Verde
Verde
La città

Le iniziative per l’ambiente dal 18 al 27 novembre a Barletta

Ritorna la “festa dell’albero” presso i Giardini Baden Powell

Dal 18 al 27 novembre nei sotterranei del castello si terrà la mostra "Ditelo ai bambini", un'idea di Antonio Binetti e realizzata in collaborazione con il raggruppamento di associazioni "Ripartiamo da Ariscianne" (Legambiente, Sigea, Italia Nostra, Fra Storia e Natura).

Una esposizione di oggetti trovati in spiaggia, opere realizzate da diversi artisti con materiale di scarto recuperato da Antonio.
Non mancheranno importanti momenti di confronto, promossi dall'assessorato all'ambiente, che vedranno la presenza di ARPA Puglia in diversi seminari a tema.
«Vi invitiamo ad esserci, sarà un'esperienza unica nel suo genere».

• Lunedì 21 novembre, come ogni anno, ci dedicheremo alla "festa dell'albero" che si terrà presso i giardini Baden Powell, con la partecipazione delle scuole. Nello stesso giorno si conclude e prende forma il progetto "un alberello in più" che ci vede collaborare con Rinaldo Pinto, nominato il 23 febbraio 2022, Ambasciatore Europeo del Patto per il Clima dalla Commissione Europea
• In questa settimana di preparazione ci dedicheremo a realizzare le buche per gli alberi, mentre domenica mattina con il Gruppo Scout Agesci Barletta 1 cominceremo a posizionare i pali in legno per continuare a delimitare l'area sgambamento cani.
Sempre domenica 20 altri volontari si dedicheranno a dare una "ripulita" al parco, in vista della festa del lunedì con le scuole.
«Ovviamente avere il vostro aiuto e collaborazione è fondamentale, per chi potrà esserci»
• In ultimo, nel pomeriggio di martedì 22 novembre è stato organizzato un convegno che si terrà nella sala rossa del castello ed avrà come tema "l'albero".

Sarà l'occasione per un confronto politico e tecnico sul futuro della nostra città, grazie alla presenza dell'amministrazione e di due agronomi.
Durante il convegno sarà presentato il libro "Fatti albero" dello scrittore e geologo Alfredo Degiovanni, ispirato alla storia del nostro "zio Pino".
«Speriamo di aver riportato tutto senza errori ed omissioni, ad ogni modo vi terremo aggiornati sulla nostra pagina.
Grazie per l'attenzione».
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
Al via la mostra "Ditelo ai bambini" Al via la mostra "Ditelo ai bambini" L'assessore Riefolo: «Iniziativa dall'alto valore culturale e ambientale»
Anche l'art designer Gennaro Corcella a "Ditelo ai bambini" Anche l'art designer Gennaro Corcella a "Ditelo ai bambini" La mostra ideata dall'ambientalista Antonio Binetti al via da venerdì 18 novembre
La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta L'opera del maestro barlettano Borgiac sarà esposta per la mostra voluta dall'ambientalista Antonio Binetti
Qualità dell'aria a Barletta, il comitato OAP a Palazzo di Città Qualità dell'aria a Barletta, il comitato OAP a Palazzo di Città Sotto osservazione gli sforamenti di pm2.5 e pm10
7 Parcheggio ex ENI, l'assessore Riefolo: «La decisione va condivisa con i cittadini» Parcheggio ex ENI, l'assessore Riefolo: «La decisione va condivisa con i cittadini» La nota dell'assessore all'ambiente
12 Il Comune ripulirà Vallone Tittadegna: "Abbiamo vinto!" Il Comune ripulirà Vallone Tittadegna: "Abbiamo vinto!" Si conclude la mobilitazione di Binetti: "Ringrazio chi mi è stato vicino"
1 Binetti: «Sto male, il comune mantenga la promessa» Binetti: «Sto male, il comune mantenga la promessa» L'ambientalista annuncia la volontà di sospendere lo sciopero della fame per precarie condizioni fisiche
Ambiente, un convegno promosso dal Rotary Club Barletta Ambiente, un convegno promosso dal Rotary Club Barletta L'appuntamento questa sera con vari approfondimenti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.