Spettacolo Guzzanti
Spettacolo Guzzanti
Eventi

Sabina Guzzanti ospite a Barletta con Giorgio Tirabassi

Presenterà sabato il suo nuovo libro d'esordio e il suo spettacolo teatrale

Sarà ospite nella città della Disfida, l'attrice e comica italiana, Sabina Guzzanti con ben due eventi, uno letterario, l'altro teatrale, entrambi nella giornata di sabato 21 gennaio. Il primo avrà inizio alle ore 17:30 presso il Foyer del Teatro Curci di Barletta – organizzato dalla libreria l Ghigno di Molfetta - , in cui presenterà il libro "2119. La disfatta dei Sapiens" edito dalla HarperCollins Italia. Una lettura ironica, rispettando l'impronta che contraddistingue l'attrice, e allo stesso tempo visionaria, profetica ed entusiasmante.

Si tratta del primo esordio nel mondo della scrittura come narratrice di un romanzo a metà tra la distopia classica (ripercorrendo le strade di 1984 di George Orwell e quelle di Fahrenheit 451 scritto da Ray Bradbury) e di cui dà un breve anticipo: «È il 2119 e la situazione, sul pianeta Terra, non è delle migliori, ma un gruppo di eroi è in lotta per salvare il futuro».

Oltre i temi della fantascienza distopica, Guzzanti si imbatte anche in riflessioni moderne come quelle sul mutamento climatico, la concentrazione della ricchezza e il conseguenziale aumento delle disparità, fino ad arrivare alla dipendenza della tecnologia. Dal titolo, è inoltre possibile ritrovare quell'accenno di comicità, "La disfatta dei Sapiens", dimostrandosi appassionante e con tanti accenni alle pandemie.

Il tour per Barletta non finisce qui, perché in serata Guzzati, insieme all'attore Giorgio Tirabassi, andranno in scena con lo spettacolo "Le verdi colline dell'Africa", un personalissimo tributo al testo "Insulti al pubblico" di Peter Handke, e che vede la professionista alla scrittura e direzione.

Sulle sue stesse orme, anche lo spettacolo, riprende le note caratteristiche di uno spettacolo provocatorio che non racconta nulla ed infatti non c'è una trama che collega le storie, non c'è scenografica e nemmeno personaggi. Tutto ciò che manda avanti questa complessa macchina è il pubblico, preso di mira per le sue abitudine e il torpore intellettuale. Il gioco che si verrà a creare sarà divertente e irriverente, rispettando lo scopo di Hanke prima e di Guzzanti poi.

Tra teatro e gioco, quello che verrà rappresentato sarà un confronto tra il teatro e se stesso, la sua essenza.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Teatro in vernacolo barlettano: in scena gli  “Attori spontanei barlettani” Teatro in vernacolo barlettano: in scena gli “Attori spontanei barlettani” Il presidente dell’associazione Michele Cafagna ringrazia il sindaco Cannito e l’assessore Cilli
Teatro amatoriale in vernacolo, lunedì la presentazione della rassegna Teatro amatoriale in vernacolo, lunedì la presentazione della rassegna Appunamento alle 11 a Palazzo di Città
Teatro Fantàsia: il cartellone degli eventi del 2023 Teatro Fantàsia: il cartellone degli eventi del 2023 Tutta la programmazione si terrà nel teatro off di Barletta in via Imbriani 144.
“Figghie e N’pout”, il dialetto di Barletta in una commedia per tutti “Figghie e N’pout”, il dialetto di Barletta in una commedia per tutti Successo per lo spettacolo del gruppo artistico “KukaAttori”
La compagnia barlettana "Teatro dei Borgia" vince il Premio Rete Critica La compagnia barlettana "Teatro dei Borgia" vince il Premio Rete Critica Il premio è stato ricevuto al Teatro Bellini di Napoli, nella serata di domenica 6 novembre
Premio ANCT al Teatro dei Borgia: la consegna lunedì 14 novembre Premio ANCT al Teatro dei Borgia: la consegna lunedì 14 novembre Intanto la Compagnia barlettana è nella triade finalista del Premio Rete Critica 2022
Hanno inizio i corsi di teatro del Teatro Fantàsia Hanno inizio i corsi di teatro del Teatro Fantàsia Avranno inizio dal 17 ottobre, divisi per fasce d'età
Denuncia dal Teatro delle Lanterne: «R*Estate ad Andria? No, costa troppo partecipare al cartellone di eventi» Denuncia dal Teatro delle Lanterne: «R*Estate ad Andria? No, costa troppo partecipare al cartellone di eventi» ​«Le cifre richieste per le autorizzazioni previste in materia di pubblica sicurezza sono fuori dalla portata di una piccola realtà emergente come la nostra»
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.