Centralina mobile qualit aria
Centralina mobile qualit aria
La città

Costosa e preziosa, ma inutilizzata: è la Centralina mobile per il monitoraggio ambientale

Ferma da mesi in via dei Pini, la segnalazione di Daniele Cascella

La Centralina mobile della qualità dell'aria di proprietà comunale è attualmente inutilizzata. Il mezzo, prezioso per il monitoraggio ambientale nella nostra città, è stato operativo fino a metà 2021 e da allora è fermo, parcheggiato e abbandonato. La segnalazione giunge da Daniele Cascella, cittadino barlettano e ambientalista attento alla tematica. Proprio Cascella ci ricostruisce la storia di questa risorsa, facendo appello affinché torni operativa.

«La centralina fu comprata nel Settembre del 2017 per monitorare la qualità dell'aria nelle varie zone della Città di Barletta in sinergia con le altre 2 già operanti nel territorio. Essa sinora ha effettuato i suoi monitoraggi in Via Leonardo da Vinci e in Via Monsignor Dimiccoli dove è stata operante sino al 20 Luglio 2021. Da allora non è più funzionante ed è un vero peccato anche perché questa moderna Centralina è costata centinaia di migliaia di euro. Questo senza tener conto se la gestione da parte all'Arpa Puglia sia ancora in essere in questi mesi di mancato inutilizzo, con relativo pagamento per detto servizio? Essa da mesi staziona, non operante, in Via dei Pini e interpellata dal sottoscritto l'Arpa Puglia ha declinato la propria responsabilità rinviandola al Comune di Barletta dato che non fornisce la corrente elettrica necessaria per il suo funzionamento. La mia richiesta di delucidazioni, protocollata presso il Comune di Barletta in data 14/12/2021, non ha ricevuto sinora alcuna risposta e cosa ancor più importante nessuna messa in attività della Centralina mobile.

Perché la Centralina non è in funzione da tanti mesi? Per quale motivo non è fornita l'energia elettrica? Spero che questa mia segnalazione possa in qualche modo esser risolutrice di tale vicenda».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Salvaguardia ambientale
Altri contenuti a tema
2 "I Love Barletta", il 19 marzo marcia per la qualità ambientale "I Love Barletta", il 19 marzo marcia per la qualità ambientale Cianci (Comitato Operazione Aria Pulita): «Ringraziamo Alecci per la concessione del patrocinio»
Panzerotti o focaccia farcita? La sfida per ripulire Barletta dalle sigarette Panzerotti o focaccia farcita? La sfida per ripulire Barletta dalle sigarette L'iniziativa di Retake Barletta, per incoraggiare al corretto uso dei cestini per i rifiuti
1 Dai rifiuti al verde, il recupero della piccola spiaggia tra mare e Castello Dai rifiuti al verde, il recupero della piccola spiaggia tra mare e Castello L'appello della volontaria: «Cerchiamo cittadini operosi che ci aiutino a salvare quest'area»
A Barletta l'evento "Un albero per la resilienza" A Barletta l'evento "Un albero per la resilienza" L'iniziativa di Ekoclub in occasione delle celebrazioni della Festa dell'Albero
11 Nessun albero monumentale a Barletta, la Consulta Ambiente promuove un'iniziativa Nessun albero monumentale a Barletta, la Consulta Ambiente promuove un'iniziativa L'obiettivo è individuare alberi che possano meritare l'iscrizione nell'elenco nazionale
Quali sono le novità sulla questione del biomonitoraggio delle unghie dei bambini e bambine a Barletta? Quali sono le novità sulla questione del biomonitoraggio delle unghie dei bambini e bambine a Barletta? In riunione si discute di ambientalismo, salute pubblica e turismo con gli esperti scientifici
Biomonitoraggio sui bambini di Barletta, «chiediamo trasparenza» Biomonitoraggio sui bambini di Barletta, «chiediamo trasparenza» La nota di alcune associazioni e cittadini: «Serve un incontro pubblico, la popolazione del territorio venga debitamente informata»
Nucleo IFAE di Barletta, un anno di intensa attività sul territorio Nucleo IFAE di Barletta, un anno di intensa attività sul territorio Aumentati gli illeciti ambientali, come bracconaggio e abbandono selvaggio dei rifiuti
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.