Preti pedofilia
Preti pedofilia
Politica

Il consigliere provinciale Luigi Antonucci a difesa della Chiesa cattolica

Non si può far “passare” il messaggio che dovunque ci sia la Chiesa ci siano preti pedofili

Ho aspettato che si concludesse la campagna elettorale 2010 per poter affrontare questo delicato tema, in modo tale da sgombrare il campo da qualsiasi tipo di sospetto di strumentalizzazione politica, legato alla questione "pedofilia nella Chiesa".

Penso sia doverosa un'ampia riflessione sull'attacco che si sta profilando contro l'altra parte del Tevere: stiamo assistendo ad un improvviso fiorire di scandali che stanno pesantemente colpendo la credibilità della Chiesa e che ne stanno fortemente minando il messaggio pastorale.

Qualsiasi caso di pedofilia, all'interno di qualsiasi Istituzione, è senza dubbio da condannare in modo fermo, senza nessuna riserva. Chi si è reso colpevole di reati così ignobili, penso che debba essere perseguito prima penalmente e poi all'interno delle stesse gerarchie ecclesiastiche. Non sono ammissibili persone che, commettendo crimini del genere in Istituzioni che sono per giunta preposte alla cura delle anime, non siano puniti e allontanati.

Ma è anche importante fare una seria riflessione su come si stanno evolvendo a livello globale le informazioni inerenti questo caso. Non sono mai stato propenso a credere alle teorie della cospirazione, ma a pelle mi sento di dire che questo polverone è stato montato ad arte, in prossimità delle elezioni.

Non posso accettare la tesi che alcune vittime, alla denuncia di altre vittime, si sentano spronate a parlare. Non escludo a priori questa tesi, ma non credo che sia questa la pista giusta da seguire. Dico tutto ciò alla luce dei fatti che stanno avvenendo in questi ultimi giorni: oltre ai conclamati casi irlandesi, stanno venendo fuori casi anche nella diocesi dell'allora cardinale Joseph Ratzinger, ovvero la diocesi bavarese di Monaco. Ben vengano le denunce in caso di reato. Ma non si può far "passare" il messaggio che dove c'è la Chiesa ci sono i preti pedofili. Anche la cancelliera Angela Merkel si è sentita in dovere di arginare gli attacchi che provenivano dal suo Governo nei confronti del Papa, contro il volere dei suoi stessi ministri che pretendevano azioni più decisive nei confronti della Chiesa tedesca.

Ora, tralasciando un attimo quelli che sono i fatti che stanno avvenendo in questi giorni, è importante concentrarsi su un'analisi ad ampio spettro. Io ritengo che sia necessario partire da un dato oggettivo, che serva a riportare il ragionamento su basi più solide: sono tantissime le persone, bambini, adulti, disabili, che sono supportati nella vita di tutti i giorni e in tutto il Mondo dalla Chiesa cattolica. E questo è un fatto. La stampa ne parla, forse non abbastanza.

Non bisogna dimenticare che la Chiesa è il principale Ente caritatevole del Mondo. La mia preoccupazione più grande è che un attacco così pesante, da una parte non possa riuscire ad arginare completamente quello che è il fenomeno della pedofilia all'interno della Chiesa, così come
  • Chiesa cattolica
Altri contenuti a tema
Sabato 4 dicembre: un gesto solidale per i più bisognosi Sabato 4 dicembre: un gesto solidale per i più bisognosi Sarà possibile donare bene di prima necessità in Via Ospedale dei Pellegrini
Assistenza medica: AMCI e Caritas insieme dal 29 novembre Assistenza medica: AMCI e Caritas insieme dal 29 novembre L'iniziativa nelle giornate di lunedì, giovedì e venerdì
Don Fabio Daddato: domenica 28 il rito dell’immissione Don Fabio Daddato: domenica 28 il rito dell’immissione La celebrazione avverrà presso la Parrocchia San Giacomo
Arrivo straordinario della statua e della spada di San Michele Arcangelo a Barletta Arrivo straordinario della statua e della spada di San Michele Arcangelo a Barletta Il programma dell'evento che durerà 12 - 13 -14 novembre
Sabato sarà ordinato diacono il giovane barlettano Michele Piazzolla Sabato sarà ordinato diacono il giovane barlettano Michele Piazzolla Proveniente dalla parrocchia di San Benedetto, attualmente sta svolgendo esperienza pastorale a Margherita di Savoia
Il messaggio augurale per l'inizio della scuola dell'arcivescovo D'Ascenzo Il messaggio augurale per l'inizio della scuola dell'arcivescovo D'Ascenzo «Sentiamo la necessità di incontrare in presenza i nostri bambini»
Si celebra oggi la Festa dell'Esaltazione della Croce Si celebra oggi la Festa dell'Esaltazione della Croce La storia della reliquia, compatrona della città di Barletta
A Barletta arriva l’antica celebrazione della Madonna del Pozzo A Barletta arriva l’antica celebrazione della Madonna del Pozzo Si terrà nel quartiere delle Sette Rue
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.