Cronaca

Furti in Toscana, arrestato 36enne di Barletta

Fermato dai carabinieri, non aveva rispettato un alt. La fuga tuttavia, è durata poco

Un colpo è stato messo a segno a Canino nelle strette vicinanze di Firenze, in un'azienda agricola in località Le Guinze. Gli autori del furto sono entrati di notte nel magazzino della ditta e si sono impossessati di bibite, pomodori in scatola, bottiglie di olio d'oliva da cinque litri e diversi attrezzi da lavoro nuovi di zecca. Hanno caricato il tutto su un autocarro dell'azienda, un Ducato cassonato, per poi scappare col bottino.

La fuga, però, è durata poco. L'uomo a bordo dell'autocarro, F.S., 36enne di Barletta, ha trovato ad attenderlo, quasi al confine con la Toscana, un posto di blocco dei carabinieri del nucleo radiomobile di Pitigliano. I militari gli hanno intimato l'alt, ma F.S. non si è fermato. Ha continuato per qualche chilometro, con i carabinieri che lo inseguivano. Dopodiché è sceso dal Ducato e si è allontanato a piedi, nelle campagne circostanti, sperando di riuscire a nascondersi tra i rovi. Ma i carabinieri sono riusciti lo stesso ad avvistarlo e, dopo averlo bloccato, lo hanno arrestato per furto aggravato. Dai successivi accertamenti dei militari è risultato che l'uomo è un pregiudicato, con precedenti per reati analoghi. La refurtiva, il cui valore si aggirava intorno ai 30mila euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario che avrebbe notato, però, che dall'azienda sono stati portati via anche alcuni fitofarmaci, prodotti utilizzati per la cura delle piante. Questi ultimi, probabilmente, sono stati caricati su un altro veicolo, guidato da un complice di F.S., non ancora identificato. Le indagini sono ancora in corso.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Carabinieri
  • Furto
Altri contenuti a tema
Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe" Maxi sequestro di droga a Barletta grazie ad un "carabiniere a quattro zampe" Il cane Zilo del Nucleo Cinofili ha aiuto a scoprire 8 kg di marijuana in un condominio di Borgovilla
Mostrava soldi nei suoi video su TikTok, beccato dai Carabinieri di Barletta Mostrava soldi nei suoi video su TikTok, beccato dai Carabinieri di Barletta L’arrestato, ai domiciliari, registrava video in compagnia di altri soggetti: ora torna in carcere
1 Spiacevole sorpresa per un operatore 118 di Barletta: «La mia auto è stata rubata» Spiacevole sorpresa per un operatore 118 di Barletta: «La mia auto è stata rubata» «Siamo costretti a vivere con scarsa educazione, minacce e atti di vandalismo»
Maxi operazione dei Carabinieri in provincia, in azione 50 militari e nucleo cinofili Maxi operazione dei Carabinieri in provincia, in azione 50 militari e nucleo cinofili Eseguite diverse misure personali e patrimoniali
Furti di rame e di cavi elettrici, si rafforza la vigilanza nella Bat Furti di rame e di cavi elettrici, si rafforza la vigilanza nella Bat Riunione tecnica negli Uffici della Questura
Controlli straordinari anti-movida tra le strade del centro di Barletta Controlli straordinari anti-movida tra le strade del centro di Barletta I Carabinieri presidiano il centro storico con la stazione mobile
I Carabinieri incontrano gli studenti di Barletta e Trinitapoli I Carabinieri incontrano gli studenti di Barletta e Trinitapoli Tra i banchi di scuole per un confronto sulla cultura della legalità
1 Un nuovo furto d'auto a Barletta: la denuncia di un imprenditore Un nuovo furto d'auto a Barletta: la denuncia di un imprenditore Il video pubblicato su Facebook
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.