Karol Wojtyla Bari
Karol Wojtyla Bari
Territorio

Il Karol Wojtyla è tra gli scali migliori d'Italia e nel mondo

L'aeroscalo meta di tanti barlettani e viaggiatori di passaggio da Barletta, già premiato da Altroconsumo

L'aeroporto di Bari intitolato alla memoria di Karol Wojtyla è tra i migliori in Italia e si attesta tra i migliori del mondo. Già premiato da Altroconsumo, che lo posiziona al 38° posto su 178 nella classifica dei migliori aeroporti al mondo per servizi, accessibilità e mobilità interna, lo scalo barese viene ora premiato anche da PaesiOnLine, portale leader del mercato italiano del turismo online.

Una vera e propria rivincita del Sud, che vede lo scalo pugliese (spesso meta di tanti viaggiatori barlettani o che da Barletta passano come snodo ferroviario proprio per raggiungere lo scalo aereo di Bari Palese) per raggiungere surclassare strutture di rilievo internazionale, come Malpensa o Fiumicino. Standard di qualità elevatissimi, design avveniristico e gestione smart rendono il Karol Wojtyla un vero e proprio punto di interesse per gli oltre 850.000 utenti della community online.

L'aeroporto barese riscuote grande successo anche sui social network, in particolare su Facebook. I post che lo riguardano sulla fanpage del suddetto sito PaesiOnLine sono arrivati a registrare 6.000 reactions, più di 1.000 condivisioni e una notizia che ha raggiunto oltre un milione di utenti, con apprezzamenti e commenti di viaggiatori che condividono la propria esperienza positiva presso lo scalo pugliese. Tra le cose maggiormente apprezzate dai viaggiatori di tutto il mondo, l'efficiente organizzazione interna, che permette di accedervi agilmente, i tempi di attesa ragionevoli ai controlli di sicurezza, una valida mobilità interna al terminal, buona disponibilità di posti a sedere, la presenza di bar e ristoranti e una buona manutenzione e pulizia delle toilette.

Nato nel 1934 come struttura esclusivamente militare in una zona a confine tra il quartiere di Macchie e Palese, l'aeroporto ha successivamente aperto anche all'aviazione civile, fino a diventare l'aerostazione attuale. Il terminal dedicato alla memoria di Karol Woytjla ha un'area di 29.000 metri quadrati su cinque livelli e 5.400 metri quadrati adibiti alle attività commerciali. Questo aeroscalo conta circa 1400 passeggeri all'ora, 32 000 aeromobili l'anno e può contenere ben 3.600. 000 passeggeri all'anno.
  • Aeroporto
Altri contenuti a tema
Si masturba in aereo: multa per un 34enne di Barletta Si masturba in aereo: multa per un 34enne di Barletta Era sul volo Wizz Air in partenza da Olbia per Roma Ciampino
ZES, la zona Adriatica farà riferimento al polo di Barletta ZES, la zona Adriatica farà riferimento al polo di Barletta La zona Ionica sarà legata al porto di Taranto e aeroporto di Grottaglie
Aeroporto di Bari chiuso per lavori fino all'8 marzo Aeroporto di Bari chiuso per lavori fino all'8 marzo Voli sospesi, previste tariffe agevolate per i taxi
Aeroporti di Puglia, traffico in volo stabile ad agosto Aeroporti di Puglia, traffico in volo stabile ad agosto Dati simili al 2012, in crescita traffico internazionale
Cascella: «Barletta, una posizione strategica per la Puglia» Cascella: «Barletta, una posizione strategica per la Puglia» La linea FNB Bari-Barletta tra investimenti, profitti e progresso
Barletta-aeroporto di Bari Palese, il passante ferroviario c’è Barletta-aeroporto di Bari Palese, il passante ferroviario c’è Oggi è stata inaugurata la tratta per lo scalo “Karol Wojtyla”
Dalla Bat all'aeroporto di Bari Palese in treno: ora è possibile Venerdì 19 luglio l'inaugurazione del passante ferroviario
Trasporti, oggi il primo viaggio di prova del passante ferroviario da Bari Palese Trasporti, oggi il primo viaggio di prova del passante ferroviario da Bari Palese Il convoglio sarà operativo anche dalla stazione di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.