Audace Barletta in finale di Coppa Puglia
Audace Barletta in finale di Coppa Puglia
Calcio

Prima Categoria: l’Audace vince il derby con l’Etra e blinda il secondo posto

Etra in partita fino a un quarto d’ora dalla fine, poi i biancorossi dilagano. Maracanà San Severo matematicamente in Promozione.

Ha resistito fino al 75' una coraggiosa Etra Vancouver prima di cedere di schianto nel finale dinanzi alla voglia dell'Audace di blindare in modo pressochè definitivo quel secondo posto che consente ai ragazzi di Iannone di disputare le gare dei playoff in casa, al Manzi Chiapulin, e con due risultati su tre a disposizione.

Ad aprire le danze per l'Audace è stato Peschechera, per la rete del vantaggio biancorosso col quale si è conclusa la prima frazione.

Nella ripresa l'Etra si è buttata coraggiosamente avanti alla ricerca di quel gol del pareggio che sarà realizzato da Caputo al 20'.

Inevitabile poi la sfuriata dell'Audace, col muro dell'Etra che regge fino al gol di Lazzaro Lomuscio realizzato ad un quarto d'ora dal termine. Di Giuliano Guacci (doppietta) e di Travisani le altre tre segnature che hanno fissato sul 5-1 il punteggio finale della stracittadina barlettana di Prima Categoria. Un punteggio che non esitiamo a definire come poco aderente all'andamento della gara e che punisce oltre misura un Etra che a questo punto meriterebbe di salvarsi non fosse altro che per l'indomito coraggio con cui in questa fase finale della stagione sta affrontando avversari decisamente più quotati.

Certo l'obiettivo salvezza diretta per i gialloneri resta tutt'altro che semplice, anche se rispetto a qualche settimana fà sembra decisamente più alla portata dal momento che a due giornate dal termine della stagione regolare sono ben quattro le formazioni racchiuse in un solo punto a giocarsi quel quartultimo posto che significa mantenere la categoria.

Decisivo sarà a tal proposito il turno di campionato in programma domani e che vede l'Etra ospitare l'Atletico Peschici con la concreta possibilità, in caso di vittoria, di agganciarlo in classifica. Tutto questo mentre in contemporanea il Noicattaro ospiterà l'Audace Cagnano e a Molfetta si giocherà un vero e proprio match spareggio tra la Virtus e il Real Sannicandro.

Inutile dire che un eventuale successo dell'Etra potrebbe davvero quasi voler dire salvezza, dal momento che nell'ultima di campionato, quando l'Etra farà visita ad un Atletico Vieste ormai senza obiettivi, Atletico Peschici a parte, tutte le dirette concorrenti saranno impegnate in confronti sulla carta quasi proibitivi come Audace Barletta-Noicattaro, Maracanà San Severo-Virtus Molfetta, Real Sannicandro-Top Player Minervino.

E domani sarà proprio il Top Player Minervino l'avversario dell'Audace Barletta, per quello che con ogni probabilità sarà un anticipo di quella che sarà la semifinale playoff tra un paio di settimane al Manzi Chiapulin.

Conquista infine la matematica certezza (almeno per ora) di disputare il prossimo campionato di Promozione il Maracanà San Severo dopo il successo per 2-1 a spese del Noicattaro sul neutro di Stornara.

Un successo strameritato quello della compagine biancorossoazzurra guidata in panchina da mister Ferrara e in campo da una nutrita colonia barlettana composta tra gli altri da giocatori di assoluto valore come Michele Palmitessa e Gaetano Zingrillo, senza dimenticare l'importante contributo dato nella prima parte della stagione da Ruggiero De Lorenzo.

Un successo, quello del Maracanà San Severo, frutto di una netta ed inequivocabile superiorità dimostrata in campo fin dalla prima giornata. Superiorità che solo l'Audace Barletta ha avuto il merito di mettere parzialmente in discussione fino alla sconfitta nello scontro diretto perso al Ricciardelli, per poi prendersi una grande rivincita nei quarti di Coppa Puglia.
  • Audace Barletta
Altri contenuti a tema
Beffa Audace. In Promozione ci va la Virtus Bisceglie Beffa Audace. In Promozione ci va la Virtus Bisceglie Barlettani fermati sul più bello da Amorese e dalla sfortuna. Ora si punta al ripescaggio
Audace Barletta, adesso tocca a te Audace Barletta, adesso tocca a te Si gioca domani al Manzi Chiapulin la finale play off che vale il gran salto in Promozione
1 L’Audace vince la Coppa Puglia di Prima Categoria L’Audace vince la Coppa Puglia di Prima Categoria Inutile successo di misura della Squinzano. Al Manzi Chiapulin è trionfo biancorosso
Prima Categoria-l’Audace consolida il secondo posto e “vede” la Promozione. L’Etra vince e spera. Prima Categoria-l’Audace consolida il secondo posto e “vede” la Promozione. L’Etra vince e spera. I risultati delle formazioni barlettane, l’attesa del derby di domenica, e le questioni extra campo
Prima Categoria: l’Audace Barletta prenota il trionfo in Coppa Puglia Prima Categoria: l’Audace Barletta prenota il trionfo in Coppa Puglia I ragazzi di Beppe Iannone vincono per 2-0 la finale di andata a Squinzano
Prima Categoria, Audace Barletta in finale di Coppa Puglia Prima Categoria, Audace Barletta in finale di Coppa Puglia I ragazzi di Beppe Iannone pareggiano 0-0 al Manzi Chiapulin con l’Ideale Bari nella semifinale di ritorno
Coppa Puglia di Prima Categoria - l’Audace prenota la finale Coppa Puglia di Prima Categoria - l’Audace prenota la finale Grande rimonta dei ragazzi di Beppe Iannone che si impongono per 3-2 sul campo dell’Ideale Bari nella semifinale di andata
Prima Categoria: l’Audace dice addio al primo posto. L’Etra vince ed è bagarre salvezza Prima Categoria: l’Audace dice addio al primo posto. L’Etra vince ed è bagarre salvezza Biancorossi frenati a San Severo, Maracanà verso la Promozione. Gialloneri vittoriosi sul Real Sannicandro
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.