Didattica a distanza
Didattica a distanza
Scuola e Lavoro

Ritorno a scuola: la prima bozza del nuovo protocollo anti-Covid

Il documento pubblicato dall'Istituto Superiore di Sanità

Sono state pubblicate le "Indicazioni strategiche ad interim per preparedness e readiness ai fini di mitigazione delle infezioni da SARS-CoV-2 in ambito scolastico (anno scolastico 2022 -2023)".

Il documento, che riguarda le scuole del primo e del secondo ciclo di istruzione, è stato messo a punto da Iss, con i ministeri della Salute e dell'Istruzione e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, e propone, da un lato, misure standard di prevenzione per l'inizio dell'anno scolastico che tengono conto del quadro attuale, dall'altro, ulteriori interventi da modulare progressivamente in base alla valutazione del rischio e al possibile cambiamento del quadro epidemiologico.

Un doppio 'livello' che consente al sistema un'adeguata preparazione e un'attivazione rapida delle misure al bisogno. Entro pochi giorni verrà pubblicato un documento apposito con le indicazioni per le scuole dell'infanzia.

Misure di prevenzione di base attive al momento della ripresa scolastica
Il documento individua come possibili misure di prevenzione di base per la ripresa scolastica:
  • Permanenza a scuola consentita solo senza sintomi/febbre e senza test
  • diagnostico per la ricerca di SARS-CoV-2 positivo
  • Igiene delle mani ed etichetta respiratoria
  • Utilizzo di dispositivi di protezione respiratoria (FFP2) per personale scolastico e alunni
  • che sono a rischio di sviluppare forme severe di COVID-19
  • Sanificazione ordinaria (periodica) e straordinaria in presenza di uno o più casi confermati
  • Strumenti per gestione casi sospetti/confermati e contatti
  • Ricambi d'aria frequenti
  • Possibili misure ulteriori, da implementare singolarmente o in combinazione
Il documento individua come possibili ulteriori misure di prevenzione sulla base di eventuali esigenze di sanità pubblica e di cambiamenti del quadro epidemiologico:
• Distanziamento di almeno 1 m (ove le condizioni logistiche e strutturali lo consentano)
• Precauzioni nei momenti a rischio di aggregazione
• Aumento frequenza sanificazione periodica
• Gestione di attività extracurriculari, laboratori, garantendo l'attuazione di misure di prevenzione
• Mascherine chirurgiche, o FFP2, in posizione statica e/o dinamica (da modulare nei diversi contesti e fasi della presenza scolastica)
• Concessione palestre/locali a terzi con obbligo di sanificazione
• Somministrazione dei pasti nelle mense con turnazione
• Consumo delle merende al banco
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Calcinacci nell’atrio del plesso Rodari dell'istituto "Mennea" Calcinacci nell’atrio del plesso Rodari dell'istituto "Mennea" La denuncia dei consiglieri comunali del PD
Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Dedicato agli alunni diversamente abili per l’anno didattico 2022/2023
17 «Scuole a pezzi, emergenza assoluta», l'appello del PD Barletta «Scuole a pezzi, emergenza assoluta», l'appello del PD Barletta Intervengono i consiglieri Cascella, Caracciolo, Dipaola e Paolillo
Servizio di ristorazione scolastica: si inizia il 3 ottobre Servizio di ristorazione scolastica: si inizia il 3 ottobre Per ogni informazione è necessario consultare la pagina web del Comune di Barletta
Gli studenti di Barletta raccontano il loro ritorno tra i banchi di scuola Gli studenti di Barletta raccontano il loro ritorno tra i banchi di scuola Con un lento ma graduale ritorno alla normalità per la situazione legata alla pandemia: sentiamo le loro voci
Verso la 59^ Festa della Scuola: tra tradizione e innovazione Verso la 59^ Festa della Scuola: tra tradizione e innovazione Programma e novità, ecco alcune anticipazioni
Il servizio di trasporto scolastico sarà attivo da lunedì Il servizio di trasporto scolastico sarà attivo da lunedì La comunicazione dal Comune di Barletta
Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Il candidato capolista alla Camera con + Europa: «Prendersi cura della scuola è prendersi cura della propria salute futura»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.