Covid-19
Covid-19
Servizi sociali

Test antigenici rapidi a prezzo calmierato, aderiscono anche farmacie di Barletta

Il protocollo sarà valido fino al 30 settembre 2021

È stato firmato il protocollo d'intesa che garantirà la somministrazione dei test antigenici rapidi – validi per l'emissione della certificazione digitale – a prezzo calmierato da parte delle farmacie aderenti.

L'accordo è stato predisposto dal Commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo d'intesa con il Ministro della Salute Roberto Speranza ed i presidenti di Federfarma, A.S.SO.FARM. e FarmacieUnite.

Il documento prevede che presso le farmacie aderenti al protocollo d'intesa il prezzo del test a favore dei minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni sarà pari a 8 Euro, mentre per gli over 18 tale prezzo è fissato a 15 Euro. In particolare, per i test eseguiti in favore dei minori tra i 12 e i 18 anni, le farmacie aderenti riceveranno un contributo da parte dell'Amministrazione Pubblica pari a 7 Euro.

La remunerazione complessiva per le farmacie sarà pari a 15 Euro, di cui 8 a carico dell'utente e 7 quale quota di contribuzione pubblica. I citati 15 Euro comprendono - oltre la prestazione professionale legata alla somministrazione e al rilascio della certificazione digitale - i costi di approvvigionamento dei test antigenici rapidi, del materiale di consumo, degli oneri logistici e ogni altro onere accessorio.

Le prenotazioni, la gestione degli appuntamenti e l'esecuzione dei test verranno eseguiti autonomamente dalle farmacie, con priorità alla fascia di età 12-18 anni.

Il protocollo sarà valido fino al 30 settembre 2021 e l'elenco delle farmacie aderenti è stato pubblicato sul sito internet istituzionale del Commissario Straordinario all'emergenza Covid-19.

A Barletta sono le farmacie aderenti sono le seguenti:
  • Farmacia Barberini - Via Vito Antonio Lattanzio, 4 d
  • Farmacia Fontò - Via Niccolo Paganini, 34
  • Farmacia Canfora - Via Regina Margherita, 36
  • Farmacia San Francesco - Via Don Michele Tatò, 7/1-7/2-7/3
  • Farmacia
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

2008 contenuti
Altri contenuti a tema
Sabato sera sono stati 275 i ragazzi tra i 12 e 19 anni vaccinati a Barletta Sabato sera sono stati 275 i ragazzi tra i 12 e 19 anni vaccinati a Barletta L'iniziativa "La notte è giovane" ha incrementato la percentuale di giovanissimi vaccinati
Nuovo balzo del numero dei positivi ricoverati in Puglia Nuovo balzo del numero dei positivi ricoverati in Puglia Quasi 120mila i contagiati
“La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera “La notte è giovane”, i giovani di Barletta in fila per vaccinarsi di sabato sera Un po' di confusione ha indotto a credere che si trattasse di un open day vaccinale
"La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia "La notte è giovane", 4mila ragazzi sono stati vaccinati ieri in Puglia Oggi a Barletta e Margherita di Savoia hub aperti per la fascia di età 12-19 anni
Superato anche il limite dei 600 positivi ricoverati in Puglia Superato anche il limite dei 600 positivi ricoverati in Puglia Oltre 100 mila i contagiati
Cosa fare se sono positivo? Le risposte diramate dalla Regione Puglia Cosa fare se sono positivo? Le risposte diramate dalla Regione Puglia Come comportarsi in caso di tampone positivo, sintomi o contatti stretti
Puglia, rischio zona gialla da lunedì prossimo Puglia, rischio zona gialla da lunedì prossimo Nuovi casi Covid aumentati del 52,9%, lo rileva il monitoraggio Gimbe
16 «Virus decorre come una influenza per soggetti vaccinati, inutile la corsa al tampone» «Virus decorre come una influenza per soggetti vaccinati, inutile la corsa al tampone» La dichiarazione del medico barlettano Benedetto Delvecchio, presidente OMCEO Bat
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.