Emiliano - Caracciolo
Emiliano - Caracciolo
Scuola e Lavoro

Attacco alla Cgil, Forza Nuova e Casapound vanno sciolte secondo Emiliano e Caracciolo

Le parole del presidente della Regione Puglia e del consigliere PD dopo i fatti di ieri

Ancora messaggi di solidarietà per la Cgil dopo gli episodi avvenuti ieri nella sede di Roma. E dalla Puglia, dove tutte le sedi del sindacato sono rimaste aperte come risposta all'attacco subìto, arriva la richiesta di sciogliere Forza Nuova e Casapound i cui esponenti hanno preso parte alla mobilitazione di ieri. È una «posizione che tutti dobbiamo assumere», ha detto da Lecce il governatore pugliese Michele Emiliano: «Forza Nuova e Casapound vanno sciolte perché sono organizzazioni neofasciste con le quali non si può più ragionare e bisogna assolutamente applicare le leggi».

E ha aggiunto: «Da oggi comincia una mobilitazione istituzionale. La Regione Puglia come istituzione chiederà prima al consiglio regionale, poi al governo, poi al prefetto, al ministro degli Interni di agire con assoluta durezza applicando la legge esistente. E voi sapete che noi quando diciamo una cosa poi la facciamo».
Sulla stessa lunghezza d'onda anche il gruppo regionale del Partito Democratico che ha espresso vicinanza non solo al sindacato, ma anche «al personale sanitario e alle forze dell'ordine che ieri a Roma hanno subito l'attacco di un gruppo di facinorosi inneggianti all'estrema destra e al fascismo che, trincerandosi dietro ideali di libertà, hanno dato sfogo alle più bieche dimostrazioni di intolleranza e di violenza».

Parole a cui il capogruppo Filippo Caracciolo ha aggiunto: «Sono d'accordo con il segretario Enrico Letta che ha chiesto lo scioglimento di Forza Nuova, di Casapound e aggiungo anche di tutte quelle organizzazioni inneggianti al fascismo, proibito dalla nostra Costituzione». Per il consigliere regionale PD «non è ammissibile pensare che cittadini nello svolgimento delle loro funzioni vengano così vigliaccamente attaccati, non è possibile concepire tanta violenza ingiustificata e trincerata dietro ideali inesistenti».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Filippo Caracciolo
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
1 Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» «Dimostrerò, come ho sempre fatto, che c’è una notevole differenza tra il mio esserci e il non esserci»
2 Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» «Non possiamo accettare illazioni di questo tenore, poiché si va ad infangare la trasparenza, la credibilità e la professionalità del personale»
Caracciolo-Cannito, è guerra diretta in campagna elettorale Caracciolo-Cannito, è guerra diretta in campagna elettorale Il consigliere del PD risponde alle dichiarazioni dell'ex sindaco
Guardie particolari Giurate, «contratto collettivo scaduto e stipendi inaccettabili» Guardie particolari Giurate, «contratto collettivo scaduto e stipendi inaccettabili» Interviene il consigliere regionale Caracciolo
Internalizzazioni 118, Caracciolo: «Nessuno stop» Internalizzazioni 118, Caracciolo: «Nessuno stop» La nota del consigliere regionale del Partito democratico
Energie rinnovabili, verso un futuro di autonomia energetica per la Puglia Energie rinnovabili, verso un futuro di autonomia energetica per la Puglia Caracciolo: «Chiediamo un'accelerazione per il processo di definizione del Piano energetico e ambientale (Pear)»
FESR-FSE + 2021-2027, oltre 5 miliardi e 500 milioni di euro per la Puglia FESR-FSE + 2021-2027, oltre 5 miliardi e 500 milioni di euro per la Puglia Il consigliere Caracciolo annuncia la proposta presentata in giunta regionale
11 Litoranea Ponente Barletta e risanamento scarichi: ok alla bonifica bellica Litoranea Ponente Barletta e risanamento scarichi: ok alla bonifica bellica «Unitamente ai lavori per la riqualificazione del canale H porterà al reale rilancio della Litoranea»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.