Acqua verde a Ponente
Acqua verde a Ponente

Malgraditi ospiti nel mare di Levante: «che schifo!»

Una città dalla «volgarità senza limiti»

Egregia direzione di BarlettaLife...
quest'anno alle nostre spiagge non vogliamo farci mancare proprio niente.. dopo gli avvistamenti di personaggi famosi in disgrazia, tondini di ferro subdolamente nascosti sotto la sabbia a Ponente, ecco cosa mirabilmente è andato lentamente a spiaggiarsi c/o uno dei più noti stabilimenti balneari di levante....

Alla vista di cotanta aggregazione coliformica [per i più, si tratta di deiezioni di esseri umani ndr], non ho resistito a scattare alcune fotografie che mi perdonerete se le sottopongo alla vs. attenzione... [caro lettore, purtroppo abbiamo preferito non pubblicare le sue foto, a beneficio di quanti, fra gli altri lettori, potrebbero non gradire l'eloquente scatto, ndr]

Simpaticisimo il siparietto che si è creato tra i poveri malcapitati bagnini per la rimozione dell'innominabile, rimozione che è avvenuta fortunatamente prima che qualche malcapitato bagnante potesse gioirne della improbabile fortuna che gli stava per capitare ..

Vorrei precisare che io sono un classico bagnante della domenica, quindi non un assiduo frequetatore degli ameni lidi barlettani, ma nei pochi giorni di mare che ho avuto modo di fare quest'anno sono già al terzo avvistamento nello stesso luogo .. tutta fortuna ... chissà ??

Come faranno a dire che le nostre acque sono balneabili rimane un mistero ....forse è solo e sempre una questione di fortuna.

Non mi aspetto che pubblichiate la presente e tantomeno le foto (lo schifo delle immagini va oltre ogni decenza), consentitemi solo questo sfogo ... sono proprio stufo di questa città, del malcostume diffuso, della volgarità senza limiti, della inerzia totale di chi è preposto all'amministrazione ed al controllo ....basta ...la misura è colma.
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.