Confesercenti Bat
Confesercenti Bat
Associazioni

Confesercenti BAT: «Stato di crisi per le imprese balneari»

«È necessario che le forze politiche di maggioranza compiano lo sforzo per arrivare ad un accordo equilibrato»

«Confusione normativa, incertezza per il futuro, stanchezza per una questione che si trascina da oltre un decennio» scrive Palmino Canfora presidente provinciale Confesercenti BAT. «Le imprese balneari sono in uno stato di permanente crisi, private di ogni prospettiva, impossibilitate a programmare qualsivoglia investimento. La ignavia e la indolenza delle forze politiche, incapaci di assumersi la propria responsabilità e di decidere, aggravano una situazione ormai insostenibile.

Non è più tempo di slogan e promesse, questo è il tempo delle scelte e delle decisioni da farsi in Parlamento. Da parte nostra abbiamo fatto tutto ciò che è stato possibile fare, tutto ciò che era in nostro potere di fare; abbiamo spiegato il nostro punto di vista, abbiamo argomentato le nostre obiezioni, abbiamo formulato proposte migliorative al Governo e alle forze parlamentari.

Abbiamo in ogni sede espresso il nostro giudizio negativo sulla proposta del Governo approvata dal Consiglio dei Ministri e abbiamo proposto ai Senatori della X Commissione, che la stanno esaminando, come migliorarla. Qualche giorno fa il Presidente del Consiglio ha comunicato alle forze politiche di maggioranza che, se non si arriverà al voto del provvedimento entro maggio, chiederà al Parlamento un voto di fiducia.

È necessario che le forze politiche di maggioranza compiano lo sforzo necessario per arrivare ad un accordo equilibrato, che garantisca alle imprese tempo congruo per l'avvio dei bandi e certezze per i giusti indennizzi. Sono questi i due punti che chiediamo con forza: tempi adeguati per l'organizzazione dei bandi previsti al 31 dicembre 2023 e indennizzi per le imprese calcolati sull'intero valore aziendale».

  • Confesercenti
Altri contenuti a tema
Turismo in Puglia, «l’importante è aver cominciato a correre» Turismo in Puglia, «l’importante è aver cominciato a correre» L'analisi di Landriscina (Confesercenti Bat): «Di recente la Puglia ha assunto un ruolo turistico importante»
No al pagamento delle occupazioni di suolo pubblico, la richiesta di Confesercenti BAT No al pagamento delle occupazioni di suolo pubblico, la richiesta di Confesercenti BAT Nota rivolta ai sindaci della provincia
Francesco Petruzzelli si reca a Roma per contestare le bollette: «Sto combattendo per tutti» Francesco Petruzzelli si reca a Roma per contestare le bollette: «Sto combattendo per tutti» Nel frattempo continuano le proteste anche ad Andria
Caro bollette, in diretta i rappresentanti di Confesercenti Bat e FIEPeT Caro bollette, in diretta i rappresentanti di Confesercenti Bat e FIEPeT Verrà illustrato il documento presentato al prefetto
"Stop al caro bollette", il documento di Confesercenti Bat: «Niente speculazioni sotto forma di aumenti» "Stop al caro bollette", il documento di Confesercenti Bat: «Niente speculazioni sotto forma di aumenti» «Vogliamo capire se a livello nazionale si sta capendo che a subirne le conseguenze maggiori sono le piccole imprese»
Saldi estivi: la data fissata non rispecchia la volontà della Confesercenti Puglia e B.A.T. Saldi estivi: la data fissata non rispecchia la volontà della Confesercenti Puglia e B.A.T. «Avevamo chiesto di posticipare i saldi a fine luglio  e invece non siamo stati ascoltati»
1 Confesercenti e Confcommercio inviano un documento ai quattro candidati sindaci di Barletta Confesercenti e Confcommercio inviano un documento ai quattro candidati sindaci di Barletta "La provincia B.A.T. ha il più basso livello di sviluppo della Puglia come anche le province del Mezzogiorno"
Occupazione del suolo pubblico: chiesto incontro con i sindaci Occupazione del suolo pubblico: chiesto incontro con i sindaci «Per gli ambulanti ci aspettiamo l’allungamento dell’esonero sino al 31 dicembre, o almeno al 30 giugno»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.