Violenza
Violenza
Cronaca

Rissa ad Andria, ferito un giovane di Barletta

Il ferito è un ragazzo di Barletta, ricoverato al "Lorenzo Bonomo"

Una mega rissa è avvenuta sabato sera, 7 agosto, intorno alle ore 19 nella villa comunale, esattamente nella parte retrostante dello stadio "degli Ulivi".

Per cause in corso di accertamento una mezza dozzina di giovani barlettani, giunti nella città Fidelis con delle moto, sono stati attorniati e picchiati da una ventina circa di giovani andriesi. Tutti gli attori e le vittime dell'episodio di sangue sono minorenni.

Pare che all'origine della rissa, ci sarebbe stato un diverbio, scaturito da non chiare e precise motivazioni, che poi è scaturito in una violenta rissa. Sul posto, avvertiti da alcuni passanti e telefonate al numero "112", sono giunti i Carabinieri in forze e numerose ambulanze del servizio 118. Tra i feriti solo per un ragazzo di Barletta, anch'egli minorenne è stato necessario il ricovero, con prognosi di 30 giorni, per fratture al braccio ed alla clavicola destra. Altri giovani si sono fatti medicare sul posto dagli operatori sanitari del 118, mentre altri sono fuggiti via per non declinare le proprie generalità.

Questa mattina sarebbe stato individuato e fermato dai Carabinieri di Andria, con le accuse di rissa aggravata e lesioni personali, uno degli autori del grave fatto di violenza, un giovane andriese gravato già da precedenti penali. Le indagini dei Carabinieri proseguono per identificare gli altri protagonisti di questo grave episodio di sangue. Il giovane barlettano ricoverato al "Lorenzo Bonomo" dovrebbe essere dimesso nelle prossime ore, in quanto le sue condizioni vanno migliorando.
  • Violenza
Altri contenuti a tema
Giornata contro la violenza sulle donne, poco da festeggiare e molto su cui riflettere Giornata contro la violenza sulle donne, poco da festeggiare e molto su cui riflettere Diverse le iniziative in tutte le città della Puglia, ma la situazione non migliora. Necessario agire a livello culturale
Accoltellato fuori dalla discoteca, condanna per l’aggressore Accoltellato fuori dalla discoteca, condanna per l’aggressore Il fatto risale a dicembre 2019: fu sfiorata la tragedia
A Barletta “10.000 vele contro la violenza sulle donne” A Barletta “10.000 vele contro la violenza sulle donne” Oggi la presentazione, preso la Lega Navale di Barletta, dell’iniziativa che avrà luogo domenica
Contro la violenza sulle donne: anche Barletta scende in campo Contro la violenza sulle donne: anche Barletta scende in campo Il 2 luglio alla Lega Navale per l'iniziativa
Oltre la pandemia: la violenza domestica che prende il nome di “gas lighting” Oltre la pandemia: la violenza domestica che prende il nome di “gas lighting” La psicologa barlettana Rachele Dileo spiega di che si tratta e perché è importante parlarne in questo periodo
Tina Arbues: «Dietro la violenza c’è soprattutto un fattore culturale» Tina Arbues: «Dietro la violenza c’è soprattutto un fattore culturale» Si diffonde sui social l’iniziativa #SignalForHelp, ne parliamo con l’Osservatorio “Giulia e Rossella” di Barletta
Donne, sport e sensibilizzazione: torna la “Corri & Cammina con Leontine De Nittis” Donne, sport e sensibilizzazione: torna la “Corri & Cammina con Leontine De Nittis” La corsa di podismo virtuale non competitiva promossa dall'associazione Barletta Sportiva
4 Rissa tra extracomunitari, sabato sera violento in Piazza Umberto a Barletta Rissa tra extracomunitari, sabato sera violento in Piazza Umberto a Barletta Ancora un episodio di grave violenza: sul posto la Polizia di Stato e i soccorsi del 118
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.