Ferrotramviaria
Ferrotramviaria

Ferrotramviaria, l'odissea notturna di alcuni pendolari

«Nel frattempo passano i minuti e nulla si vede all'orizzonte, mentre il buio avvolge ancora la città»

«Prosegue la nostra odissea: oggi 15 dicembre siamo partiti da Barletta con il treno delle 04:44 con arrivo ad Andria alle 05:00...ma qui giunti non si prosegue. L'autobus privato e (sostitutivo) che va in direzione Ruvo direzione Bari, con conseguente trasbordo treno/pullman non c'è! Il terzo mondo è qui! Chiediamo spiegazioni e soluzioni, al personale presente in stazione, "attendete perché l'autista arriva tra poco" ci viene riferito.

Nel frattempo passano i minuti e nulla si vede all'orizzonte, mentre il buio avvolge ancora la città e il freddo è sempre pungente. Dopo un quarto d'ora ecco arrivare un altro autobus, sempre privato ma non quello che aspettavamo, (si comprende dal nervoso dell'autista!). Si riparte alle 05:45. Quando avrà fine il nostro calvario?! E ancora una volta complimenti alla Ferrotramviaria per l'impeccabile organizzazione, equivalente a zero».

Lettori
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.