Centralina mobile qualit aria
Centralina mobile qualit aria
La città

Costosa e preziosa, ma inutilizzata: è la Centralina mobile per il monitoraggio ambientale

Ferma da mesi in via dei Pini, la segnalazione di Daniele Cascella

La Centralina mobile della qualità dell'aria di proprietà comunale è attualmente inutilizzata. Il mezzo, prezioso per il monitoraggio ambientale nella nostra città, è stato operativo fino a metà 2021 e da allora è fermo, parcheggiato e abbandonato. La segnalazione giunge da Daniele Cascella, cittadino barlettano e ambientalista attento alla tematica. Proprio Cascella ci ricostruisce la storia di questa risorsa, facendo appello affinché torni operativa.

«La centralina fu comprata nel Settembre del 2017 per monitorare la qualità dell'aria nelle varie zone della Città di Barletta in sinergia con le altre 2 già operanti nel territorio. Essa sinora ha effettuato i suoi monitoraggi in Via Leonardo da Vinci e in Via Monsignor Dimiccoli dove è stata operante sino al 20 Luglio 2021. Da allora non è più funzionante ed è un vero peccato anche perché questa moderna Centralina è costata centinaia di migliaia di euro. Questo senza tener conto se la gestione da parte all'Arpa Puglia sia ancora in essere in questi mesi di mancato inutilizzo, con relativo pagamento per detto servizio? Essa da mesi staziona, non operante, in Via dei Pini e interpellata dal sottoscritto l'Arpa Puglia ha declinato la propria responsabilità rinviandola al Comune di Barletta dato che non fornisce la corrente elettrica necessaria per il suo funzionamento. La mia richiesta di delucidazioni, protocollata presso il Comune di Barletta in data 14/12/2021, non ha ricevuto sinora alcuna risposta e cosa ancor più importante nessuna messa in attività della Centralina mobile.

Perché la Centralina non è in funzione da tanti mesi? Per quale motivo non è fornita l'energia elettrica? Spero che questa mia segnalazione possa in qualche modo esser risolutrice di tale vicenda».
  • Salvaguardia ambientale
Altri contenuti a tema
Barletta pronta a costituire un Ecomuseo Barletta pronta a costituire un Ecomuseo Avviata una manifestazione di interesse per co-progettare la proposta da candidare alla Regione Puglia
«Basta rimpalli politici, ne va del bene dei nostri figli» «Basta rimpalli politici, ne va del bene dei nostri figli» Antonio Binetti interviene sulle ultime vicende legate alla pulizia del Vallone Tittadegna
I rifiuti venuti dal mare diventano una mostra di sensibilizzazione - FOTO I rifiuti venuti dal mare diventano una mostra di sensibilizzazione - FOTO "Ditelo ai bambini", inaugurata l'iniziativa nei sotterranei del Castello
La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta La Gioconda nata dai rifiuti, l'idea artistica made in Barletta L'opera del maestro barlettano Borgiac sarà esposta per la mostra voluta dall'ambientalista Antonio Binetti
Qualità dell'aria a Barletta, il comitato OAP a Palazzo di Città Qualità dell'aria a Barletta, il comitato OAP a Palazzo di Città Sotto osservazione gli sforamenti di pm2.5 e pm10
2 Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città L'iniziativa del comitato “Alberi per la vita”: «Obiettivo è arrivare a 100mila entro il 2030»
1 «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» Interviene l'assessore all'ambiente Anna Maria Riefolo: «Dobbiamo subito intervenire, coinvolgeremo forze dell'ordine e Prefettura»
15 È ancora polemica ambientale per il Jova Beach: virale la lettera di Mario Tozzi È ancora polemica ambientale per il Jova Beach: virale la lettera di Mario Tozzi Il cantante replica a una nota del noto geologo. «Non sono un esaltato, mi fido della scienza»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.