Marco e famiglia
Marco e famiglia
La città

Medico a soli 23 anni, orgoglio per il giovane barlettano Marco Dicorato

È tra i più giovani medici di tutta Italia

La scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università "A. Moro" di Bari continua a sfornare giovanissimi talenti. Infatti venerdì 15 aprile, a soli ventitré anni, si è laureato con 110 e lode e plauso accademico il giovane barlettano Marco Maria Dicorato, nato a Terlizzi nel 1998 ma vissuto dalla nascita a Barletta, che ha discusso una tesi clinico-sperimentale in Cardiologia dal titolo "Betabloccanti in pazienti con amiloidosi cardiaca: risultati di uno studio multicentrico nazionale". Relatrice la Chiar.ma prof.ssa Cinzia Forleo, correlatore il Direttore di Cardiologia Chiar.mo prof. Stefano Favale.

Non può che essere pienamente soddisfatto il neo dottore dopo la Proclamazione, accompagnata dagli applausi scroscianti del pubblico presente in Aula Magna, dopo gli encomi da parte della commissione stessa oltre che della relatrice e del correlatore. Marco Maria Dicorato ha frequentato il Liceo Classico "A. Casardi" di Barletta diplomandosi a soli 18 anni brillantemente con 100 e lode. Superato immediatamente con grande successo il test di Medicina presso l'Università di Bari, oltre che presso il San Raffaele di Milano, ha preferito iscriversi a Bari per l'amore che lo lega alla sua terra natale.

Marco, oltre allo studio, ha coltivato con grande entusiasmo diverse attività da quelle sportive come scherma, pallacanestro, scacchi (vincendo anche diverse competizioni a livello regionale e nazionale), pallavolo, sci a quelle goliardiche non trascurando mai la propria vita privata e le relazioni sociali. È stato all'estero per motivi di studio in molteplici occasioni per migliorare la lingua inglese, oltre che per un proprio arricchimento culturale, svolgendo diversi viaggi in Inghilterra (Londra, Oxford, Cambridge, Bath, Hull, Birmingham), poi Dublino, Parigi, Amsterdam, Budapest, Barcellona, Monaco, Istanbul ed altre importanti mete. La chiave del suo successo è nella profonda passione e curiosità che lo spinge ad esplorare mondi sempre nuovi, allargando i suoi orizzonti culturali ed umani.

Coronato il sogno di diventare medico ecco cosa ha dichiarato: "Sono felicissimo di questo straordinario risultato, un ringraziamento a tutta la mia famiglia, i miei genitori, mia sorella gemella e mio fratello, questa laurea è anche merito loro. Ovviamente ringrazio tutti coloro che mi hanno seguito in questo percorso, dalla mia relatrice prof.ssa Forleo al mio correlatore prof. Favale ed a tutti i prof. che mi sono stati vicini durante il percorso formativo. Sono tantissime le persone da menzionare, non voglio dilungarmi, ora la mente è già rivolta al concorso per la specializzazione, spero di essere all'altezza del compito per cui ho studiato così tanto e di dare un contributo alla società, seguendo il giuramento di Ippocrate; questo non è un punto di arrivo ma solo un punto di partenza ed un trampolino di lancio verso nuove sfide. Ad maiora!".

Dunque, congratulazioni al giovanissimo medico Marco Maria Dicorato ed in bocca al lupo per un felice e brillante futuro professionale, costellato da altri meritati successi e sempre al servizio della società e della ricerca medica.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Università
Altri contenuti a tema
Politecnico di Bari intitola un bando per Claudio Lasala Politecnico di Bari intitola un bando per Claudio Lasala Un concorso per tesi di laurea aventi ad oggetto la rigenerazione urbana nell’era post- covid,
Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Musa Formazione apre le porte alle sedute di laurea in presenza Si torna a festeggiare la Laurea in “normalità” con amici e parenti nella sede dell’Università di Andria
Dopo mesi, la prima sessione di laurea in presenza a Barletta Dopo mesi, la prima sessione di laurea in presenza a Barletta A laurearsi in infermieristica con 110 e lode è un giovane 29enne, Gaetano Fiore
MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente MUSA rappresenta le Università del futuro al Salone dello Studente Appuntamento in Fiera del Levante a Bari dal 5 al 7 aprile
Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Quale corso di laurea scelgo? A quale università mi iscrivo? Non è mai troppo tardi per Laurearsi e per molti ragazzi è tempo di scegliere chi diventare
18 Giulia Tresca, dottoranda di Barletta, vince il “ABB 2021 Master Thesis Award” Giulia Tresca, dottoranda di Barletta, vince il “ABB 2021 Master Thesis Award” Per la giovane studentessa del Politecnico di Bari riconoscimento per il suo studio sui sistemi di logistica 4.0
L’università di Andria: Musa Formazione ti convalida 16 CFU all’iscrizione L’università di Andria: Musa Formazione ti convalida 16 CFU all’iscrizione Con 16 Crediti Formativi convalidati non dovrai sostenere due esami e ti laurei prima
Cerimonia d'inaugurazione Uniba: ospite il premio Nobel Giorgio Parisi Cerimonia d'inaugurazione Uniba: ospite il premio Nobel Giorgio Parisi Il tema della cerimonia d'inaugurazione 2021/2022 è la complessità
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.