrare la forza d'animo e la tenacia che i giovani hanno nel difendere i loro diritti in maniera pacifica.

Per quanto riguarda quei famosi vocali, volevamo sottolineare che fossero del tutto ironici e speriamo non abbiano oscurato la finalità dello sciopero, articolate in più richieste. Ovviamente ci dissociamo del tutto da quei vocali, troviamo infatti che non sono per niente adeguati visto il grande lavoro di sensibilizzazione alla violenza che Barletta sta svolgendo in questo periodo.

Alla luce di ciò, noi studenti chiediamo di essere tutelati e tornare ad istruirci con serenità.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Opportunità PNRR per le scuole di Barletta Opportunità PNRR per le scuole di Barletta Gli interrogativi di Grazia Desario, presidente provinciale Bat di Italia In comune
«Se la scuola va avanti, è anche grazie all'impegno dei dirigenti scolastici» «Se la scuola va avanti, è anche grazie all'impegno dei dirigenti scolastici» Gli istituti pugliesi hanno retto il colpo dopo le vacanze natalizie
22 Ristorazione scolastica: rimborso per l'anno 2020 - 2021 Ristorazione scolastica: rimborso per l'anno 2020 - 2021 La procedura per le famiglie interessate
Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile fare un'ordinanza» Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile fare un'ordinanza» Il presidente spiega: «Possibile intervenire solo in zona rossa, la Puglia è in zona bianca»
1 Ufficio scolastico provinciale, ci siamo Ufficio scolastico provinciale, ci siamo Al netto delle distinzioni sul metodo, l'istituzione appare molto vicina
1 La provincia Bat avrà il suo Ufficio scolastico provinciale La provincia Bat avrà il suo Ufficio scolastico provinciale Il senatore Damiani commenta l'approvazione avvenuta in commissione bilancio
Obbligo vaccinale a scuola dal 15 dicembre: chi riguarda e chi è escluso Obbligo vaccinale a scuola dal 15 dicembre: chi riguarda e chi è escluso Docenti e personale ATA dovranno essere muniti di super Green pass per lavorare
2 Università della terza età: sono aperte le iscrizioni per il 32° anno accademico Università della terza età: sono aperte le iscrizioni per il 32° anno accademico I corsi saranno accessibili a chi ha superato i 30 anni, anche se privi di titoli di studio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.