Pace
Pace
Associazioni

Contro le guerre, mobilitazione il prossimo 5 novembre a Barletta

«L’invasione russa dell’Ucraina è solo l’ultima di un lungo elenco di conflitti»

Il prossimo sabato 5 novembre la Rete delle Associazioni di Barletta organizza in Piazza Caduti una mobilitazione per dire stop a tutte le guerre.

«La narrazione che riguarda i conflitti armati è spesso superficiale ed emotiva: alle informazioni, a volte interessate e distorte, su alcune guerre fa da contraltare il silenzio assoluto su tante altre. Ipocrisia, distorsione, manipolazione.

Le guerre nel mondo attualmente in corso sono tantissime, circa 59, e l'invasione russa dell'Ucraina è solo l'ultima di un lungo elenco di conflitti. Ci sono guerre in: Afghanistan, Libia, Myanmar, Palestina, Siria, Nigeria, Mozambico, Etiopia, Congo, Yemen, Libano, Sudan, Haiti, Mali, Burkina Faso, Egitto, Nigeria, Repubblica Centrafricana, Somalia, Burundi, Colombia, Kurdistan, Darfur, Kashmir, Birmania. Ci sono guerre in tanti altri luoghi della Terra. Ci sono tantissime popolazioni del mondo per le quali il conflitto armato, la morte, gli stupri e le violenze sono una tragica, quotidiana normalità. E il mondo tace.

Alcune di queste guerre sono decennali e le cause sono sempre le stesse: il denaro, il potere la sopraffazione. Ci sono guerre per il possesso delle risorse strategiche ed energetiche come quelle che riguardano il continente africano. E ci sono guerre per i giochi geopolitici delle potenze globali ed imperialiste, come quelle in Afghanistan, Libia, Siria e Ucraina.

Noi con questa manifestazione vogliamo condannarle tutte e tutte insieme! Contro ogni imperialismo, contro ogni colonialismo, contro ogni sopraffazione, contro le bombe, contro gli assassinii, contro la militarizzazione, contro la normalità con cui ci hanno condotto a pensare ad un conflitto nucleare, contro ogni manipolazione delle nostre menti e delle nostre coscienze. Ritroviamoci per questo tutte e tutti a Barletta, in Piazza Caduti in Guerra, sabato 5 novembre alle ore 19:00. Contro tutte le guerre!».
  • Associazioni
Altri contenuti a tema
Conferita la Medaglia al Merito al delegato Bat Alberto De Nisi Conferita la Medaglia al Merito al delegato Bat Alberto De Nisi Gli altri riconoscimenti sono stati conferiti a: Don Stefano Trio, Grand'Uff. Vitantonio Colucci, Dott.ssa Amalia Perrone
In programma la nuova assemblea delle Libere Forme Associative di Barletta In programma la nuova assemblea delle Libere Forme Associative di Barletta Si discuterà anche delle nuove nomine di parte associativa per le consulte comunali
1 Le associazioni di Barletta: «Il sindaco Cannito conferma gli impegni presi» Le associazioni di Barletta: «Il sindaco Cannito conferma gli impegni presi» Ieri si è tenuto l'incontro tra il primo cittadino e la rete delle associazioni
Jova Beach Party, le associazioni di Barletta chiedono di individuare una spiaggia diversa Jova Beach Party, le associazioni di Barletta chiedono di individuare una spiaggia diversa Le osservazioni sui rischi dell'evento per le dune costiere
La lettera al presidente Mattarella per ringraziare il commissario Alecci La lettera al presidente Mattarella per ringraziare il commissario Alecci I ringraziamenti del Comitato italiano pro Canne della Battaglia e Archeclub d’Italia
1 Associazioni, lavoro, sicurezza, ambiente: i candidati chiamati a confronto Associazioni, lavoro, sicurezza, ambiente: i candidati chiamati a confronto Ieri l'incontro organizzato dalla Rete delle Associazioni di Barletta
La raccolta fondi delle associazioni UNMRI e ANFI per l'Ucraina La raccolta fondi delle associazioni UNMRI e ANFI per l'Ucraina A cena con il commissario Francesco Alecci
La rete delle associazioni di Barletta incontra il Commissario prefettizio La rete delle associazioni di Barletta incontra il Commissario prefettizio Tra le problematiche affrontate povertà, disagio, violenza e la concessione di spazi pubblici alle associazioni
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.