Audace Barletta. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Audace Barletta. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Prima Categoria-l’Audace consolida il secondo posto e “vede” la Promozione. L’Etra vince e spera.

I risultati delle formazioni barlettane, l’attesa del derby di domenica, e le questioni extra campo

Il ventitreesimo turno del girone A del campionato di Prima Categoria pugliese ha offerto per le formazioni barlettane spunti decisamente interessanti e per certi versi persino inaspettati.

L'Audace, nell'attesa del poi vittorioso impegno nella finale di andata di coppa, pareggiando al "Palmiotta" di Modugno contro l'Ideale Bari (1-1 con vantaggio barese di Bovio e pari di Lazzaro Lomuscio) blinda sostanzialmente quel secondo posto che consentirebbe ai ragazzi di Beppe Iannone di poter affrontare con due risultati su tre a disposizione le gare valevoli per i playoff per l'accesso al campionato di Promozione pugliese, per quello che sarebbe il terzo salto di categoria consecutivo per la società rinata dalle ceneri della cessione del titolo sportivo al fù Trinitapoli.
Un salto di categoria reso più che probabile, oltre che dal ruolo di indubbia favorita nella post season e di quello di probabilissima vincitrice della Coppa Puglia di Prima Categoria, anche da fattori extra campo. Perchè se è vero che dal prossimo anno l'Eccellenza pugliese tornerà a girone unico con conseguente progressiva riduzione degli organici, è anche vero che la difficilissima realtà di alcune società in Eccellenza e Promozione tra fusioni (vedì quella tra San Severo e Gioventù San Severo), squadre che schierano la Juniores (sempre San Severo, e Molfetta Sportiva) renderà quasi inevitabile il ritorno dell'Audace nel campionato di Promozione.

E poi c'è il giallo Maracanà San Severo. Sul campo ai "colchoneros" subgarganici sarà sufficiente un solo punto nelle prossime tre partite per vincere il girone A di Prima Categoria e centrare (ripetiamo, sul campo) l'accesso alla categoria superiore. Tuttavia, per problematiche societarie (hanno fatto molto rumore le dimissioni del valido DS Domenico Scimenes), il Maracanà San Severo si è presentato domenica scorsa a Minervino con soli sette tesserati con conseguente sconfitta a tavolino. I biancorossoazzurri, stando al calendario, sono attesi negli ultimi tre impegni della stagione dalla trasferta di San Giovanni Rotondo che farà da intermezzo soprattutto ai match interni contro Noicattaro (in programma sul neutro di Stornara, a porte chiuse!!!) e Virtus Molfetta.

Una situazione particolarmente delicata e non certo bellissima dal punto di vista sportivo, dal momento che queste ultime due sono direttissime concorrenti dell'Etra Barletta nella lotta per non retrocedere. Un Etra che domenica ha brillantemente superato col punteggio di 4-2 (Ronzino, doppietta Caputo, e Filannino) l'Audace Cagnano, compiendo un importantissimo passo in avanti nella lotta per la salvezza raggiungendo in classifica a quota 18 Atletico Peschici, Noicattaro e Real Sannicandro, un solo punto dietro la Virtus Molfetta, in una volata finale per la permanenza in Prima Categoria che a questo punto diventa entusiasmante.

E domenica pomeriggio al Manzi Chiapulin sarà tempo di derby tra Audace ed Etra, nel mentre tutte le dirette concorrenti nella lotta per la salvezza saranno impegnate in match contro avversarie di medio alta classifica, come ad esempio quello già citato tra Maracanà San Severo e Noicattaro…

Risultati Prima Categoria Puglia - Girone A
Virtus Bisceglie-Atletico Peschici 7-0; Gioventù San Severo-Atletico Vieste 4-4; Ideale Bari-Audace Barletta 1-1; Etra Vancouver Barletta-Audace Cagnano 4-2;
Top Player Minervino-Maracanà San Severo 3-0 (a tavolino); Noicattaro-Real Sannicandro 1-1; Real San Giovanni-Virtus Molfetta 2-3

Classifica dopo la 23esima giornata
Maracanà- San Severo 61; Audace Barletta 52; Ideale Bari 48; Virtus Bisceglie 45; TP Minervino 40; Atletico Vieste 32; Audace Cagnano e Real San Giovanni 31; Gioventù San Severo 27; Virtus Molfetta 19; Real Sannicandro, Etra Barletta, Atletico Peschici e Noicattaro 18.

Prossimo Turno-24esima giornata 14 aprile 2024
Audace Barletta-Etra Vancouver Barletta; Audace Cagnano-Gioventù San Severo; Real Sannicandro-Ideale Bari; Maracanà San Severo-Noicattaro; Atletico Peschici-Real San Giovanni; Virtus Molfetta-Top Player Minervino; Atletico Vieste-Virtus Bisceglie
  • Audace Barletta
Altri contenuti a tema
Beffa Audace. In Promozione ci va la Virtus Bisceglie Beffa Audace. In Promozione ci va la Virtus Bisceglie Barlettani fermati sul più bello da Amorese e dalla sfortuna. Ora si punta al ripescaggio
Audace Barletta, adesso tocca a te Audace Barletta, adesso tocca a te Si gioca domani al Manzi Chiapulin la finale play off che vale il gran salto in Promozione
1 L’Audace vince la Coppa Puglia di Prima Categoria L’Audace vince la Coppa Puglia di Prima Categoria Inutile successo di misura della Squinzano. Al Manzi Chiapulin è trionfo biancorosso
Prima Categoria: l’Audace vince il derby con l’Etra e blinda il secondo posto Prima Categoria: l’Audace vince il derby con l’Etra e blinda il secondo posto Etra in partita fino a un quarto d’ora dalla fine, poi i biancorossi dilagano. Maracanà San Severo matematicamente in Promozione.
Prima Categoria: l’Audace Barletta prenota il trionfo in Coppa Puglia Prima Categoria: l’Audace Barletta prenota il trionfo in Coppa Puglia I ragazzi di Beppe Iannone vincono per 2-0 la finale di andata a Squinzano
Prima Categoria, Audace Barletta in finale di Coppa Puglia Prima Categoria, Audace Barletta in finale di Coppa Puglia I ragazzi di Beppe Iannone pareggiano 0-0 al Manzi Chiapulin con l’Ideale Bari nella semifinale di ritorno
Coppa Puglia di Prima Categoria - l’Audace prenota la finale Coppa Puglia di Prima Categoria - l’Audace prenota la finale Grande rimonta dei ragazzi di Beppe Iannone che si impongono per 3-2 sul campo dell’Ideale Bari nella semifinale di andata
Prima Categoria: l’Audace dice addio al primo posto. L’Etra vince ed è bagarre salvezza Prima Categoria: l’Audace dice addio al primo posto. L’Etra vince ed è bagarre salvezza Biancorossi frenati a San Severo, Maracanà verso la Promozione. Gialloneri vittoriosi sul Real Sannicandro
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.