Mussoli
Mussoli
Cronaca

La guardia costiera di Barletta vigila. Sequestrati 20 Kg di mussoli

I frutti di mare erano privi di qualsivoglia documento. Le condizioni igieniche erano pessime

Non aveva fatto i conti con i militari della Guardia Costiera di Barletta un pescatore tranese di 47 anni residente ad Andria, sorpreso a vendere "mussoli" con l'ausilio della propria autovettura, utilizzata come bancarella, sul centralissimo corso Vittorio Emanuele.

I frutti di mare erano privi di qualsiasi documento che ne attestasse la provenienza e quindi non idonei per il consumo umano e pericolosi per la salute. A suo carico è quindi scattata una salata multa da 2000 euro ed i 20 chili di mussoli sono stati sequestrati e poi rigettati in mare. I molluschi venivano venduti in condizioni igieniche pessime ed esposti a gas di scarico e al sole.
2 fotoMussoli sequestrati
Mussoli sequestratiMussoli sequestrati
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.