guardia di finanza
guardia di finanza
Cronaca

Estate pugliese all'insegna dell'evasione fiscale

Sequestri in tutta la Puglia da parte delle Fiamme Gialle. Coivolti stabilimenti balneari, agriturismi e ristoranti

Nell'ambito dell'intensificazione dei servizi di controllo economico-finanziario del territorio, operati nel week end di ferragosto sull'intero territorio regionale, importanti risorse sono state dedicate ai controlli antievasione disposti dal Comando Regionale della Guardia di Finanza.

L'attività è stata intensificata ed attuata non solo nelle località turistiche, bensì, in forma capillare, in tutta la regione; oltre 300 pattuglie di Finanzieri hanno eseguito circa 1100 controlli, dedicati e mirati a far emergere ogni forma di evasione nonché di lavoro nero o irregolare.

Le infrazioni rilevate durante l'attività svolta, sono state ben 425. In particolare, le Fiamme Gialle Pugliesi hanno effettuato controlli capillari sulle attività degli stabilimenti balneari lungo il litorale pugliese, agriturismi, bar e ristoranti, Bed & Breakfast e strutture ricettive in genere, dove si registra, nel periodo indicato, la maggiore presenza di turisti.

All'esito, sono state rilevate 338 infrazioni durante la verifica del corretto assolvimento degli obblighi di emissione dello scontrino e della ricevuta fiscale e constatate 27 infrazioni riguardanti le concessioni demaniali.

Nel corso degli interventi sono stati poi eseguiti sistematici controlli anche in materia di lavoro, che hanno consentito di individuare 60 lavoratori in nero o irregolari.

Nello stesso contesto è proseguita anche la lotta al fenomeno della contraffazione dei marchi e della pirateria audiovisiva ed informatica: sono stati più di 500 i prodotti sequestrati, tra i quali capi di abbigliamento, orologi, gioielli, cd e dvd, occhiali da sole e accessori vari recanti marchi di note griffes abilmente contraffatti, con la conseguente denuncia di 3 persone.

Ancora, il dispositivo di contrasto, condotto ad ampio raggio, ha permesso di sottoporre a sequestro oltre mezza tonnellata di ostriche, prive di qualsivoglia documentazione sanitaria a tutela della salute dei consumatori, di circa 50 grammi di stupefacenti e di un'autovettura, nonché di identificare 6 parcheggiatori abusivi. I responsabili sono stati deferiti alle competenti Autorità.

I controlli continueranno con sempre maggiore sistematicità, anche nell'evidenza dei positivi riscontri ottenuti.
  • Guardia di Finanza
  • Evasione fiscale
  • Lavoro nero
Altri contenuti a tema
La Guardia di Finanza festeggia San Matteo: questa mattina la Santa Messa La Guardia di Finanza festeggia San Matteo: questa mattina la Santa Messa La funzione religiosa ha avuto luogo nella Basilica Concattedrale Santa Maria Maggiore di Barletta
Guardia di Finanza Barletta: si è svolta l'esercitazione per contrastare i traffici illeciti via mare Guardia di Finanza Barletta: si è svolta l'esercitazione per contrastare i traffici illeciti via mare Al Prefetto e ai vertici provinciali delle forze dell’ordine sono state illustrate le modalità con le quali inseguono e fermano le imbarcazioni
La Finanza di Barletta sequestra 25mila oggetti contraffatti La Finanza di Barletta sequestra 25mila oggetti contraffatti Controlli su capi di abbigliamenti, accessori e giocattoli, molti dei quali privi di autorizzazioni alla vendita
Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Onori di casa del Comandante Provinciale, Colonnello Mercurino Mattiace
Guardia di Finanza: c’è un nuovo comandante, è il Tenente Colonnello Giuseppe Bifero Guardia di Finanza: c’è un nuovo comandante, è il Tenente Colonnello Giuseppe Bifero Sarà al comando del nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Barletta
Finanza: tra Barletta, Andria e Bisceglie 21 lavoratori in nero e 4 irregolari Finanza: tra Barletta, Andria e Bisceglie 21 lavoratori in nero e 4 irregolari Elevate sanzioni amministrative ed avanzata proposta per la sospensione temporanea dell’attività imprenditoriale
Scoperta a Barletta piantagione di 2000 mq di marijuana Scoperta a Barletta piantagione di 2000 mq di marijuana Interviene la Guardia di Finanza: tre arresti
3 Lavoro nero e mancata sicurezza, sospesa un'azienda a Barletta Lavoro nero e mancata sicurezza, sospesa un'azienda a Barletta Controlli dell'Ispettorato del Lavoro, forti irregolarità nei settori manifattura e commercio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.