Guardia Costiera Nave
Guardia Costiera Nave
Cronaca

Trani, sequestrata maxi discarica abusiva in via dei Finanzieri

Operazione della Guardia Costiera dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Barletta

Un'operazione complessa di polizia ambientale ha portato personale della Guardia Costiera dell'Ufficio Circondariale Marittimo di Barletta e dell'Ufficio Locale Marittimo di Trani al sequestro sul litorale a Nord Ovest di Trani, nella zona di via dei finanzieri, di un'area demaniale marittima di oltre 3000 metri quadri adibita a discarica abusiva e ricolma di eternit, vernici, oli esausti, materiali dell'edilizia e di cantiere, pneumatici, tubi, scarti della lavorazione del marmo. La zona sequestrata è proprio sulla spiaggia tra il depuratore ed un noto cantiere cittadino.

I militari hanno posto sotto sequestro anche due moli realizzati con materiali di risulta, copertoni, boe di plastica, materiale edile di scarto. Il sequestro si è reso necessario per evitare che la libera disponibilità della spiaggia potesse consentire di inquinare ancora e di continuare ad usare l'area come discarica. La zona è di particolare pregio naturalistico e sottoposta a vincolo paesaggistico essendo nella fascia dei 300 metri dalla battigia; inoltre è prospiciente il sito marino di interesse comunitario Posidonieto S. Vito - Barletta.

La Procura della Repubblica di Trani, nella persona del dott. Michele Ruggiero, che sta coordinando e dirigendo le indagini, ha convalidato il sequestro della Guardia Costiera e disposto che custode giudiziale della stessa area sia nominato un funzionario del Comune. Il Testo unico sull'ambiente, fra l'altro, prevede che dovrà essere proprio il Comune a porre in essere gli adempimenti finalizzati alla bonifica ambientale dell'area in questione.

I tranesi ricorderanno che il tratto di spiaggia in questione era stato utilizzato qualche anno fa da una ditta veneta per la realizzazione del cantiere per posizionare la condotta sottomarina del depuratore di Trani. Le indagini della Guardia Costiera proseguiranno, quindi, per accertare ulteriori eventuali responsabilità di privati ma non solo per lo scempio ambientale perpetrato ai danni del litorale nord tranese.
7 fotoGuardia Costiera Discarica Abusiva
Guardia Costiera Discarica AbusivaGuardia Costiera Discarica AbusivaGuardia Costiera Discarica AbusivaGuardia Costiera Discarica AbusivaGuardia Costiera Discarica AbusivaGuardia Costiera Discarica AbusivaGuardia Costiera Discarica Abusiva
  • Guardia Costiera
  • Litorale
  • Discarica Abusiva
Altri contenuti a tema
Rifiuti in zona Belvedere, rilievi di Arpa e Guardia Costiera di Barletta Rifiuti in zona Belvedere, rilievi di Arpa e Guardia Costiera di Barletta Effettuato un primo sopralluogo dopo la scoperta di una probabile discarica abusiva
1 Sequestrati oltre 4 kg di datteri di mare pescati a Barletta Sequestrati oltre 4 kg di datteri di mare pescati a Barletta Denunciate due persone a piede libero
«Una citta che vive sul mare è una città aperta e libera» «Una citta che vive sul mare è una città aperta e libera» Barletta celebra la Giornata del Mare 2022 con gli studenti delle scuole
1 Discarica abusiva nel vallone Tittadegna: tra i rifiuti anche una pecora Discarica abusiva nel vallone Tittadegna: tra i rifiuti anche una pecora L'inquietante scoperta di Antonio Binetti, subacqueo ambientalista
Quaranta tonnellate di pesce sequestrato a Barletta dalla Guardia Costiera Quaranta tonnellate di pesce sequestrato a Barletta dalla Guardia Costiera L'operazione "Atlantide" ha riguardato diversi centri su scala nazionale
Sequestro costa sud di Barletta, i rifiuti verranno analizzati Sequestro costa sud di Barletta, i rifiuti verranno analizzati Al termine si valuterà l'eventuale messa in sicurezza e bonifica del sito
6 Rifiuti sulla costa di Barletta, zona Belvedere finisce sotto sequestro Rifiuti sulla costa di Barletta, zona Belvedere finisce sotto sequestro Erano stato trovate macerie edili, tra cui anche amianto
Surfista in pericolo a Barletta soccorso dalla Guardia Costiera Surfista in pericolo a Barletta soccorso dalla Guardia Costiera L'uomo non riusciva a risalire a bordo della propria tavola
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.