Partito Democratico
Partito Democratico
Politica

PD Barletta: «Con la prima bocciatura dell’ex assessore Gianfrancesco, si è avverato qualcosa che avevamo previsto»

«La scelta degli assessori non tiene conto delle competenze, delle esperienze personali, della formazione»

Due settimane appena, questo è il tempo di durata dell'ormai ex assessore allo Sport, Katia Gianfrancesco, nella giunta comunale. È arrivata la prima bocciatura all'interno dell'asilo Cannito". Così il Partito Democratico di Barletta commenta l'avvicendamento in giunta tra Katia Gianfrancesco e Antonella Crescente. Quella che si sta concretizzando è una realtà che avevamo ampiamente preannunciato. Avevamo provato a credere al sindaco quando in consiglio comunale, descrivendo la sua giunta, aveva parlato di nuova linfa per la
città, di giovanissimi volenterosi, pieni di voglia di fare che con il loro entusiasmo avrebbero sopperito alla mancanza di competenze.

Questo non è naturalmente possibile e quanto accaduto ne è la riprova. Come al solito gli assessori vengono scelti come comprimari, come figurine da affiancare ad un sindaco che ha la pretesa di essere uomo solo al comando. La scelta degli assessori non tiene conto delle competenze, delle esperienze personali, della formazione ma solo della becera logica dello scorrimento di liste e dell'accontentare il richiedente di turno. Del resto, in una recente intervista, Cannito affermava con tanta naturalezza che gli assessori sarebbero potuti essere sostituiti a causa di "colpi di caldo, colpi di freddo, long covid". E questo sarà sicuramente un colpo di caldo, viste le temperature elevate di questi giorni.
Quello odierno è solo il primo ribaltone. Le imminenti elezioni politiche cambieranno nuovamente gli equilibri, arriveranno sicuramente nuovi colpi di scena. Uno spettacolo triste a cui si assiste senza alcun rispetto per i cittadini.
  • PD
Altri contenuti a tema
Rosa Cascella si dimette dalla carica di segretario cittadino del Pd Rosa Cascella si dimette dalla carica di segretario cittadino del Pd La scelta in vista dei «concomitanti imminenti congressi nazionale e regionale»
1 Il Pd a Cannito:«Dov’è il Natale a Barletta?» Il Pd a Cannito:«Dov’è il Natale a Barletta?» La nota dei dem
1 PD Barletta: «In via Strasburgo e via dell'Unione Europea erbacce, sporcizia, cattiva manutenzione delle strade» PD Barletta: «In via Strasburgo e via dell'Unione Europea erbacce, sporcizia, cattiva manutenzione delle strade» «Non possiamo non chiedere alla amministrazione e alla Bar.S.A. di intervenire quanto prima»
1 Sicurezza, PD Barletta: «Chiediamo di costruire un tavolo permanente tra istituzioni e forze dell'ordine» Sicurezza, PD Barletta: «Chiediamo di costruire un tavolo permanente tra istituzioni e forze dell'ordine» Il Gruppo consiliare risponde alla nota dell'assessore Loconte
1 PD Barletta: «Il Comune non nomina un perito demaniale, chiediamo risposte» PD Barletta: «Il Comune non nomina un perito demaniale, chiediamo risposte» Intervengono i consiglieri di opposizione: «È urgente che l’amministrazione dia risposte ai proprietari dei terreni»
PD Barletta: «È stata una sconfitta dolorosa e annunciata» PD Barletta: «È stata una sconfitta dolorosa e annunciata» «Saremo forza di opposizione a Roma»
PD Barletta: «Il Comune non aveva accennato ad alcuna necessità di eventuali aumenti della TARI» PD Barletta: «Il Comune non aveva accennato ad alcuna necessità di eventuali aumenti della TARI» «Attendiamo risposte dal Sindaco Cannito e da chi vorrà e potrà rilasciare dichiarazioni sul tema a nome di Bar.S.A.»
7 PD Barletta, sabato la conferenza stampa per "Progetto strada x strada" PD Barletta, sabato la conferenza stampa per "Progetto strada x strada" Il prossimo mercoledì (21 settembre) partiranno i lavori di rifacimento del manto stradale cittadino
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.