Mobilitazione per l'Ucraina
Mobilitazione per l'Ucraina
Servizi sociali

Guerra in Ucraina: partito dalla Puglia il primo team sanitario di valutazione

Il loro compito è quello di stabilire le priorità d’imbarco di pazienti

È partito questa mattina dall'aeroporto militare di Pratica di Mare, con un velivolo messo a disposizione dalla Guardia di Finanza, il primo team sanitario di valutazione, nell'ambito delle operazioni Medevac (Medical Evacuation) gestite dalla Cross di Pistoia per il Sud Italia, per il tramite della referente sanitaria regionale, dottoressa Anna Maria Natola.

La Puglia è la prima regione del Mezzogiorno a mettere a disposizione un team sanitario di valutazione, che è atterrato in tarda mattinata all'aeroporto di Rzeszow, in Polonia.
Il team sarà in missione sino al prossimo 21 maggio e darà il cambio al team sanitario di valutazione della Regione Lombardia. Il loro compito è quello di stabilire le priorità d'imbarco di pazienti, in particolar modo per coloro che necessitano di ospedalizzazione, che poi verranno smistati nelle varie regioni italiane.

Il team pugliese partito oggi è composto dal dottor Antonio Puzzovio, medico coordinatore della Centrale Operativa Bari-Bat, il dottor Emanuele Cea, anestesista presso l'ospedale di Putignano e Nicola De Giosa, infermiere presso la Terapia intensiva del Policlinico di Bari.

Nella giornata di domani è previsto l'arrivo di un'altra paziente oncologica che sarà destinata all'ospedale di San Giovanni Rotondo. La paziente giungerà con un volo privato a Pescara e sarà presa in carico con un'ambulanza del nosocomio foggiano.


  • Guerra
Altri contenuti a tema
1 Domenica 17 luglio, una bandiera ucraina sulla facciata del Municipio Domenica 17 luglio, una bandiera ucraina sulla facciata del Municipio Il Sindaco Cosimo Cannito incontrerà una delegazione di profughi ucraini
A Barletta la manifestazione Pro-Ucraina, presso la Chiesa di Sant’Antonio A Barletta la manifestazione Pro-Ucraina, presso la Chiesa di Sant’Antonio Continua la raccolta di alimentari a Barletta, Molfetta, Terlizzi
Anpi Barletta e Bat: un tavolo di confronto sulla guerra Anpi Barletta e Bat: un tavolo di confronto sulla guerra «Perché è una guerra “complessa” quella attuale» dice il professor Villani e Pappalardo, vicepresidente dell’Anpi nazionale
In Puglia, borse di studio per studenti ucraini In Puglia, borse di studio per studenti ucraini «Si tratta di un intervento straordinario che prova a restituire ai tantissimi giovani una speranza di futuro»
Partito da Barletta un nuovo carico di beni di prima necessità per l'Ucraina Partito da Barletta un nuovo carico di beni di prima necessità per l'Ucraina Riprende dunque la raccolta organizzata dall'Ambulatorio popolare di Barletta
Polina Sasko, la pianista ucraina che vinse al Teatro Curci, racconta la guerra Polina Sasko, la pianista ucraina che vinse al Teatro Curci, racconta la guerra Oggi gran parte del ricavato dei suoi concerti lo devolve in beneficienza al popolo ucraino
Ossario dei Caduti Slavi di Barletta: il ricordo della guerra e l'enigma Ossario dei Caduti Slavi di Barletta: il ricordo della guerra e l'enigma Una riflessione sull'opera progettata dallo scultore croato Dušan Džamonja
Accoglienza Ucraina, presto un centro di registrazione a Barletta Accoglienza Ucraina, presto un centro di registrazione a Barletta Monitoraggio da parte della Prefettura: previsti centri presso l'Ufficio Anagrafe in tutti i Comuni della provincia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.