Comitato Provinciale
Comitato Provinciale
Istituzionale

Barletta: Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica

Pianificata azione di contrasto ad opera della Polizia nei locali di intrattenimento

Si è riunito nel pomeriggio odierno nel Palazzo del Governo a Barletta il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, chiamato ad esaminare un nuovo episodio di violenza sul territorio, a pochi giorni di distanza dall'omicidio Lasala a Barletta, verificatosi questa volta in una nota discoteca a Bisceglie con il ferimento di un giovane a seguito di un litigio per futili motivi. All'incontro, presieduto dal Prefetto di Barletta Andria Trani, Maurizio Valiante, hanno preso parte, oltre ai vertici provinciali delle Forze di Polizia (il Questore Roberto Pellicone, il Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri Col. Alessandro Andrei ed il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Col. Mercurino Mattiace), il Presidente della Provincia Bernardo Lodispoto, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco Domenico De Pinto ed il Commissario Straordinario della Asl Bt Alessandro Delle Donne.

Mentre è in corso un'intensa e concreta attività investigativa ad opera dei Carabinieri, sarà intransigente e rigorosa l'attività di verifica sull'effettiva sussistenza delle condizioni di sicurezza della struttura interessata dall'episodio. Nel contempo è stata pianificata una meticolosa ed intensa azione di contrasto in modalità interforze ad opera delle Forze di Polizia nei locali di intrattenimento maggiormente frequentati del territorio e la Prefettura è in procinto di varare, unitamente agli organi tecnici, un'iniziativa con le associazioni di categoria dei locali di intrattenimento per rafforzare le misure sul rispetto delle condizioni di sicurezza all'interno delle predette strutture.

Questo ulteriore episodio di violenza verificatosi sul territorio ripropone ancora una volta la necessità di prevenire e contrastare ogni forma di devianza giovanile attraverso iniziative di formazione ed informazione rivolte alle famiglie ed agli studenti, con l'apporto di tutte le componenti socio-economico-istituzionali del territorio (Regione Puglia, Provincia, Comuni, Asl, mondo della scuola ed associazionismo).

In questo senso, partirà nei prossimi giorni proprio da Bisceglie (in occasione di un evento sportivo all'insegna della legalità) un tour di presentazione del progetto "Testimoni di Legalità Attiva", promosso dalla Prefettura d'intesa con l'Ufficio Scolastico Regionale e rivolto agli studenti, che si propone di stimolare i giovani ed il mondo della scuola invitandoli a gareggiare producendo elaborati sui temi della legalità, della giustizia, della libertà e della cittadinanza attiva nelle sue molteplici espressioni.
  • Commissariato di Pubblica Sicurezza
Altri contenuti a tema
Omicidio poliziotti a Trieste, da Barletta fiori e un biglietto: «La gente vi è vicina» Omicidio poliziotti a Trieste, da Barletta fiori e un biglietto: «La gente vi è vicina» Un anonimo ha lasciato alcuni fiori ai cancelli del commissariato di Barletta
Si vuole suicidare ma scatta l'allarme dal Commissariato di P.S. di Barletta Si vuole suicidare ma scatta l'allarme dal Commissariato di P.S. di Barletta La Polizia ferroviaria ha soccorso l'uomo a bordo del treno Frecciargento Roma-Lecce
Crimini a Barletta, il Prefetto riunisce le forze di Polizia Crimini a Barletta, il Prefetto riunisce le forze di Polizia Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia uniti per una città più sicura
Colpi d'arma da fuoco, ferito un uomo a Barletta Colpi d'arma da fuoco, ferito un uomo a Barletta Si è recato al "Dimiccoli" e poi è stato scortato in caserma: in corso le indagini
Assalto al bancomat in via Canosa con una carica esplosiva, arrestato un 42enne Assalto al bancomat in via Canosa con una carica esplosiva, arrestato un 42enne La Polizia di Stato ha arrestato un pregiudicato a Spinazzola per i fatti del 23 marzo dello scorso anno
22 Dramma in via Boggiano, panettiere trovato senza vita nel suo negozio Dramma in via Boggiano, panettiere trovato senza vita nel suo negozio L'intervento della Polizia di Stato dopo il richiamo dei collaboratori
Per poche centinaia di euro due andriesi sequestrano lo zio Per poche centinaia di euro due andriesi sequestrano lo zio Interviene il Commissariato, due pregiudicati arrestati
Furto con scasso al bar in via Andria… per rubare grappa Furto con scasso al bar in via Andria… per rubare grappa La normalità di un crimine. Ma quale ragazzata?
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.