Barletta 1922. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Barletta 1922. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Varsi, Morra, Di Rito (doppietta) e Loiodice. È spettacolo Barletta anche in Coppa Italia

Altra goleada biancorossa. Questa volta al Team Ortanova

Un Barletta 1922 possente, aggressivo e a tratti spietato, rifila la classica "manita" ad un volenteroso ma ingenuo Team Ortanova.

Troppo gravi infatti si sono rivelate sin da subito le disattenzioni difensive della compagine dauna per non soccombere alla batteria d'attacco biancorossa, apparsa oggi in nettissimo miglioramento sia nei movimenti che, chiaramente, in fase realizzativa. Oltre all'incontenibile Varsi, al netto delle segnature, sono apparsi infatti molto evidenti i progressi sia di Morra, sia soprattutto di Di Rito, autore di una importante doppietta.

Con il 5-1 di oggi, il Barletta1922 mette ben più di una seria ipoteca sul passaggio al turno successivo della fase regionale della Coppa Italia Dilettanti. Non solo, ma 17 gol in sole cinque partite, sanno come non mai di minaccioso avvertimento alle rivali a breve e a lungo termine, a partire dall'avversario di domenica pomeriggio, quella Unione Calcio Bisceglie autentica bestia nera del calcio barlettano delle ultime stagioni.
40 fotoBarletta 1922Cosimo Campanella
B BF C BC EA DC C D CA F B D C E BBB E BF C BDA F C FE C F E B E F A BA B B E B F E F D DBA C DCF D A FAF C D DB A F D AAAA A E AF DC A DB E BBCFDEC B D E E B A D CCCB D D FE ADCBB B A D DEB FBD CCE C B DA C E CEFF AB DD BDE DD DD F EBC AE AE CB A BF B AC D B EAB A DD C ADA DAC B C B F D BFCE E AB FE A C EF E CCD B D A B A E F DDD B BC E E AD DD BEFB E EDB F B B B E AC DC D E C C D FE FDAEA C A A DB FFBABEA EF E A E B E ACF BD BD C F EBDABE D B EEA F BF C CB FFA AC CDD B F F A D B E C A DB A E A BF F DA BF EEDE D D D B F DB FDACA EEA B F BC EA BE C CAF B B A BE A C FA F B FF E C AE F B F AD A D E AB C DB E AB C AC C F A CA B DD EB AE F E DAE BBEE B DB FB F D A C DF E B DDEA FB B E B E E AE DA DE C FD E D A B F F ADCA D D A A E AA DBAC B BDB EB F B A E
Ma torniamo alla cronaca di Barletta-Team Ortanova. Pronti via e la squadra di mister Farina è già in gol dopo neanche un minuto di gioco. Varsi vince un rimpallo in area di rigore e con una rasoiata batte il portiere ortese (nonché ex Barletta) Capossele.

Il raddoppio arriva al 9' al termine di una pregevole ripartenza originata da una palla riconquistata sulla tre quarti. Palla ancora a Varsi il quale centra rasoterra per Grazioso che fa velo per l'accorrente Morra, il quale con un pregevole rasoterra di giustezza batte nuovamente Capossele.

Terza segnatura al 24'. Duro contrasto a centrocampo, l'azione prosegue, c'è un rimpallo al limite dell'area di rigore e con i difensori ortesi fermi forse nella vana attesa di un fischio arbitrale. Ne approfitta Di Rito che dapprima lascia rimbalzare la palla e poi fulmina per la terza volta l'incolpevole Capossele.

Partita chiusa definitivamente al 43', quando Di Rito approfitta ancora una volta dell'ennesima bambola della difesa ospite infilando sottomisura la rete del 4-0. Punteggio con il quale si chiude il primo tempo.

La ripresa ha inizio con la prevedibile girandola di sostituzioni in vista dell'impegno domenicale al "Di Liddo" di Bisceglie. Entrano Ianniciello, Loiodice e Aprile rispettivamente al posto di Telera, Morra e Varsi.

Successivamente entreranno Cafagna per Boiano e Guadagno per Grazioso. La seconda frazione di gioco prosegue quasi sonnolenta, fino al 61', quando il nuovo entrato nelle file dell'Ortanova Vitale, dopo aver lasciato rimbalzare la sfera, dal limite dell'area di rigore si inventa una spettacolare sforbiciata sulla quale nulla può l'estremo difensore del Barletta Lovecchio.

L'inattesa prodezza del numero sedici dauno (unito alle immancabili urla di Farina) sveglia il Barletta che ricomincia ad affacciarsi con costanza dalle parti di Capossele che sarà nuovamente costretto a capitolare al 75'. Proiezione offensiva di Milella che viene steso in area da un difensore ortese. Dagli undici metri Nicola Loiodice fissa il risultato sul 5-1, punteggio che non cambiera più fino al triplice fischio finale.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Il Barletta 1922 compie 100 anni e nasce un comitato per la squadra Il Barletta 1922 compie 100 anni e nasce un comitato per la squadra Il presidente sarà l'avvocato Francesco Sfrecola
Eccellenza Puglia: primo KO per il Barletta Eccellenza Puglia: primo KO per il Barletta È ancora il Città di Mola a infliggere la prima sconfitta stagionaleai biancorossi di Farina
Campionato di Eccellenza: torna alla vittoria il Barletta Campionato di Eccellenza: torna alla vittoria il Barletta I biancorossi espugnano il campo di un ostico San Marco e tengono a distanza il Corato
Si arresta contro il Manfredonia la serie record di vittorie del Barletta Si arresta contro il Manfredonia la serie record di vittorie del Barletta I biancorossi bloccati sullo 0-0, ma mantengono 9 punti di vantaggio sul Corato che ha pareggiato a San Severo
I segreti del Barletta dei record I segreti del Barletta dei record Genesi di una squadra schiacciasassi figlia di umiltà e competenza
Il Barletta fa "dodici" Il Barletta fa "dodici" Lavopa e super-Pignataro stendono un buon Team Orta Nova
1 Barletta 1922:  adesso è fuga vera Barletta 1922: adesso è fuga vera I biancorossi vincono anche lo scontro diretto contro il Corato e prendono il largo in classifica
Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato Al “San Sabino” si gioca domenica il big match che potrebbe già decidere le sorti del Girone A
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.