MARE
MARE
Territorio

Legambiente pubblica le immagini dei fondali marini barlettani

Dopo la giornata del 16 maggio, dedicata alla pulizia delle spiagge e dei fondali, sono state pubblicate le foto dei nostri fondali

A quattro giorni dall'iniziativa "Spiagge e fondali puliti 2021", l'associazione Legambiente Barletta, torna a regalarci piccole meraviglie fotografiche dei fondali marini barlettani. Domenica 16 maggio, alle ore 9.00 del mattino, i membri dell'associazione si sono incontrati nei pressi della Lega Navale per iniziare questa operazione di salvataggio del nostro mare.

Mentre un primo gruppo, quello di terra, si stava dedicando alla raccolta dei rifiuti per pulire e bonificare tutto il territorio adiacente alla Lega Navale, un secondo gruppo si è occupato di un'immersione di monitoraggio per controllare i nostri fondali. Su Facebook, l'associazione ha regalato immagini bellissimi per rendere più vicino il mare tramite gli occhi e l'immaginazione, a chi non può viverlo e sentirlo sulla propria pelle. Spesso disprezzato, il nostro mare con tanta cura e attenzione potrebbe apparire sempre limpido e turchese come nelle foto riportate.

Tramite una piccola fotocamera subacquea hanno potuto mostrare a tutti le specie in buona salute presenti nel nostro mare come: poriferi, gorgonie bianche e rosse, falsi coralli, anemoni e spugne, che con i lori colori vividi, circondati dallo sfondo azzurro del mare, ne esaltano la bellezza.
6 fotoLEGAMBIENTE
LegambienteLegambienteLegambienteLegambienteFONDALI MARINILegambiente
Con la pubblicazione di queste testimonianze fotografiche, l'associazione invita tutti a non vandalizzare il nostro mare perchè ha davvero tanto da offrirci, oltre ad essere una risorsa fondamentale per l'economia e il turismo della nostra città. Il tutto è stato possibile grazie al supporto della Lega Navale che ha fornito aiuto nautico per le attrezzature, la preparazione, e per la location. Anche la Barsa è stata essenziale per il supporto alla pulizia. Un esempio di come la coalizione tra settori diversi, possa porta ad una cooperazione essenziale e benefica per il nostro ambiente.

Come recita il motto dipinto sui muri della Lega Navale, "Chi ama il mare sarà sempre libero". Per la nostra libertà, per l'amore incondizionato che ogni cittadino che vive in una località balneare nutre nel vedere ogni giorno il mare che bagna le proprie spiagge, salvaguardiamo i nostri fondali.
  • Legambiente
  • Mare
Altri contenuti a tema
“Coastal rowing” e "Beach Sprint", Barletta si candida a sede dei mondiali 2023 “Coastal rowing” e "Beach Sprint", Barletta si candida a sede dei mondiali 2023 «Imperdibile opportunità per qualificare il profilo costiero della nostra città sul piano dell’immagine turistica»
Muore durante vacanza in Salento, tragedia per un uomo di Barletta Muore durante vacanza in Salento, tragedia per un uomo di Barletta Si trovava in villeggiatura a Torre Chianca: è deceduto in mare
6 Il mare di Barletta promosso da Arpa Puglia e Goletta Verde Il mare di Barletta promosso da Arpa Puglia e Goletta Verde Pubblicati i risultati del monitoraggio delle acque di balneazione della costa barlettana
Si allontana in mare a Barletta, ma quando viene salvato fugge via Si allontana in mare a Barletta, ma quando viene salvato fugge via Si presume che l'uomo soccorso fosse in stato di ebbrezza
In ricordo dell'on.Vittoria Titomanlio, un incontro martedì 19 luglio In ricordo dell'on.Vittoria Titomanlio, un incontro martedì 19 luglio Si terrà ai giardini Baden Powell in Via Leonardo da Vinci
Legambiente Barletta denuncia il furto degli attrezzi usati nei giardini Baden Powell Legambiente Barletta denuncia il furto degli attrezzi usati nei giardini Baden Powell «Noi non lo meritavamo, ma ciò che avete fatto a questi meravigliosi ragazzi speciali, non ve lo perdoneremo mai»
Goletta verde a Barletta, in corso monitoraggio della acque di balneazione Goletta verde a Barletta, in corso monitoraggio della acque di balneazione L'associazione ringrazia Antonio Binetti e Massimiliano Vaccariello per il loro contributo
Nominati "Guardiani del Mare" gli alunni della scuola "Dibari" di Barletta Nominati "Guardiani del Mare" gli alunni della scuola "Dibari" di Barletta Coinvolti i bambini della classe 2F nel progetto dell'ambientalista Antonio Binetti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.