Centro storico illuminato
Centro storico illuminato
La città

Gli imprenditori illuminano la città: «L'inizio di tante cose belle»

La risposta di alcuni imprenditori del centro storico che non vogliono essere etichettati come "malamovida"

«Amiamo il centro storico e lavoriamo per la sua bellezza» così quattro imprenditori e proprietari di alcuni locali iniziano il loro appello. Il loro progetto è quello di illuminare il centro storico dopo il suo simbolico spegnimento, avvenuto con l'omicidio di Claudio Lasala. Barletta non è solo questo. Il centro storico non è questo.

Brass, Cobbler, Sebèl e Brezza Marina B&B hanno deciso tramite autofinanziamenti di donare e progettare un clima sereno in vista del Natale ed è per questo che loro, amanti del centro storico, hanno deciso di decorarlo con luminarie e forma di stelle, altre con la scritta auguri e una cascata di luci che illuminano il cielo come se fossero stelle. Una di quelle stelle si chiama Claudio.
3 fotoCentro storico illuminato per Natale
Centro storico illuminatoCentro storico illuminatoCentro storico illuminato
C'è una città che vuole continuare a vivere e dimostrare che Barletta non è "malamovida". «Siamo felici della presenza delle forze dell'ordine nei pressi dei nostri spazi perchè riescono a darci supporto. È importante sia per noi lavoratori e per i clienti qualora dovessero trovarsi in difficoltà. Vorremmo restituire un clima sereno e rilassato, ma consapevole dopo quello che è avvenuto.
Siamo un luogo di svago, d'incontro e di socializzazione e tale vogliamo rimanere.

Nell'immaginario comune i nostri locali fanno intrattenimento e per la posizione geografica sono i luoghi del bello, in cui far festa e potersi divertire. Volevamo rispondere in modo significativo a chi ci vede come "contenitori di violenza" e abbiamo risposto con delle luci. Concretamente siamo supportati dalle forze dell'ordine, ma volevamo anche fare un piccolo regalo alla città e ai cittadini. Questo è solo l'inizio di tante altre belle cose, nella speranza di essere supportati anche dalla realtà comunale»

Gli imprenditori hanno deciso di lanciare un hashtag #AmoBarlettaNatale2021 che si potrà utilizzare sui social per lanciare un messaggio di rinascita consapevole.
«Accoglieremo chiunque voglia unirsi per il buono e il bello della città. Non vogliamo uscire solo nella sezione di cronaca. Barletta produce turismo negli altri giorni, per questo ci siamo uniti e speriamo di poter andare avanti insieme».

Come una fenice rinasce dalle proprie ceneri, gli imprenditori del centro storico si stanno impegnando affinché Barletta non perda la sua naturale vocazione: avere un centro storico vivace e bello.
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
1 Centro storico, Borgovilla e Settefrati: i quartieri che cambieranno Barletta Centro storico, Borgovilla e Settefrati: i quartieri che cambieranno Barletta La presentazione dei progetti ammessi al finanziamento da 44 milioni di euro
Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Sky Arte alla scoperta delle bellezze di Barletta Quanto girato andrà in onda nel programma televisivo “Sei in un Paese Meraviglioso”
2 A Barletta il nuovo murale di Borgiac è un omaggio alla vita A Barletta il nuovo murale di Borgiac è un omaggio alla vita L'illusione di una via immaginaria tra piazzetta Duomo e via Fieramosca
In sosta a Barletta oltre 80 camperisti per visitare la città In sosta a Barletta oltre 80 camperisti per visitare la città I numerosi visitatori dopo aver ammirato i monumenti hanno incontrato il sindaco Cannito
1 Strade sporche di sangue, rissa nel centro storico di Barletta Strade sporche di sangue, rissa nel centro storico di Barletta La denuncia di un residente: «Questo quartiere è diventato la spazzatura della città»
Ztl a Barletta, domani un incontro a Palazzo di Città Ztl a Barletta, domani un incontro a Palazzo di Città Si discuterà del passaggio dagli obsoleti pilomat a sistemi più funzionali alla città
Palloncini rossi in città, quale mistero si nasconde? Palloncini rossi in città, quale mistero si nasconde? Dovrete attendere ancora qualche giorno prima che la ragione venga svelata
8 SEISMIC 2017, anche Barletta coinvolta nell'esercitazione indetta dalla Protezione Civile SEISMIC 2017, anche Barletta coinvolta nell'esercitazione indetta dalla Protezione Civile Il programma prevederà la simulazione di un terremoto di magnitudo 6.5 in pieno centro storico
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.