Ex convento di San Giovanni di Dio
Ex convento di San Giovanni di Dio
La città

"Anteprima d'archivio", a Barletta si svela l'ex convento di San Giovanni di Dio

Una visita tra scoperta e immaginazione nei futuri spazi dell'Archivio di Stato

«Entro il 2020 confidiamo, salvo imprevisti, di trasferire la nostra sede presso i nuovi ambienti del complesso dell'ex convento di San Giovanni di Dio di Via Manfredi» dichiara fiducioso Michele Grimaldi, responsabile della Sezione di Barletta dell'Archivio di Stato. Alcune centinaia di concittadini, aderendo all'invito di FreeWalkingTour e Laboratorio d'immaginazione urbana, hanno potuto constatare - durante la mattinata di domenica 16 febbraio - che in effetti è praticamente tutto pronto per il "via" al trasferimento dai vecchi locali di Via d'Aragona.

Al pianoterra, che sarà interamente a disposizione del pubblico, ammiriamo la spettacolare Sala Capitolare dell'antico complesso monastico dei Celestini con numerose colonne ed archi a sesto acuto: ideale sede per mostre e convegni. Il retrostante cortile può ospitare fino a duecento persone per eventi e manifestazioni all'aperto. Il primo piano ospiterà gli uffici, con affaccio sulla via, e il vero e proprio archivio già del tutto arredato per accogliere il prezioso materiale cartaceo, patrimonio dell'Archivio. Anche la terrazza sovrastante - con uno splendido colpo d'occhio sulla litoranea di Ponente - sarà accessibile.

La visita guidata è stata scandita da momenti e performances artistiche di giovani ballerini e musicisti barlettani.

L'auspicio finale è di vedere quanto prima operativa la nuova sede dell'Archivio di Stato, senza ulteriori lungaggini burocratiche, potendo la stessa contribuire alla crescita culturale, sociale ed economica del quartiere San Giacomo-Settefrati.
10 fotoVisita all'ex Convento di San Giovanni di Dio
Visita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di DioVisita all'ex Convento di San Giovanni di Dio
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Archivio di Stato
Altri contenuti a tema
Nuova speranza per l'ex Palazzo Poste: arrivano quasi 4,3 milioni dal Ministero Nuova speranza per l'ex Palazzo Poste: arrivano quasi 4,3 milioni dal Ministero Soddisfatto Michele Grimaldi, Direttore Archivio di Stato di Bari, «grave però la carenza di personale»
1 Ex Palazzo Poste di Barletta adibito ad Archivio di Stato? Il comitato tranese non ci sta Ex Palazzo Poste di Barletta adibito ad Archivio di Stato? Il comitato tranese non ci sta Il presidente Alessandro Moscatelli scrive alla Corte dei Conti
De Nittis o Denittis? Questo è il dilemma! De Nittis o Denittis? Questo è il dilemma! Un viaggio tra i documenti dell'Archivio nella nota a firma del direttore Michele Grimaldi
La "mission impossible" per salvare il Palazzo delle Poste di Barletta La "mission impossible" per salvare il Palazzo delle Poste di Barletta L'Archivio di Stato pronto ad acquisire l'immobile storico: potrebbe diventare deposito degli atti e centro culturale
4 novembre: la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate 4 novembre: la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate La lettera del Direttore dell'Archivio di Stato, Michele Grimaldi
1 Il Covid mette in crisi anche gli Archivi di Stato, verso la chiusura quello di Barletta Il Covid mette in crisi anche gli Archivi di Stato, verso la chiusura quello di Barletta Grimaldi: «Mi spiace palesare la non remota possibilità di chiudere le importantissime Sezioni di Archivio di Barletta e Trani»
Archivio di Stato di Barletta: «Punto di riferimento culturale del territorio» Archivio di Stato di Barletta: «Punto di riferimento culturale del territorio» L'intervento di Michele Grimaldi
1 Archivio di Stato Barletta, ripartono i lavori nell’ex Caserma “Stennio” Archivio di Stato Barletta, ripartono i lavori nell’ex Caserma “Stennio” Il sindaco Cannito: «Un passo importante per la rivalorizzazione del patrimonio cittadino»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.