Murale De Nittis
Murale De Nittis
Scuola e Lavoro

Liceo artistico Nicola Garonne tra i finalisti del concorso del Politecnico di Milano

PoliCultura è un progetto sullo sviluppo di narrazioni multimediali

La Narrazione "Con ali di sogni" della classe 5B del Liceo artistico Nicola Garrone di Barletta è fra le finaliste del concorso Policultura del Politecnico di Milano. PoliCultura è un progetto per le scuole, italiane e del mondo, del Politecnico di Milano riguardante lo sviluppo di narrazioni multimediali attraverso la piattaforma 101Storia.
La narrazione "Con ali di sogni", disponibile al link, http://www.1001storia.polimi.it/concorso/policultura2022/p_4957/ , ha riguardato il rapporto fra realtà, immagini e parole e ha potuto fregiarsi anche del prezioso contributo della nota sociolinguista e esperta di comunicazione digitale Vera Gheno.

La narrazione può essere votata da tutti al link
https://it.surveymonkey.com/r/policultura2022_giuriapop

Guidati dalle docenti Bianca Consiglio, di Storia dell'Arte, e Francesca Musciagna, di Filosofia, gli studenti, della 5B del Liceo Artistico Nicola Garrone, hanno riflettuto sulle immagini e sulle parole che plasmano la nostra vita. Le parole e le immagini sono il nostro legame con la realtà, le cose, gli avvenimenti.
L'avvio di una riflessione è apparso necessario di fronte all'impulso formidabile dato dai social e dal web alla produzione e ricezione di immagini e parole. In pochi anni, lo scambio di parole e immagini è diventato istantaneo e mal si concilia con il tempo lento del pensiero profondo.

La scelta del titolo Con ali di sogni allude al potere simbolico del linguaggio visivo e parlato, capace di portare l'essere umano oltre la realtà. Il video introduttivo racconta l'importanza delle immagini e delle parole nella storia evolutiva degli esseri umani. L'opera Il falso specchio di Magritte fa da fil rouge alla narrazione in quanto rappresentativa del carattere soggettivo della nostra percezione della realtà. Il concetto e l'immagine di una rosa, fiore ricco di rimandi simbolici, ritornano nello sviluppo della narrazione.

Sono stati scelti i contributi di Gertrude Stein, Umberto Eco, René Magritte e Ludwig Wittgenstein. Tutti e quattro gli autori propongono una riflessione sul rapporto fra realtà, immagine e parola.
È possibile considerarle separate? Quale mistero le lega?

Il lavoro ha previsto la scelta di frasi evocative del potere delle parole e delle immagini e il successivo sviluppo di narrazioni video con disegni, animazioni e riflessioni a riguardo.
La partecipazione ai giochi sulle lavagne, riguardanti le riflessioni di Magritte e Wittgenstein, ha favorito un clima di ritrovato divertimento e condivisione dopo i due anni di pandemia.
Lo sviluppo delle narrazioni si è avvalso di software per l'elaborazione e montaggio di immagini e video (Photoshop, iMovie, Vistacreate, Adobe Creative Cloud Express, Uniconverter)

Link al video introduttivo
https://youtu.be/DiK8eklOg-0
  • I.I.S.S. "N. Garrone"
Altri contenuti a tema
Gli alunni di Barletta ricordano la professoressa Marida Bonadies Gli alunni di Barletta ricordano la professoressa Marida Bonadies «A te dedico ogni frase sottolineata di tutti i libri letti in questi anni»
Caparezza al "Garrone" di Barletta per girare il suo nuovo videoclip Caparezza al "Garrone" di Barletta per girare il suo nuovo videoclip Gli studenti hanno potuto assistere al backstage e intervistare l'artista
Storytelling digitale: l’Istituto Garrone di Barletta vince il primo premio Storytelling digitale: l’Istituto Garrone di Barletta vince il primo premio Si tratta del concorso bandito dal Politecnico di Milano
Giornata Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro: l’evento presso la Sala Rossa del Castello Giornata Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro: l’evento presso la Sala Rossa del Castello Si svolgerà la cerimonia di premiazione dei vincitori della 4^ edizione del concorso “La tua idea di sicurezza”
I ragazzi riflettono sulla violenza in città: «Tragedie come questa sono ferite insanabili» I ragazzi riflettono sulla violenza in città: «Tragedie come questa sono ferite insanabili» Una lezione speciale per gli alunni del "Garrone" di Barletta
Un'istruzione che lascia spazio alle passione: il racconto di Ivan Ilgrande Un'istruzione che lascia spazio alle passione: il racconto di Ivan Ilgrande Lo studente si classifica medaglia di bronzo agli europei di taekwondo e la sua scuola gli dedica un post su Facebook
Prevenzione dei danni da rumore in età scolastica: l'incontro al Garrone Prevenzione dei danni da rumore in età scolastica: l'incontro al Garrone L’argomento è di grande attualità in quanto i giovani studenti spesso evidenziano abitudini di ascolto errate con auricolari
Una settimana di eventi per Pier Paolo Pasolini Una settimana di eventi per Pier Paolo Pasolini In occasione del centenario della sua nascita, una serie di appuntamenti dal 1 al 5 marzo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.