Via Don Luigi Filannino
Via Don Luigi Filannino
La città

Via Don Luigi Filannino, furti e paura. I residenti: «Siamo preoccupati»

Sta nascendo un comitato di quartiere per affrontare la situazione

Situazione ormai insostenibile per i residenti di via Don Luigi Filannino, nel quartiere Patalini. Un susseguirsi di furti e situazioni che destano preoccupazione ha messo in allerta i residenti della zona che si stanno organizzando per costituire un comitato di quartiere.

«Siamo ormai sfiniti, preoccupati per questa situazione ormai all'ordine del giorno - scrivono in una nota - Negli ultimi mesi, giornalmente, ci sono stati almeno una decina di raid nelle abitazioni, spaccate negli esercizi commerciali e nei box, per non parlare di furti di auto ormai incessanti. Siamo preoccupati e amareggiati, abbiamo paura per i nostri figli e per i nostri genitori che vivono soli nelle abitazioni.

Le 'visitine' possono arrivare sia di notte che in pieno giorno. Ormai non c'è più neppure quella piccola sicurezza di non subire furti quando siamo in casa. Ma ci pensate allo spavento che potrebbe subire una persona di 80 anni o più che, nel bel mezzo della notte, si ritrova qualche malintenzionato in casa?

In questa settimana corrente sono stati avvelenati anche due amici a quattro zampe che risiedevano nei giardini delle abitazioni, una coincidenza? O erano deterrenti per questa gente senza scrupoli? Dopo ogni furto viene sporta regolare denuncia, e stiamo preparando una lettera al prefetto e sperare di essere ascoltati.

In tal caso noi residenti di via Don Luigi Filannino stiamo costituendo un comitato di quartiere perché potrebbe dare un contributo molto rilevante per rafforzare la condivisione di informazioni, denunce , e segnalazioni tra residenti e autorità, o per organizzarsi per affrontare l'emergenza sicurezza.

In questo momento cruciale chiediamo più controlli da parte delle istituzioni e delle forze di polizia. È stato costituito una vigilanza di quartiere, volontari residenti che non si sostituiscono alle forze di polizia ma da deterrente».
  • Situazione di pericolo
Altri contenuti a tema
Alcolisti senza tetto, un problema reale a Barletta Alcolisti senza tetto, un problema reale a Barletta Il responsabile della Caritas Lorenzo Chieppa: «Chiediamo la convocazione di un tavolo permanente con ASL, Prefettura e Servizi Sociali»
2 «Di notte le farmacie di Barletta sono esposte a molti pericoli» «Di notte le farmacie di Barletta sono esposte a molti pericoli» L’appello di una farmacista: «Facciamo subito qualcosa prima di eventi irrimediabili»
Crollo via Curci, il sindaco incontra le famiglie sfollate Crollo via Curci, il sindaco incontra le famiglie sfollate "Per rientrare nella palazzina ci vorrà tempo: vi garantiremo assistenza immediata"
Via Curci, quelle macerie che ricordano il crollo di via Roma Via Curci, quelle macerie che ricordano il crollo di via Roma Una palazzina sventrata e un bilancio di tre feriti ustionati
Amianto spezzato e abbandonato in un sacchetto dei rifiuti Amianto spezzato e abbandonato in un sacchetto dei rifiuti Il ritrovamento nei pressi della chiesa del Crocifisso
Bici elettriche e ragazzi senza limiti, una lettera al sindaco Cannito Bici elettriche e ragazzi senza limiti, una lettera al sindaco Cannito «Perché aspettare che qualcuno si faccia seriamente male?»
Maggiori controlli sulle bici elettriche, interviene Fareambiente Puglia Maggiori controlli sulle bici elettriche, interviene Fareambiente Puglia «Stiamo assistendo quotidianamente al preoccupante uso indisciplinato di tali mezzi»
7 Bici elettriche, quali provvedimenti dopo l'incidente di Barletta? Bici elettriche, quali provvedimenti dopo l'incidente di Barletta? L'associazione Binario 10: "Un intervento immediato potrebbe salvare delle vite"
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.