Chiacchiere di Carnevale
Chiacchiere di Carnevale
Territorio

I rincari colpiscono il Carnevale, tornano le ricette fai da te

Coldiretti stima un aumento del 20% dei prezzi delle chiacchiere in forni e pasticcerie

La guerra arriva direttamente sulle tavole del carnevale con aumenti fino al 20% dei prezzi delle chiacchiere in forni e pasticcerie per effetto dei rincari record delle materie prime e dell'energia che spingono molte famiglie al più economico fai da te recuperando le ricette della tradizione regionale. E' quanto stima la Coldiretti regionale, in occasione dell'ultimo fine settimana prima del martedì grasso del Carnevale 2022 durante il quale i dolci della tradizione contadina e le antiche ricette sono protagonisti nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica con degustazioni, esposizioni e cooking show per aiutare il ritorno alla preparazione casalinga degli italiani.

Le quotazioni del grano si sono attestate sul valore di 8,59 dollari per bushel, dopo aver raggiunto il massimo da oltre 13 anni, alla chiusura settimanale del mercato future di Chicago che rappresenta il punto di riferimento mondiale delle materie prime agricole ma prezzi elevati si segnalano anche per tutte le componenti base dei dolci di carnevale, dal burro allo zucchero e soprattutto – sottolinea la Coldiretti Puglia - per i costi energetici di cottura. Un problema per un Paese come l'Italia che - precisa la Coldiretti regionale - è costretta ad importare il 64% del grano tenere ma anche zucchero e grassi di cui ha bisogno perché non ha voluto investire sulla propria agricoltura.

Con i prezzi che oscillano tra i 20 ai 40 euro al chilo per l'acquisto al forno o in pasticceria non manca dunque chi si dedica alla preparazione casalinga per risparmiare ma anche – sottolinea la Coldiretti – per il piacere di esprimere la propria creatività personale nella realizzazione di dolci da offrire in famiglia o a parenti ed amici. Partendo da ricette regionali che utilizzano ingredienti semplici come farina, zucchero, burro, miele e uova è possibile fare una ottima figura spendendo meno di dieci euro al chilo con la scelta della migliore qualità e compresi i consumi energetici per la cottura.

La preparazione casalinga offre anche la possibilità di assicurarsi la qualità e la freschezza degli ingredienti, che fanno la differenza sul risultato finale, a partire dalle uova e dal miele che – continua la Coldiretti regionale – possono essere acquistati anche nei mercati degli agricoltori di Campagna Amica. I dolci casalinghi sono preferiti dai bambini che – precisa la Coldiretti – stanno riscoprendo l'orgoglio di mostrare a scuola o nelle feste private l'abilità in cucina delle proprie mamme. Il fatto che una porzione di 50 grammi di frappe contenga 235 chilocalorie significa che un consumo moderato non ha effetti drammatici sulla dieta e sulla salute anche perché la privazione in un momento di festa, soprattutto per i più piccoli – sostiene la Coldiretti regionale – può avere effetti negativi sull'umore.

Il Carnevale – ricorda la Coldiretti – prende le mosse dalla tradizione della campagna, dove segnava il passaggio tra la stagione invernale e quella primaverile e l'inizio della semina nei campi che doveva essere festeggiata con dovizia. I banchetti carnevaleschi – conclude la Coldiretti – sono molto ricchi di portate perché, una volta in questo periodo si usava consumare tutti i prodotti della terra, non conservabili, in vista del digiuno quaresimale.
  • Coldiretti
Altri contenuti a tema
Guerra Russia-Ucraina, in Puglia sono pronti 100mila ettari per coltivare grano Guerra Russia-Ucraina, in Puglia sono pronti 100mila ettari per coltivare grano Sono anche stati destinati 1,5 miliardi di euro per fotovoltaico per i tetti delle imprese agricole
Puglia in zona gialla, Coldiretti stima perdite per ristoranti e agriturismi Puglia in zona gialla, Coldiretti stima perdite per ristoranti e agriturismi Da domani torna il limite di 4 persone a tavola
Niente veglione e discoteche chiuse a Capodanno, settore in forte crisi Niente veglione e discoteche chiuse a Capodanno, settore in forte crisi Coldiretti: "Uno scenario che grava soprattutto sulla ristorazione che porterà a fine anno ad una perdita di fatturato di oltre 180 milioni di euro"
Pranzi e cenoni di Natale, maggiore attenzione alla riduzione degli sprechi Pranzi e cenoni di Natale, maggiore attenzione alla riduzione degli sprechi Un approfondimento sull'indagine Coldiretti/Ixè
Meteo inclemente nell'autunno pugliese: a pagare è l'agricoltura Meteo inclemente nell'autunno pugliese: a pagare è l'agricoltura L'analisi della Coldiretti: «In Puglia l'eccezionalità degli eventi atmosferici è ormai la norma»
Puglia: la sua vocazione agricola minacciata dalla criminalità Puglia: la sua vocazione agricola minacciata dalla criminalità Interviene Coldiretti Puglia sulla questione e ascolta l'allarme degli agricoltori
Verde pubblico, Barletta ultima in Puglia Verde pubblico, Barletta ultima in Puglia È l'allarme lanciato da Coldiretti: scarsa la dotazione di verde pro capite nella nostra regione
Tornano i matrimoni, in Puglia salvi 100mila posti di lavoro Tornano i matrimoni, in Puglia salvi 100mila posti di lavoro Nel 2020 è stato registrato un crack di 50 milioni di euro per l'agriwedding
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.