Commissariato
Commissariato
Cronaca

Barletta, minacce di morte al poliziotto scomodo

Continua la catena di inquietanti avvertimenti. «Potrebbe trattarsi di uno squinternato», si limita a commentare il questore

Un anonimo interlocutore avrebbe utilizzato il 113, il numero telefonico di pronto intervento della Polizia di Stato, per minacciare di morte l'ispettore superiore Antonio Corvasce, responsabile della squadra anticrimine del commissariato di Barletta e medaglia d'argento al valore civile.

Al commissariato di via Manzoni le bocche sono cucite. L'ispettore Corvasce è stato minacciato di morte, ma sull'identità dell' anonimo interlocutore c'è il mistero. Sull'episodio, sono state avviate indagini da parte degli stessi uomini del commissariato ai comandi del primo dirigente Angelo Tedeschi e coordinati dal sostituto procuratore Mirella Conticelli del Tribunale di Trani. Accertamenti sono stati avviati per risalire all'autore della telefonata visto che le chiamate al 113 sono sempre registrate. Non è escluso, però, che l'interlocutore possa aver utilizzato un telefono pubblico e, quindi, in questo caso, la sua identificazione potrebbe risultare più complessa.

In servizio nel commissariato di Barletta dal 1991, l'ispettore Corvasce è all'anticrimine dal 1997 e le sue indagini sono spesso state fondamentali per mandare dietro le sbarre esponenti di spicco della criminalità barlettana e non solo. Ultimamente, insieme ai colleghi del commissariato, l'ispettore Antonio Corvasce aveva preso parte all'operazione antidroga denominata «Colosseum» che consentì di sgominare un gruppo di giovani spacciatori, arrestando ben 14 persone. Le minacce al poliziotto barlettano seguono solo di qualche giorno un atto grave episodio intimidatorio ai danni, questa volta, dei giornalisti della Gazzetta del Mezzogiorno della redazione del Nord Barese.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Polizia di Stato
  • Criminalità organizzata
  • Minaccia
Altri contenuti a tema
Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna L'episodio è avvenuto ieri mattina: attimi concitati in corso Cavour, sul posto anche i Vigili del Fuoco
1 Sottovia Pertini, scontro frontale fra due auto: traffico bloccato Sottovia Pertini, scontro frontale fra due auto: traffico bloccato Sul posto sono intervenuti Polizia locale e Vigili del Fuoco
Al volante senza patente, la polizia di Barletta arresta un 50enne dopo un inseguimento Al volante senza patente, la polizia di Barletta arresta un 50enne dopo un inseguimento L'uomo non si era fermato alla richiesta degli agenti, iniziando a fuggire dagli uomini della Polizia. L'auto era sprovvista di assicurazione
Furti di rame e di cavi elettrici, si rafforza la vigilanza nella Bat Furti di rame e di cavi elettrici, si rafforza la vigilanza nella Bat Riunione tecnica negli Uffici della Questura
Weekend di controlli nel centro storico, Polizia di Stato presente con un ufficio mobile Weekend di controlli nel centro storico, Polizia di Stato presente con un ufficio mobile Svolti controlli amministrativi sulla sicurezza della “movida”
Movida: controlli straordinari nel weekend Movida: controlli straordinari nel weekend Ha operato la Polizia di Stato, con l’ausilio delle Polizia Locale
Sicurezza, giorni oscuri per Barletta: «Serve educazione alle regole» Sicurezza, giorni oscuri per Barletta: «Serve educazione alle regole» Interviene l'ANPS - AssoPolizia di Barletta: «Il momento di particolare degrado richiede un forte intervento dello Stato»
La Polizia di Stato celebra anche a Barletta il suo anniversario - LE FOTO La Polizia di Stato celebra anche a Barletta il suo anniversario - LE FOTO Nella cerimonia al Castello consegnati attestati di encomio agli agenti del corpo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.