Marciapiede lavori
Marciapiede lavori

I banchi espositivi devono rimanere nei locali di vendita

Combattere letteralmente con marciapiedi troppo stretti

Gent.le redazione, approfitto del vs portale per poter comunicare con il sig. Sindaco e gli eventuali Assessori, responsabili del rispetto dell'abbattimento delle barriere architettoniche.

Sono una fisioterapista, nonchè mamma di tre bambini piccoli, con i quali utilizzo passeggini nei vari spostamenti a piedi. Già attiva in passato in difesa dei disabili, per la professione svolta, relativamente alla scarsa presenza di rampe sui marciapiedi nelle zone meno nuove della città, mi ritrovo ormai dalla nascita del mio primo bambino a dover LETTERALMENTE COMBATTERE con marciapiedi troppo stretti, peraltro inframmezzati da pali dell'illuminazione pubblica e banchi di fruttivendoli o pescherie (vedi via Barberini e via Madonna della Croce in primis). Mi chiedo, se nel 2012 e in una città del ns calibro, sia normale e soprattutto civile dover camminare IN STRADA,per quasi l'intero tratto che percorro, fra le auto a loro volta infastidite, con la bambina più piccola nel passeggino e gli altri due ai rispettivi lati, a rischio di essere travolti da qualche automobilista meno attento.

I BANCHI ESPOSITIVI DELLE ATTIVITA' SU CITATE POSSSONO BENISSIMO E ANZI, DEVONO (IGIENICAMENTE PARLANDO) RIMANERE NEI LOCALI DI VENDITA. Confidando nella buona volontà e nel buon senso di qualche politico, che prenda a cuore tale questione, ringrazio e porgo cordiali saluti.

Federica Filannino
  • Disagio per i cittadini
Altri contenuti a tema
4 Buio in via Libertà, «la sera costretti a camminare con le torce del telefonino» Buio in via Libertà, «la sera costretti a camminare con le torce del telefonino» Segnalazione dei residenti per una situazione che si protrae da tempo
1 Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Ratti, insetti, scarafaggi, la testimonianza di una cittadina
Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro L’allarme dei gestori: «Stiamo guardando al futuro con apprensione»
16 Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Cianci, Operazione Aria Pulita: «L’azienda dovrebbe rispondere alle segnalazioni e chiarire la natura di questi fumi»
4 «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta Utenti del Servizio Protesi ricevuti in un corridoio
Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti A quasi 7 mesi dal crollo, nulla sembra essere cambiato. I cittadini chiedono aiuto
Scavi senza fine in via Don Luigi Filannino Scavi senza fine in via Don Luigi Filannino Disagi per i residenti, «si è anche accumulata immondizia»
Via Leonardo da Vinci al buio Via Leonardo da Vinci al buio «I residenti hanno paura di parcheggiare a causa della mancanza di illuminazione»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.