Scrivere
Scrivere
Scuola e Lavoro

Agli studenti di Barletta l'augurio del neo assessore alla pubblica istruzione

Marzocca: «Possiate rivivere quella normalità che tanto ci è mancata»

L'Assessore alla Pubblica Istruzione, Ruggiero Marzocca, rivolge un caloroso augurio a tutte le studentesse e gli studenti per il loro primo giorno di scuola.

«Riparte per voi una nuova avventura, un anno che vi porterà davanti a nuove sfide e che vi farà conoscere nuove realtà. Purtroppo la pandemia ha sconvolto le nostre esistenze, rubandoci la serenità e la nostra normalità.

Ed è per questo che l'inizio dell'anno scolastico 2021/2022 assume ora più che mai il significato di una ripartenza per la nostra città. Il mio augurio è quello che sia un anno sereno, senza interruzioni e che possiate rivivere quella normalità che tanto ci è mancata. Dobbiamo, però, mantenere alta la guardia e impedire che i contagi riprendano e che aumentino le varianti in circolazione. Per questo bisogna prestare la massima attenzione e continuare a seguire le norme igieniche e comportamentali, finalizzate a prevenire e limitare il rischio di diffusione del Coronavirus. Questo giorno è anche l'occasione per ringraziare tutti i Dirigenti scolastici, gli insegnanti e tutti gli operatori della scuola.

Ai Dirigenti Scolastici esprimo la mia ammirazione per aver gestito questa situazione di estrema gravità pandemica con enorme abnegazione e grandi sacrifici, lavorando senza sosta con le indiscusse doti professionali e gestionali appartenenti a tale ruolo. Ai Docenti che affronteranno questo nuovo anno scolastico, consapevoli della fatica e delle difficoltà che dovranno fronteggiare, desidero rivolgere il più profondo grazie ed esprimere tutta la mia ammirazione e stima per l'immane lavoro svolto che sarà sicuramente proseguito anche in questo nuovo anno. Al personale ATA desidero rivolgere il mio particolare apprezzamento per il silenzioso lavoro che tutti i giorni viene svolto con instancabile professionalità all'interno delle scuole. Non ultimo, alle famiglie degli studenti auguro di poter guardare avanti al futuro, con fiducia ed entusiasmo.

Nel ribadire la piena disponibilità dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione e dell'intera Amministrazione Comunale, che sarà sempre al vostro fianco, rinnovo l'augurio di un sereno anno scolastico».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Opportunità PNRR per le scuole di Barletta Opportunità PNRR per le scuole di Barletta Gli interrogativi di Grazia Desario, presidente provinciale Bat di Italia In comune
«Se la scuola va avanti, è anche grazie all'impegno dei dirigenti scolastici» «Se la scuola va avanti, è anche grazie all'impegno dei dirigenti scolastici» Gli istituti pugliesi hanno retto il colpo dopo le vacanze natalizie
22 Ristorazione scolastica: rimborso per l'anno 2020 - 2021 Ristorazione scolastica: rimborso per l'anno 2020 - 2021 La procedura per le famiglie interessate
Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto Sciopero degli studenti: la dichiarazione dei rappresentanti d'istituto Hanno deciso di non scendere in piazza per evitare ulteriori contagi
Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile fare un'ordinanza» Emiliano rompe il silenzio sulla scuola: «Impossibile fare un'ordinanza» Il presidente spiega: «Possibile intervenire solo in zona rossa, la Puglia è in zona bianca»
1 Ufficio scolastico provinciale, ci siamo Ufficio scolastico provinciale, ci siamo Al netto delle distinzioni sul metodo, l'istituzione appare molto vicina
1 La provincia Bat avrà il suo Ufficio scolastico provinciale La provincia Bat avrà il suo Ufficio scolastico provinciale Il senatore Damiani commenta l'approvazione avvenuta in commissione bilancio
Obbligo vaccinale a scuola dal 15 dicembre: chi riguarda e chi è escluso Obbligo vaccinale a scuola dal 15 dicembre: chi riguarda e chi è escluso Docenti e personale ATA dovranno essere muniti di super Green pass per lavorare
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.