Calcio a5
Calcio a5
Calcio a 5

Calcio a 5, per l’A.S.D. Barletta arriva la retrocessione

Biancorossi sconfitti 7-2 dal Torre Magliano


Peggio non poteva finire. Con la dura sconfitta rimediata sabato 2 aprile sul parquet di Santa Croce di Magliano contro i molisani del Torre Magliano l'A.S.D. Barletta Calcio a 5 si vede condannata alla retrocessione diretta nel campionato regionale di serie C1. Nell'atto finale della regular season i biancorossi di mister Cataneo non riescono ad approfittare del ruolo di arbitri del proprio destino, perdono 7-2 offrendo una prova impalpabile, e perdono l'undicesima posizione in classifica, l'ultima valida per l'accesso ai playout. La contemporanea vittoria dello Sporting Ortona contro i Fratelli Cambise premia gli abruzzesi, che superano in extremis i barlettani e raggiungono il Pino Di Matteo Chieti in terzultima posizione a quota 24, dopo un campionato giocato all'inseguimento dei ragazzi allenati da Cataneo.

Menzione d'onore per i molisani, che a scapito delle voci che volevano una squadra "sazia" per l'accesso matematico alla zona-playoff, hanno offerto una prova gagliarda, reagendo all'immediato vantaggio biancorosso realizzato da Vincenzo Guerra con il pareggio a metà frazione e il 2-1 a pochi secondi dall'intervallo. Nel secondo tempo c'è una sola squadra sul parquet del "Polivalente": sono i padroni di casa, che dilagano con l'uno-due in avvio di ripresa, per i biancorossi a nulla serve il centro del bomber Marco Di Pinto, uno dei pochi a salvarsi in questa amara stagione. Il tabellone finale segna il punteggio di 7-2, che per l'A.S.D. Barletta significa retrocessione.

Una situazione inimmaginabile quella che ha coinvolto i biancorossi, protagonisti di un 2011 nero, caratterizzato tanti infortuni, squalifiche a iosa, "conditi" sul campo da appena 2 vittorie, un solo pareggio e ben 8 sconfitte nelle 11 gare disputate. Un rendimento deficitario, che ha portato la squadra di Cataneo negli inferi della classifica, fino alla condanna aritmetica alla retrocessione diretta. Un epilogo amaro, che deve far riflettere sulla programmazione futura da mettere in atto per una pronta risalita.
LA CLASSIFICA FINALE DEL CAMPIONATO DI SERIE B, GIRONE D:

Tubi Spa Loreto e Real Napoli 58; Scafati Santa Maria 53; Scarabeo Venafro 42; Torre Magliano 40; Manfredonia 36; Fuente Foggia e Azzurra Paganese 31; Fratelli Cambise 27;Pino Di Matteo e Sporting Ortona 24; A.S.D. Barletta C5 22; Real Dem 6.
  • Calcio a 5
  • A.S.D. Barletta Calcio a 5
  • Sconfitta
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Barletta-Futbol Cinco, la decisione del giudice sportivo dopo il furto Barletta-Futbol Cinco, la decisione del giudice sportivo dopo il furto La sfida era stata sospesa per il furto in spogliatoio di oggetti personali subìto da alcuni calcettisti nerazzurri
«Furto negli spogliatoi», sospeso il match di calcio a 5 «Furto negli spogliatoi», sospeso il match di calcio a 5 Amara sorpresa per i giocatori al PalaDisfida
Calcio a 5: tra playoff, playout e retrocessioni Calcio a 5: tra playoff, playout e retrocessioni Il punto sui risultati delle compagini barlettane
1 Società sportive senza strutture, a Barletta monta la protesta Società sportive senza strutture, a Barletta monta la protesta Sospeso il nulla osta per la palestra della scuola media "Fieramosca"
L’Eraclio calcio a 5 vince il primo derby della stagione L’Eraclio calcio a 5 vince il primo derby della stagione Vittoria per 6-4 al tensostatico “Guerino Piazzolla” di Margherita di Savoia
Tre squadre di Barletta nel girone C1 Puglia Tre squadre di Barletta nel girone C1 Puglia A poche settimane dall'inizio della stagione si completa il quadro delle 14 squadre del girone unico; sono tre le formazioni barlettane e partecipanti
Gianna Barbaro vola in serie A2 con la Nox Molfetta Gianna Barbaro vola in serie A2 con la Nox Molfetta La giocatrice, reduce da un brutto infortunio, tra le protagoniste della stagione
Barletta C5 a rischio focolaio Covid Barletta C5 a rischio focolaio Covid 12 i componenti risultati positivi
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.