Calcio a5
Calcio a5
Calcio a 5

A.S.D. Barletta Calcio a 5, dura sconfitta in quel di Venafro

La Scarabeo Venafro si impone per 9 a 2

Arriva una brutta sconfitta nella dodicesima giornata del campionato nazionale di Serie B per il Barletta Calcio a 5 sul parquet dalla Scarabeo Calcio a 5 Venafro per 9 a 2, disputata mercoledì 8 dicembre. La partita è stata ben condotta dai molisani, che hanno meritato il successo.

La gara è stata abbastanza equilibrata nella prima frazione, terminata sul parziale di 3 a 1, con il Barletta che ha costruito qualcosa in più; nella ripresa i padroni di casa hanno preso il largo avendo di fronte un Barletta che oltre alla seconda marcatura si è limitato a qualche conclusione dalla distanza, senza impensierire troppo Tomei.

Parte forte il Venafro con Benincasa, che, al 3', davanti al portiere avversario si gira bene, su lungo rilancio di Tomei, ma Stella è bravo ad anticiparlo. Rispondono i pugliesi al 6' con la traversa di Caporusso dalla distanza. Al 7' vantaggio molisano firmato Natale: dal centrocampo se ne va in dribbling e poi con un bel tiro secco infila l'angolino alla sinistra di Stella. La pronta risposta del Barletta arriva al minuto 14 con il pareggio firmato Dipinto. Un solo giro di lancette e su un triangolo Benincasa-Mietto-Benincasa arriva il 2 a 1: pochi secondi e il destro di Palumbo triplica le marcature dei padroni di casa, direttamente su calcio di punizione dal limite dell'area avversaria.

Prima del riposo gli ospiti si rendono pericolosi in due circostanze, su tiro dalla distanza, e su bella azione di ripartenza, conclusa fuori da Luca Doronzo, mentre al 18' Stella è bravo a parare il tiro di Benincasa. Alla ripresa dei giochi la Scarabeo Venafro pigia il piede sull'acceleratore: per i molisani arrivano quattro reti in sei minuti. Apre le danze una doppietta di Mietto: prima conclude di precisione dopo uno scambio rapido con Benincasa, poi approfitta dell'assist di Natale e batte Stella per la quinta volta. Il 6 a 1 è firmato da Natale al termine di una insistita azione personale, poi è Prete a marcare il tabellino su assist dell'ottimo Benincasa: 7 a 1 e partita praticamente in cassaforte.

Il Barletta a questo punto cerca di reagire, senza grandi risultati. Sul taccuino annotiamo altre buone occasioni fallite per i padroni di casa, che non sbagliano però al 10', quando capitan Di Padua riconquista palla a centrocampo e serve rapidamente Mietto, che non sbaglia; un minuto dopo lo stesso Mietto subisce un atterramento per mano del portiere Stella: dal dischetta Di Padua non sbaglia e firma il nono gol per i padroni di casa. La rete della consolazione per il Barletta arriva a tre minuti dal fischio finale, e porta la firma di Sciascia, che su calcio d'angolo di Calamita anticipa tutti e insacca il 9 a 2 finale.

Per i biancorossi di mister Cristallo una dura battuta d'arresto quella subita in Molise: il calendario offre subito il modo di riscattarsi. Sabato 11 dicembre alle 16:00 al Paladisfida arriva il Torre Magliano, quartultimo a due lunghezze dal Barletta Calcio a 5, che al momento conta 12 punti dopo altrettanti turni di campionato.

IL TABELLINO DI SCARABEO CALCIO A 5 VENAFRO - BARLETTA CALCIO A 5: 9– 2 ( 3 - 1 primo tempo)

SCARABEO CALCIO A 5 VENAFRO: Tomei, Corbo, Di Padua, Valvona, Cimino, Prete, Mietto, Negri, Benincasa, Natale, Palumbo, Piedimonte. All. Luca Terenzi.

A.S.D. BARLETTA CALCIO A 5: Stella, Caporusso, Tempesta, Doronzo N., Guerra, Doronzo L., Cappai, Sciascia, Calamita, Riefolo, Dipinto, Papeo. All. Cosimo Cristallo.

Reti: 5' 02'' Natale (SCA), 14' 04'' Dipinto (BAR), 16' 05'' Benincasa (SCA), 16' 21'' Palumbo (SCA) nel p.t.;

33'', 2' 14'' e 10' 13'' Mietto (SCA), 3' 42 Natale (SCA), 5' 39'' Prete (SCA), 11' 17'' Di Padua (rigore) (SCA), 17' 42'' Sciascia (BAR), nel s.t.
  • Calcio a 5
  • A.S.D. Barletta Calcio a 5
  • Calcio
  • Sconfitta
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Il giovane barlettano Mattia Rana è un nuovo tesserato del Milan Il giovane barlettano Mattia Rana è un nuovo tesserato del Milan Dalla maglia del Bari alla società rossonera inseguendo un sogno
Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il terzino classe 2003 riparte dalla provincia di Brindisi. Per lui esperienze con Fidelis Andria e Bisceglie
Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Dopo provini e successi, da oggi Irene Divittorio diventa una nuova blucerchiata
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
Calcio a 5: tra playoff, playout e retrocessioni Calcio a 5: tra playoff, playout e retrocessioni Il punto sui risultati delle compagini barlettane
Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Marangi, Nannola e Cafagna trascinano i biancorossi contro un combattivo Canosa
1 Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. È ora che chi sbaglia paghi: distinguiamo il tifo sano dall’idiozia
Barletta:  altro giro, altro poker Barletta: altro giro, altro poker I biancorossi schiantano quasi di inerzia anche il Borgorosso Molfetta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.