Fitto - Emiliano
Fitto - Emiliano
Politica

Emiliano festeggia, Fitto: «Ci aspettavamo un risultato diverso»

Il dato pugliese, anche se parziale, premia il presidente uscente. Ampio distacco per gli altri candidati

Si prevedeva un agguerrito testa a testa, e invece i primi risultati hanno mostrato una decisa prevalenza per il presidente uscente. Sebbene i risultati siano ancora parziali, Michele Emiliano già festeggia.

Se il dato definitivo sarà in linea con quanto già ufficializzato, Emiliano sarà il nuovo presidente della Regione Puglia. A lui andrà il governo sino al 2025. Resta invece con l'amaro in bocca il candidato al secondo posto sul podio, Raffaele Fitto, appoggiato dal centro destra.

In coda gli altri presidenti in gara da Antonella Laricchia per il Movimento 5 Stelle a Ivan Scalfarotto Italia Viva, Scalfarotto Presidente - +Europa, Futuro Verde, Mario Conca Cittadini Pugliesi - Conca Presidente, Pierfranco Bruni Fiamma Tricolore; Nicola Cesaria Lavoro Ambiente Costituzione; Andrea D'Agosto Riconquistare l'Italia.

La festa di Michele Emiliano


Sebbene lo scrutinio sia ancora in corso Emiliano ha già ringraziato tutti e festeggiato a suon di panzerotti.

«Come prima cosa voglio fare una rivoluzione tacnico agricola della Puglia - spiega Emiliano - dobbiamo sconfiggere la Xylella e utilizzare l'acqua che abbiamo nelle nostre campagne facendo un grande acquedotto agricolo».

Il Consiglio Regionale della Puglia è composto da 50 consiglieri più il presidente, di questi 27 vengono suddivisi in base al listino unico regionale e i restanti 23 invece sono ripartiti a livello circoscrizionale.

Raffaele Fitto: «Ci aspettavamo un risultato diverso»

Di ben altri toni le dichiarazioni di Raffaele Fitto, che dovrà scegliere se continuare a fare l'eurodeputato o accettare il posto in consiglio regionale: «Ci siederemo attorno a un tavolo, valuteremo il contenuto del risultato elettorale e conseguentemente diremo quali sono le nostre prospettive. Valuterò se sedermi in consiglio regionale anche con gli altri esponenti del centrodestra. Con i se e con i ma non si fa nulla. Abbiamo fatto una campagna decisa e compatta; ci aspettavamo un risultato diverso, ma va bene lo stesso».

Amarezza per Antonella Laricchia

«Da domani riprenderemo il nostro lavoro - spiega Antonella Laricchia - vogliamo riavvicinare i cittadini alla vita politica come abbiamo fatto fin ora. Il nostro atteggiamento con Emiliano resta il medesimo, non chiudiamo a nessuno ma continueremo a fare le nostre proposte».

Ivan Scalfarotto si accontenta delle briciole

«Risultato deludente sul piano dei numeri, nulla da dire - dichiara Ivan Scalfarotto - ma era una battaglia che valeva comunque la pena di essere combattuta, per poter portare nel dibattito pubblico le nostre idee. Ha tuttavia prevalso il "voto utile", anche da parte dei peggiori critici di Emiliano di questi anni. Ringrazio tutti coloro che si sono spesi per il nostro progetto. I partiti che mi hanno sostenuto sono nati da poco: è da domani che comincia il nostro lavoro sul territorio per continuare a far valere i valori dell'europeismo, del sostegno all'economia reale, della politica trasparente, della battaglia contro il populismo e il clientelismo e radicare la presenza di forze di progresso nella nostra regione».

Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale di BarlettaViva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

109 contenuti
Altri contenuti a tema
Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» Ruggiero Mennea è ufficialmente consigliere regionale: «Grazie a tutti, nonostante tutto!» «Ai cittadini di questa provincia che mi onoro di rappresentare ancora una volta con onestà, competenza e dedizione»
Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Regionali, per la Bat 7 consiglieri: ben 3 sono di Barletta Emiliano ottiene il premio di maggioranza. Rientra Mennea, ma resta fuori Zinni
Elezioni regionali, a Foggia la Polizia indaga su casi di corruzione elettorale Elezioni regionali, a Foggia la Polizia indaga su casi di corruzione elettorale L'indagine ha riscontrato un’illecita dazione di denaro come prova dell’avvenuto voto a favore di un candidato foggiano
Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Post elezioni, Rossella Piazzolla: «Grazie agli elettori per la stima e la fiducia» Con 2.789 voti, è la candidata più suffragata della lista "La Puglia Domani" nella provincia Bat
Elezioni 2020, l'informazione di Viva conquista i lettori: quadruplicate le visualizzazioni in soli tre giorni Elezioni 2020, l'informazione di Viva conquista i lettori: quadruplicate le visualizzazioni in soli tre giorni I 18 portali del nostro circuito fonte affidabile di informazione
1 Tutte le preferenze delle liste per le elezioni regionali 2020 a Barletta Tutte le preferenze delle liste per le elezioni regionali 2020 a Barletta Numeri legati in molti casi alla presenza di candidati forti
Dimiccoli (Emiliano sindaco di Puglia): «Sono orgoglioso dei voti che ho preso, puliti e sinceri, ora testa al comune» Dimiccoli (Emiliano sindaco di Puglia): «Sono orgoglioso dei voti che ho preso, puliti e sinceri, ora testa al comune» L'ingegnere barlettano: «Questo è l’inizio di un percorso che ci condurrà alle prossime elezioni comunali»
Nuovo consiglio regionale di Puglia, ecco la composizione Nuovo consiglio regionale di Puglia, ecco la composizione 27 seggi alla maggioranza, cinque eletti nella Bat. Nonostante la doppia preferenza di genere, solo 8 donne faranno parte dell'assemblea
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.