Si ritorna a parlare del DASPO urbano nella città di Barletta
Si ritorna a parlare del DASPO urbano nella città di Barletta
La città

ZTL: la nota di A.P.E. e Barletta Ricettiva

Il commissario straordinario Alecci ha permesso un incontro con il Comandante della polizia municipale Savino Filannino,l

Avviato un nuovo percorso di confronto tra le associazioni A.P.E. e Barletta Ricettiva e l'ente comunale sul pre-esercizio della ZTL attiva dal 25 maggio. A seguito delle rimostranze rivolte al Comune di Barletta, il commissario straordinario Alecci ha permesso un incontro con il Comandante della polizia municipale Savino Filannino, al fine di poter esporre le crepe individuate e le migliorie avanzate da Antonio Quarto, presidente A.P.E. Barletta e Raffaele Rizzi, presidente Barletta Ricettiva.

"Dopo le nostre segnalazioni, tramite mezzo stampa, su quella che è stata a parere nostro una comunicazione monca circa l'attivazione della ZTL e sulla mancanza di parcheggi, abbiamo avuto modo di dialogare con il comandante Filannino per avviare una nuova linea guida rispetto alla precedente – a spiegarlo Antonio Quarto, presidente A.P.E. Barletta e Raffaele Rizzi, presidente Barletta Ricettiva. È in programma un nuovo confronto per vagliare i nuovi punti del regolamento: l'accesso ai forestieri e per tutti gli esercenti e operatori del turismo che hanno un'attività all'interno del centro storico. Nel frattempo, noi stiamo continuando a studiare gli esempi delle città limitrofe che hanno regolamentato la pedonalizzazione del centro cittadino in maniera efficace con cartellonistica, parcheggi comunali e navette. Per Barletta c'è ancora tanta strada da fare, lo sappiamo bene, ma con il dialogo e il confronto possiamo crescere. Durante il prossimo incontro, chiederemo di risolvere la gestione abusiva del parcheggio sito sul lungomare Pietro Mennea, in prossimità del porto. Oltre che un'attività illegale, è anche una pessima vetrina per chi raggiunge nel weekend la città di Barletta.

Noi ringraziamo il Commissario straordinario Alecci e il comandante Filannino per aver ascoltato le nostre osservazioni. Queste stesse, per due anni, sono state portate da entrambe le associazioni cittadine ai tavoli con gli attuali candidati sindaco e aspiranti al consiglio comunale. Incontri svolti per discutere proprio sul percorso che avrebbe portato all'attivazione della ZTL. Tuttavia sono rimaste inascoltate non solo le osservazioni, ma anche tutte le proposte avanzate. In primis quella di rendere accessibile il parcheggio del Centro commerciale Mongolfiera di Barletta, in modo da poterlo utilizzare anche la sera. L'idea era quella di far gestire l'area al Comune così da poter mettere in cassa anche la quota dei ticket".

"Non siamo stati ascoltati dai candidati – concludono Quarto e Rizzi; lo siamo stati dal commissario straordinario e dal comandante. Eppure, i titolari di ristoranti e pub e gli operatori del turismo sono le vere sentinelle della città, per questo gli amministratori dovrebbero far tesoro delle nostre proposte e visioni. Ecco perché chiediamo ai candidati sindaco e consiglieri comunali di proseguire questo percorso di ascolto e confronto che abbiamo avviato con l'ente comunale, seppur orfano oggi di sindaco e della sua squadra".
  • Urbanistica
Altri contenuti a tema
1 Parco sì, parcheggio no? «Occorre una visione più ampia» Parco sì, parcheggio no? «Occorre una visione più ampia» Una riflessione del perito agrario Dargenio
34 Fa discutere il parcheggio in via Cafiero: se invece lì ci fosse un parco? Fa discutere il parcheggio in via Cafiero: se invece lì ci fosse un parco? La proposta di alcuni giovani professionisti barlettani per il "Parco delle Mura di San Cataldo"
20 «A Barletta occorre una nuova e moderna Pianificazione Urbanistica» «A Barletta occorre una nuova e moderna Pianificazione Urbanistica» La nota del perito agrario Giuseppe Dargenio
ZTL a Barletta: ecco le vie interessate ZTL a Barletta: ecco le vie interessate I varchi saranno attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 18 alle 2 di notte; il sabato dalle ore 12 alle 24
3 Rimosse le macerie del cantiere Lidl, ma dove eravamo rimasti? Rimosse le macerie del cantiere Lidl, ma dove eravamo rimasti? A distanza di un anno dall'inizio della vicenda si cerca ancora una soluzione perequativa
Interventi di manutenzione tra Via Canosa e Via Imbriani Interventi di manutenzione tra Via Canosa e Via Imbriani I lavori verranno svolti ai parapetti del cavalcavia comunale
2 Traffico scolastico: via Botticelli bloccata Traffico scolastico: via Botticelli bloccata La segnalazione giunta dalla pagina Barlett e Avest
23 Oneri di urbanizzazione: il commissario Alecci approva l'adeguamento Oneri di urbanizzazione: il commissario Alecci approva l'adeguamento È possibile trovare la relazione completa sul sito istituzione del comune di Barletta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.