Litoranea
Litoranea
La città

Barletta: se questa è una litoranea

Rifiuti, sporcizia e pericoli a due passi dalla spiaggia di Levante

Si è fatto un gran parlare in questi giorni dell'ennesima visita di Pinuccio di "Striscia la Notizia" a Barletta: questa volta non per la saga in stile "Beautiful" riguardante lo stadio "Puttilli", ma per l'ennesimo scempio ambientale perpetrato ai danni del lungomare Pietro Mennea per tramite del famigerato Canale H.
Barletta, si sa, è città dallo stomaco forte e che riesce, nell'arco di pochi giorni, ad ingoiare di tutto e di più.
Infatti, neanche il tempo di indignarsi di fronte al pessimo stato del Canale H (e non solo), che ecco stagliarsi dinanzi ai nostri occhi l'inquietante e desolante stato nel quale versa l'altra litoranea barlettana, quella di Levante, precisamente all'altezza della fu Cartiera Mediterranea.
Lo spettacolo, purtroppo, è quello consueto fatto di buste di immondizia seminate qua e la, erbacce alte ormai oltre due metri probabilmente ricettacolo di ogni porcheria, oltre che ideale covo di ratti, pantegane assortite e magari anche qualche serpente.
4 fotoLitoranea
D D CA E B B A EC F FB BFBB B F C A C B AF E CAFE AD EECD AB A E A D D
Una vera e propria discarica in riva al mare dove è possibile trovare di tutto, copertoni e sedili di auto compresi, e dove tra l'altro non mancano situazioni di potenziale pericolo, come ad esempio un moncone di guard rail pericolosamente esposto, sito proprio in quell'angolo tra la fine di Via Regina Elena e Via dell'Economia, già particolarmente noto per la forte erosione costiera, oltre che famosissimo tempio della pratica del rifiuto selvaggio.
Si è fatto un gran parlare in questi decenni della valorizzazione in chiave turistica delle litoranee barlettane, quasi sempre in riferimento al lungomare Mennea, ma raramente si è fatta menzione del degrado galoppante in cui nel frattempo stava precipitando quella litoranea di Levante fino agli anni Ottanta meta di una rigogliosa e sana "movida".
D'accordo, i luoghi da noi menzionati, e a cui fanno riferimento le fotografie, da generazioni e generazioni devono certo la loro notorietà a tutt'altro che alla qualità degli aperitivi, ma ciò nulla toglie al fatto che tutto questo degrado civico e ambientale a due passi dai lidi, non rappresenta certo un bel biglietto da visita per la nostra città.
  • Lungomare di Ponente
Altri contenuti a tema
Stelle cadenti in spiaggia, Barletta pronta per la notte di San Lorenzo Stelle cadenti in spiaggia, Barletta pronta per la notte di San Lorenzo Un anno fa la festa si trasformò in una notte di degrado
Soppresse le fermate dei bus di Ferrotramviaria sul lungomare Mennea Soppresse le fermate dei bus di Ferrotramviaria sul lungomare Mennea Da domani a lunedì non verranno effettuate le fermate sul lungomare e in via Violante
Rimosse circa 200 pedane in legno in spiaggia: portate lì per accendere falò Rimosse circa 200 pedane in legno in spiaggia: portate lì per accendere falò L'intervento della polizia locale con l'ausilio della Bar.S.A.
1 Il gesto spontaneo di pulizia della spiaggia di Ponente Il gesto spontaneo di pulizia della spiaggia di Ponente Il racconto di un andriese, appassionato ecologista
Dal 12 giugno soste a pagamento sulle litoranee di Barletta Dal 12 giugno soste a pagamento sulle litoranee di Barletta Orari, strade e tariffe per le strisce blu in concomitanza con la stagione estiva
1 Tamponamento sulla litoranea di Ponente di Barletta, motociclista in ospedale Tamponamento sulla litoranea di Ponente di Barletta, motociclista in ospedale Gli agenti della Polizia locale cercano l'autista
1 Riqualificazione della litoranea di Ponente: in arrivo il risanamento degli scarichi Riqualificazione della litoranea di Ponente: in arrivo il risanamento degli scarichi Le dichiarazioni del consigliere Caracciolo
Litoranea Ponente, limitazioni solo serali e notturne per i veicoli in entrata Litoranea Ponente, limitazioni solo serali e notturne per i veicoli in entrata Le precisazioni dell’Amministrazione Comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.