Cosimo Cannito. <span>Foto Ida Vinella</span>
Cosimo Cannito. Foto Ida Vinella
Politica

Giunta Cannito, il rimpasto è (quasi) fatto

Torna in giunta Elisa Spera, novità Rosaria Mirabello

Ci siamo quasi, il rimpasto della giunta comunale di Barletta ora è davvero ad un passo. Entro lunedì della prossima settimana il sindaco Cannito renderà noti i nomi degli assessori che andranno a comporre la sua nuova squadra di governo cittadino. La fumata (quasi) bianca è arrivata al termine della riunione di maggioranza di ieri mattina, utile per sciogliere la quasi totalità dei nodi sul tavolo del primo cittadino. Non mancano le novità, prima fra tutte il ritorno di Elisa Spera.

Già assessore alla polizia municipale per pochi giorni nel settembre 2021 prima dalla caduta del Cannito I, Spera andrebbe a riprendere la stessa delega unendola a quella all'ambiente lasciata vacante nello scorso dicembre da Anna Maria Riefolo. Quello della Spera è il nome indicato dalla civica "Barletta al centro" e dal suo referente Flavio Basile per sostituire il dimissionario assessore alla polizia locale Michele Loconte. Trovata la quadra per la delega all'ambiente, e data per certa la sostituzione dell'uscente assessore allo sport Antonella Crescente con un nome fornito da Forza Italia (sul quale gli azzurri mantengono ancora il riserbo) l'ultimo nodo da sciogliere resta quello relativo all'assessorato ai servizi sociali e alla posizione di Francesca Piccolo.

Nei giorni scorsi la permanenza in giunta della giovane rappresentante della lista "Amico" non sembrava essere in discussione. Qualche dubbio era stato espresso sulla possibilità che potesse trattenere la delega ai servizi sociali e forte era l'ipotesi che potesse restare a far parte della squadra di governo cittadino come assessore alle pari opportunità. Nel corso della riunione di ieri, sarebbe stato proprio il sindaco Cannito a chiedere ai rappresentanti della lista "Amico" di indicare un altro nome da fornire nelle prossime ore per chiudere definitivamente il cerchio. In attesa che la civica "Amico" sciolga la riserva, il sindaco avrebbe già deciso di affidare la delega ai servizi sociali a Rosaria Mirabello. L'ex rappresentante del "Comitato di quartiere zona 167" sarebbe l'altro volto nuovo della compagine di governo cittadino ed entrerebbe in quota "Mino Cannito Sindaco". Ancora poche ore e Barletta avrà la sua nuova giunta comunale.
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Allerta tsunami, nottata di emergenza a Barletta: le parole del sindaco Cannito Allerta tsunami, nottata di emergenza a Barletta: le parole del sindaco Cannito «È stata una specie di prova generale che ci ha visti uniti, pronti e pienamente operativi»
Sisma in Turchia, cessato allarme tsunami: il punto da Palazzo di Città Sisma in Turchia, cessato allarme tsunami: il punto da Palazzo di Città In mattinata il sindaco Cannito aveva convocato il C.O.C. per monitorare l'andamento della situazione
9 La giunta Cannito si rinnova: ecco i nuovi assessori La giunta Cannito si rinnova: ecco i nuovi assessori Quattro i volti nuovi nella squadra di governo
Il rimpasto è cosa fatta, la nuova giunta Cannito pronta ad insediarsi Il rimpasto è cosa fatta, la nuova giunta Cannito pronta ad insediarsi Firmata la revoca di Antonella Crescente e Francesca Piccolo. Anna Maria Scommegna per "Amico"
Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti Nuova giunta Cannito, ancora un passo in avanti C'è anche il nome di Forza Italia, resa da sciogliere il nodo "Amico"
1 Malore per il sindaco Cosimo Cannito Malore per il sindaco Cosimo Cannito Il primo cittadino è in buone condizioni, “grazie per la vicinanza”
Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli Barletta-Cavese, l’appello dei sindaci Cannito e Servalli La nota dei primi cittadini in vista della gara di domani
1 Cannito su dragaggio: «Una buona notizia per la città di Barletta» Cannito su dragaggio: «Una buona notizia per la città di Barletta» Si sblocca l’iter dei lavori per il porto di Barletta
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.