Idrovolante austriaco Lohner
Idrovolante austriaco Lohner
La città

Quell'aereo austriaco abbattuto sul cielo di Barletta

L’episodio risale alla Prima Guerra Mondiale

Il 7 luglio 1915, l'idrovolante austriaco Lohner "L 47", di ritorno da un bombardamento su Bari, sta sorvolando i cieli di Barletta ad una altezza di circa 800 metri quando è colpito dal fuoco di fucileria, proveniente dai posti di vedetta del castello svevo, presieduti dai bersaglieri del 12 Reggimento.

L'aereo colpito, sganciò una bomba in mare, nel tentativo di alleggerire il carico e riprendere il volo, cercando invano di guadagnare il largo. Il velivolo fu costretto ad ammarare a circa 2 miglia dal porto. Gli aviatori del velivolo, dopo aver tentato di rimettere in moto l'apparecchio, lo incendiarono e si arresero. Il velivolo austriaco, fu raggiunto da un peschereccio, sul quale si trovavano alcuni militari ed una guardia campestre, che soccorsero e catturarono i piloti austriaci, i quali parlavano correttamente la lingua italiana. I piloti furono portati in salvo ed un pezzo dell'idrovolante fu salvato e conservato nel Museo Civico. Il pezzo, della grandezza di 1,60 X 60 cm, è la parte laterale dell'aereo. Fu recuperato anche un pezzo di tela rossa delle ali.
Idrovolante Lohner "L47", abbattuto a Barletta
Sono passati 100 anni dalla prima guerra mondiale e da questo episodio. Ci chiediamo se quel pezzo di aereo si trovi nei depositi del polo museale. Rivolgiamo questa domanda al presidente della "commissione consiliare cultura", Carmine Doronzo, al quale proponiamo un sopralluogo nei depositi. Tra l'altro, vorremmo anche sapere che fine abbia fatto il gagliardetto della fregata "Manchester", affondata dal capitano Giorgio Manuti.

L'episodio dell'abbattimento fu citato dal Comando Supremo del 18 luglio 1915, in questi termini:" Uno degli aeroplani austriaci che ieri gettarono bombe su Bari, fu colpito nel viaggio di ritorno dal fuoco di fucileria del castello di Barletta, e cadde in mare a poche miglia dal porto della città. L'apparecchio, raggiunto da una barca di pescatori nella quale avevano preso posto due soldati fanteria, uno di finanza ed una guardia campestre, venne catturato insieme ai due ufficiali austriaci che lo pilotavano ".

A seguire, pubblichiamo gli elenchi dei soldati barlettani decorati al valore militare e gli elenchi dei soldati barlettani caduti, dispersi e deceduti per malattia durante la prima guerra mondiale.
Soldati barlettani caduti nella prima guerra mondiale 1914-1918Tratto da "Barletta nella sua Storia militare"Soldati barlettani dispersi nella prima guerra mondialeTratto da "Barletta nella sua Storia militare"Soldati barlettani decorati al valore militare - prima guerra mondialeTratto da "Barletta nella sua Storia militare"
Si ringrazia per la collaborazione Ruggiero Graziano, presidente dell'ANMIG (Associazione Nazionale Mutilati Invalidi di Guerra) - sezione Barletta (via Capua, 28)
  • Castello di Barletta
  • Storia
  • Porto
  • Museo Civico
  • Carmine Doronzo
  • Giusy Caroppo
  • Commissione consiliare
  • ANMIG Barletta
  • Prima guerra mondiale
  • Bersaglieri
  • Tommaso Francavilla
Altri contenuti a tema
Niente G7, il Castello riapre domani Niente G7, il Castello riapre domani Inaccessibili al pubblico solo alcune aree interessate da lavori non precisati, aperta al biblioteca
Salterà la tappa del G7 a Barletta? Salterà la tappa del G7 a Barletta? Si rincorrono le indiscrezioni, non si conoscono al momento le motivazioni 
Il castello di Barletta resta chiuso dall'11 aprile sino a fine lavori Il castello di Barletta resta chiuso dall'11 aprile sino a fine lavori Saranno effettuati intervenuti di manutenzione
Dragaggio fondale del porto di Barletta, in azione la seconda draga Dragaggio fondale del porto di Barletta, in azione la seconda draga Si punta ad accorciare i tempi di realizzazione dell'opera
Pasqua di cultura, aperti i siti culturali di Barletta Pasqua di cultura, aperti i siti culturali di Barletta A Palazzo della Marra sarà possibile visitare anche domenica e lunedì la mostra dedicata a Toulouse – Lautrec
Esercitazione antincendio e di sicurezza nel porto di Barletta Esercitazione antincendio e di sicurezza nel porto di Barletta È stato simulato un “attentato esplosivo ad un Deposito Costiero"
Da oggi sino a mercoledì il Castello resta chiuso Da oggi sino a mercoledì il Castello resta chiuso "Motivi tecnico-organizzativi": chiusi anche museo civico e biblioteca "Loffredo"
Al via i lavori del dragaggio del porto di Barletta Al via i lavori del dragaggio del porto di Barletta In azione la draga, l'annuncio social del presidente del gruppo Pd in consiglio regionale Filippo Caracciolo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.