Mercato di Barletta
Mercato di Barletta
La città

Il mercato settimanale di Barletta non lascia in pace i residenti di via Rossini

La proposta: «Spostare il mercato nell'area che va da via Tommaso Traetta fino ad occupare tutto il parcheggio fronte ospedale»

Il mercato settimanale di Barletta non smette di creare polemiche. Nelle scorse ore una nuova segnalazione è arrivata alla nostra redazione. «Siamo stanchi», ha scritto un residente di via Rossini. «In questo periodo di campagna elettorale - aggiunge - abbiamo assistito a passerelle costanti di tutti i candidati all'interno del mercato settimanale. Tutti lì a cercare consensi e a farsi carico degli innumerevoli problemi di qualsiasi ordine e genere che i cittadini palesavano. Bene, anzi malissimo! Non un candidato che abbia preso a cuore la sorte delle famiglie interessate, tutti i sabati dell'anno, dai disagi creati dalle attività mercatali».

Le segnalazioni

Le lamentele segnalate sono sempre le stesse e riguardano una situazione che si ripete ogni sabato. «Rumori e schiamazzi» accompagnano l'arrivo dei mercatari all'alba, l'occupazione dei marciapiedi ostruisce il passaggio ai residenti della zona, l'area chiusa al traffico impone di non lasciare lì la propria auto.

E poi ci sono i cattivi odori e la sporcizia abbandonata dopo la giornata lavorativa che, fino all'arrivo degli operatori di Bar.S.A, invade la zona. «Urla per tutta la durata del mercato», scrive un residente. «Venditori che urinano dietro i propri mezzi e dai balconi si vede tutto», aggiunge.

La proposta

A una settimana dal ballottaggio, i residenti propongono una soluzione: «Spostare non solo la parte di via Rossini, ma tutto il mercato settimanale nell'area che va da via Tommaso Traetta fino ad occupare tutto il parcheggio fronte ospedale. Area questa talmente vasta e senza accessi ad alcuno stabile che garantirebbe oltre una unitaria gestione mercatale anche una ottimale gestione del traffico. Attenzione!! Con questa soluzione l'accesso in ospedale è garantita dagli accessi attualmente disponibili da viale Ippocrate e dalla SS 16bis percorrendo viale Vicinale Tittadegna».
  • mercato
Altri contenuti a tema
Mercati posticipati a Barletta, «è stata l'ennesima sconfitta» Mercati posticipati a Barletta, «è stata l'ennesima sconfitta» Continua la bagarre: ecco il commento di Confesercenti, Confcommercio e Federcommercio
Il 2 gennaio si terrà a Barletta il mercato domenicale Il 2 gennaio si terrà a Barletta il mercato domenicale Dopo il risultato del mercato domenicale di Santo Stefano, verrà replicata l'iniziativa
Casambulanti: «Il mercato di Santo Stefano a Barletta sarà un mercato speciale» Casambulanti: «Il mercato di Santo Stefano a Barletta sarà un mercato speciale» Pareri in contrasto con le altre associazioni di categoria. Montaruli ringrazia il commissario Alecci
1 Mercati posticipati a Barletta, perplessità delle associazioni di categoria Mercati posticipati a Barletta, perplessità delle associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti e Federcommercio contro la decisione del Comune
Mercati rionali durante le festività: posticipati al giorno seguente Mercati rionali durante le festività: posticipati al giorno seguente Si terranno il giorno 26 dicembre e 2 gennaio
Mercati rionali, domani possibilità di apertura Mercati rionali, domani possibilità di apertura Ordinanza del sindaco: tutti i dettagli
Funziona il primo maggio dei mercati a Barletta Funziona il primo maggio dei mercati a Barletta L'ordinanza emessa dal sindaco Cannito ha consentito la riapertura dei mercati in città
Da maggio tornano i mercati a Barletta, Cannito firma l'ordinanza Da maggio tornano i mercati a Barletta, Cannito firma l'ordinanza A partire dal primo maggio sarà consentita l'attività mercatale sul territorio comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.