Social network
Social network
Cronaca

Vendeva scarpe su Instagram e poi spariva: denunciato 50enne di Barletta

Intascato l'importo pattuito spariva nel nulla, bloccando sul social l'acquirente

Proponeva scarpe dei marchi più rinomati a prezzi decisamente convenienti su una pagina Instagram creata ad hoc per simulare vendite fasulle. È stato denunciato con l'accusa di truffa un 50enne barese, residente a Barletta, all'esito delle indagini condotte dai Carabinieri di Reggio Emilia.

È proprio da Reggio Emilia che è stata ricostruita la vicenda. A denunciare l'uomo, infatti, un 20enne reggiano che avrebbe acquistato un paio di scarpe "Alexander McQueen" al prezzo di 170 euro. Intascato l'importo, il venditore è sparito nel nulla, non prima di aver bloccato il contatto con l'acquirente. Intuito l'inganno, il 20enne si è rivolto ai Carabinieri.

Agiva così il 50enne. Le indagini, infatti, hanno constatato la modalità di vendita. Prima la trattativa via chat, poi il bonifico e, dopo aver sincerato i clienti dell'invio della merce, il nulla.
  • Truffa
Altri contenuti a tema
Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri di Barletta Quattro gli incontri promossi dai militari dell’Arma a Barletta, Trinitapoli, San Ferdinando di Puglia e Margherita di Savoia
17 Maxi truffa a danno dello Stato, il barlettano Leonetti fermato a Santo Domingo Maxi truffa a danno dello Stato, il barlettano Leonetti fermato a Santo Domingo Gli inquirenti definiscono l'imprenditore il "Re dei bonus" e lo considerano ai vertici del sistema di frode
1 Fingono l’incidente della nipote per truffare un’anziana Fingono l’incidente della nipote per truffare un’anziana Il terribile episodio accaduto questa mattina a Barletta
«Il tuo Green pass è sospeso». Invece è una truffa «Il tuo Green pass è sospeso». Invece è una truffa Il ministero della Salute avverte su questi tentativi di phishing
Green pass, allerta dalla Polizia Postale: «Attenzione al falso messaggio WhatsApp» Green pass, allerta dalla Polizia Postale: «Attenzione al falso messaggio WhatsApp» Il link ufficiale può arrivare solo tramite mail o sms
Prescrivevano farmaci con ricette false, maxi truffa al Servizio Sanitario Nazionale Prescrivevano farmaci con ricette false, maxi truffa al Servizio Sanitario Nazionale Molti farmaci sono stati rinvenuti tra i rifiuti o bruciati in campagna: coinvolta anche la provincia Bat
Occhio alle truffe, non aprire la porta a chi vuole donare mascherine Occhio alle truffe, non aprire la porta a chi vuole donare mascherine Il Comune di Barletta informa ai cittadini di non aver autorizzato nessuna distribuzione
Truffe agli anziani, i Carabinieri informano i cittadini di Barletta Truffe agli anziani, i Carabinieri informano i cittadini di Barletta Mercoledì si svolgerà una conferenza sul tema in sala rossa
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.