Via Milite Ignoto
Via Milite Ignoto

Cantiere di soppressione del passaggio a livello di Via Andria, sia "fatta luce"

Sempre più disagi per i residenti ormai esasperati: un problema anche per la sicurezza

«Spettabile redazione di BarlettaViva, scrivo per "chiedere di fare luce" laddove "la luce è stata tolta".

Mi spiego: stamattina, ovviamente per consentire il prosieguo dei lavori, sono stati tolti due lampioni della pubblica illuminazione da Via Milite Ignoto, in prossimità del passaggio a livello.

Ribadisco..."per consentire il prosieguo dei lavori"...ok...è giusto...è ovvio...ma, prima di smontare l'esistente, non si programma l'installazione di un maxi faro sostitutivo? È o non è una minaccia per la sicurezza dei residenti? È o non è, se non un invito, almeno un favore per i delinquenti...di ogni tipo? O è un modo per invitare i residenti a "mirar le stelle"?

Chi ci doveva pensare: la ditta esecutrice, l'amministrazione...o, per assurdo, i residenti stessi? D'altronde nell'approssimarsi del santo Natale, questi ultimi potrebbero pensare di addobbare i balconi in modo da "fare luce" sulla strada».

Una residente
  • Sicurezza
  • Passaggio a livello
  • Via Andria
Altri contenuti a tema
"Povertà, disagio sociale e violenza", il flash mob a Barletta "Povertà, disagio sociale e violenza", il flash mob a Barletta L'iniziativa si svolgerà il 27 gennaio in piazza Monte di Pietà
Sventato furto in un deposito di materiale edile di Barletta Sventato furto in un deposito di materiale edile di Barletta Intervento della Newpol sul posto in contrada Carlantonio
Il report delle attività di sicurezza svolte nella provincia Il report delle attività di sicurezza svolte nella provincia Il riepilogo totale delle attività svolte: importanza data anche alle attività di prevenzione e a quelle investigative
Pegaso Security: una realtà consolidata nel panorama nazionale della sicurezza Pegaso Security: una realtà consolidata nel panorama nazionale della sicurezza L’istituto di vigilanza fondato da Carlo De Nigris, si piazza al 2° posto nella classifica nazionale 2022 delle aziende cresciute di più, del Sole 24 Ore e Statista
Sicurezza nelle discoteche, sindaci al flash mob al Demodé di Modugno Sicurezza nelle discoteche, sindaci al flash mob al Demodé di Modugno I primi cittadini chiedono il "daspo per i violenti" dopo i fatti delle ultime settimane
17 No alle manifestazioni pubbliche in alcune aree della città: la direttiva del Comitato Provinciale No alle manifestazioni pubbliche in alcune aree della città: la direttiva del Comitato Provinciale La decisione presa per la durata dello stato di emergenza dovuto alla pandemia da Covid-19
Sicurezza nelle discoteche: sottoscritto il Protocollo d'Intesa Sicurezza nelle discoteche: sottoscritto il Protocollo d'Intesa Previste anche campagne di sensibilizzazione per i giovani
Omicidio Lasala, interviene anche il sindaco di Andria: «Agire subito per dare tranquillità alle nostre Comunità» Omicidio Lasala, interviene anche il sindaco di Andria: «Agire subito per dare tranquillità alle nostre Comunità» Le parole di Giovanna Bruno: «È un dolore generato da un atto di ferocia inaudita»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.