Tito Vespasiani, Dario Damaini e Ugo Patroni Griffi
Tito Vespasiani, Dario Damaini e Ugo Patroni Griffi
La città

Porto di Barletta, i lavori inizieranno entro il 2022

L'incontro tra il senatore Dario Damiani e il presidente dell'Autorità di Sistema portuale

Giornata di incontri istituzionali presso l'Autorità di Sistema portuale del Mar Adriatico Meridionale per il senatore di Forza Italia Dario Damiani. Come annunciato nei giorni scorsi, subito dopo l'erogazione del finanziamento ministeriale per i lavori nel porto di Barletta, questa mattina a Bari il parlamentare ha incontrato il Segretario Tito Vespasiani e il Presidente prof. Ugo Patroni Griffi per prendere visione della programmazione triennale delle opere pubbliche appena adottata.

È stato confermato l'avvio dei lavori nel porto di Barletta entro l'anno 2022. Nello specifico, gli interventi da eseguire saranno:
  • Prolungamento di entrambi i moli foranei (25 milioni, di cui 5 da un emendamento del sen. Damiani alla finanziaria 2020)
  • Intervento di consolidamento statico e risanamento conservativo della banchina n.3 (1,8 milioni)
  • Ristrutturazione ed adeguamento varco di accesso area security (400 mila)
  • Restauro e consolidamento strutturale del faro napoleonico (1.2 milioni), in attesa delle autorizzazioni della Sovrintendenza ai Beni culturali.
«Siamo davvero in dirittura d'arrivo per una serie di opere infrastrutturali attese da anni nel nostro porto cittadino, che è anche l'area portuale di riferimento di un intero territorio. La mia attenzione resta alta su questi progetti che ho seguito fin dall'inizio del mio mandato parlamentare, nelle sedi ministeriali e sul territorio - dichiara il sen. Damiani - Con grande soddisfazione ho verificato addirittura l'anticipo dei lavori al 2022.

Oltre alle opere elencate nel cronoprogramma di cui ho preso visione, sono disponibili residui per 600 mila euro da destinare al progetto del camminamento sulla litoranea di levante fino al trabucco da poco restaurato, progetto che dovrà essere elaborato, mi auguro in tempi rapidi, dal Comune di Barletta. Ulteriore occasione, dunque, per ringraziare i vertici dell'Autorità portuale per il lavoro svolto e l'interesse attivo nei confronti della nostra realtà portuale, finalmente oggetto di valorizzazione come non accadeva da decenni».
  • Porto
  • Dario Damiani
Altri contenuti a tema
1 Fondo ristori, ufficio provinciale Bat e riqualifica campi sportivi Fondo ristori, ufficio provinciale Bat e riqualifica campi sportivi Il senatore Damiani rende noto di aver presentato tre emendamenti
1 Riapertura dello stadio Cosimo Puttilli: l'intervento di Damiani Riapertura dello stadio Cosimo Puttilli: l'intervento di Damiani Verrà effettuato un sopralluogo nel giorno di venerdì 26 novembre
1 Settore balneare, interviene il senatore Damiani Settore balneare, interviene il senatore Damiani «È necessario il massimo impegno per individuare soluzioni»
Area portuale di Barletta, lo stato dei lavori Area portuale di Barletta, lo stato dei lavori Nei prossimi giorni l'incontro del commissario Alecci con il presidente dell'Autorità portuale Patroni Griffi
7 Senatore Damiani: «La salute pubblica è un'esigenza primaria» Senatore Damiani: «La salute pubblica è un'esigenza primaria» La dichiarazione del senatore sulla problematica ambientale
Visita dei senatori Ronzulli e Damiani presso il Commissariato della Polizia Visita dei senatori Ronzulli e Damiani presso il Commissariato della Polizia Chiederanno al Commissario prefettizio Alecci di proclamare il lutto cittadino
1 Faro Napoleonico nel porto di Barletta: sottoscritto il protocollo d'intesa per il recupero architettonico Faro Napoleonico nel porto di Barletta: sottoscritto il protocollo d'intesa per il recupero architettonico L'intervento del senatore Damiani che ha seguito l'iter
1 Dario Damiani sul Ddl Zan: «Necessità di avviare un confronto» Dario Damiani sul Ddl Zan: «Necessità di avviare un confronto» Il senatore si esprime sul blocco avvenuto nella giornata del 27 ottobre
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.